Vai al contenuto

Diomede Corso

Prima di tutto...spazzole motore!! - breve guida alla sostituzione

Recommended Posts

Diomede Corso

Gentile utente,

la maggior parte delle lavatrici con controllo elettronico della velocità di centrifuga montano dei motori cosiddetti a collettore ovvero equipaggiati di spazzole.

Buona parte delle lavatrici che vanno in blocco sono macchine che necessitano della sostituzione di questi due piccoli componenti calettati direttamente sul motore in quanto usurati al punto da non essere più funzionanti. Generalmente il guasto presenta come sintomo il cestello completamente fermo.

Si tratta di una semplice operazione da considerarsi manutenzione ordinaria (seppur non prevista), che richiede pochissimi minuti di tempo da dedicarvi e una spesa contenuta nell'ordine di qualche decina di euro secondo marca e modello di lavatrice su cui si va ad intervenire.

Espongo brevemente 5 piccoli passi per eseguire l'operazione a chi si trovasse nella condizione su citata.

1 - Scollegare elettricamente la macchina e coricarla delicatamente su un fianco; potrebbe essere più comodo altrimenti inclinarla all'indietro ma è più pericoloso che scivoli o cada.

2 - Le spazzole in genere sono montate sulla parte anteriore ovvero quella opposta alla puleggia/cinghia, quindi scollegare a ciascuna il suo cavetto faston e procedere a svitare le due viti di ognuna a tenerle ancorate al motore. Non è quasi mai necessario smontare l'intero motore dalla vasca!

3 - Pulire accuratamente (eventualmente con un carteggio finissimo) il collettore ovvero quel cilindro a lamelle di rame su cui fanno contatto e all'occorrenza lubrificare con un prodotto al PTFE.

4 - Rimontare la coppia di spazzole nuove e ricollegarle elettricamente.

5 - Avere cura di togliere quanto più possibile la polvere che si accumula nell'intorno della lavatrice (e dunque garantire un certo grado di areazione) in quanto rappresenta un elemento di maggior usura per le spazzole che lavorano per attrito. Ricordarsi di ripetere questa operazione di frequente, come pure rimediare all'eccessiva umidità dell'ambiente in cui viene generalmente istallata la lavatice.

Nella speranza che questi piccoli consigli possano servire a vanificare ogni panico scaturito da chi si trova di fronte ad una lavatrice ferma come pure dare un piccolo contributo tecnico a chi lo necessita vi auguro buona manutenzione! smile.gif

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Diomede Corso
Qui potrete trovare il gentile e utile contributo di Livio Orsini riguardo proprio questo tipo di motori.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×