News

Climatizzazione e refrigerazione sostenibile grazie al calore

L'impatto della climatizzazione dell'aria e della refrigerazione sul cambiamento climatico dipende dall'elevato consumo di energia elettrica di questi impianti. Negli ultimi decenni, la tecnologia frigorifera ha fatto passi da gigante aumentando l'efficienza dei compressori e sviluppando refrigeranti con bassi indici ODP e GWP. Tuttavia, la percentuale di energia elettrica per la produzione di freddo è ancora oggi molto elevata ed in alcuni paesi la domanda di energia elettrica destinata alla climatizzazione può raggiungere il 29% del totale (fonte: IEA International Energy Agency).

Baxter Energia contribuisce alla decarbonizzazione ed al risparmio energetico grazie alla tecnologia frigorifera ad assorbimento che l'azienda distribuisce da oltre 25 anni e che ha fornito per moltissimi settori: farmaceutico, plastico, chimico, cartario, automobilistico, alimentare, petrolchimico, elettronico, teleriscaldamento solo per citarne alcuni.

Per il loro funzionamento, i gruppi frigoriferi ad assorbimento utilizzano refrigeranti naturali: l'acqua o l'ammoniaca, e una fonte termica (acqua calda/surriscaldata, vapore, fumi caldi o olio diatermico) e pertanto, poca energia elettrica. È possibile sfruttare il calore di scarto recuperato da processi industriali, da impianti di cogenerazione, da reti di teleriscaldamento o da fonti rinnovabili come l'energia solare termica, la geotermia e la combustione di biomasse per climatizzare e refrigerare.

Baxter offre due tipi di macchine ad assorbimento sulla base dei fluidi di lavoro che utilizzano e delle temperature che si vogliono raggiungere:
- Soluzione acqua e bromuro di litio (refrigerante: acqua), per temperature del fluido da raffreddare fino a -5°C
- Soluzione acqua ed ammoniaca (refrigerante: ammoniaca), per temperature del fluido da raffreddare fino a -40°C

Inoltre, a seconda delle temperature richieste dalle utenze, le macchine possono essere alimentate a partire da temperature/pressioni piuttosto basse:
- Acqua calda a partire da 70°C
- Acqua surriscaldata ed olio diatermico a partire da 150°C
- Vapore a partire da 0,5 bar(g)
- Fumi caldi a partire da 260°C

Il range delle potenze frigorifere di ciascuna macchina parte da 100 fino a 5000 kW. Ad eccezione delle pompe ermetiche per la circolazione dei fluidi di lavoro, le macchine ad assorbimento possono considerarsi macchine statiche e pertanto richiedono una ridottissima ed economica manutenzione ordinaria.

Dal punto di vista ambientale ed energetico, grazie ai gruppi frigoriferi ad assorbimento è possibile ottenere una riduzione di emissioni di CO2 ed un risparmio di energia elettrica pari ad esempio:
- Gruppi frigoriferi acqua/bromuro di litio (7°C): 56g equivalenti di CO2/kWh frigorifero
- Gruppi frigoriferi acqua/ammoniaca (-15°C): 164g equivalenti di CO2/kWh frigorifero
- Gruppi frigoriferi acqua/bromuro di litio (7°C): 0,16 kWh elettrici/kWh frigorifero
- Gruppi frigoriferi acqua/ammoniaca (-15°C): 0,47 kWh elettrici/kWh frigorifero
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 26 maggio 2022
News

Trasmettitore di pressione nell'industria farmaceutica

Il monitoraggio della pressione nell'industria farmaceutica è un compito impegnativo con un'ampia varietà di requisiti. Tuttavia, la corrispondente...

Kohlbach Energieanlagen: dal 1945 per aumentare il vantaggio sostenibilmente

Siamo un'azienda austriaca che produce soluzioni energetiche biogene per il mercato internazionale. Col nostro lavoro rispondiamo del futuro...

Impianti caldaia a biomassa per legno di scarto

La Kohlbach impianti energetici è l'azienda innovativa per definizione. L'efficienza nella costruzione d'impianti energetici su misura deriva da 70...

Impianti a biomassa: il K8 ieri, oggi e domani

Per Kohlbach l'efficienza nella costruzione d'impianti energetici su misura deriva da 70 anni di esperienza nel fabbricare prodotti a valore aggiunto....

Schneider Electric rilascia EcoStruxure Automation Expert versione 22.0: migliore integrazione tra automazione industriale e IT in vari settori

Il primo sistema di automazione industriale al mondo centrato sul software per un cambio di passo nella flessibilità operativa, la produttività e il...

Più di 60 imprese italiane lanciano CO2alizione Italia e modificano lo Statuto per la neutralità climatica

Nasce CO2alizione Italia, l'iniziativa a cui hanno aderito oltre sessanta aziende italiane per aumentare il livello di impegno verso la neutralità...

DANI è la prima conceria in Italia a ricevere da DNV la certificazione ISO 50001 per la gestione dell'energia

Prosegue imperterrito il percorso di DANI verso la sostenibilità, un viaggio fatto di impegno, passione e a visione pionieristica che si traduce in...

Crisi idrica, Edison incrementa i rilasci d'acqua dagli invasi della Valtellina

Edison comunica che d'intesa con la Regione Lombardia, dal 16 giugno per una durata di dieci giorni, incrementerà i rilasci d'acqua a valle dagli...

FPT Industrial protagonista di World Biogas Expo 2022 con il sogno dell'indipendenza energetica delle aziende agricole

Al World Biogas Expo 2022, il più importante salone mondiale dedicato all'industria del biogas, svoltosi presso il National Exhibition Centre (NEC)...

Renovit realizzerà 10 MW di impianti fotovoltaici per 5 stabilimenti di Fincantieri

Fincantieri e Renovit, società controllata da Snam e partecipata da CDP Equity (CDPE) che opera nel settore dell'efficienza energetica, hanno firmato...