News

IWT sceglie Aras per migliorare l'integrità del dato attraverso l'automazione

L'azienda leader nel campo life sciences raggiunge l'obiettivo di gestire i requisiti di produzione in un settore altamente customizzato e ottimizzare i processi attraverso l'automazione Aras, fornitore della più avanzata piattaforma low-code completa di applicazioni realizzate per governare la progettazione, la costruzione e la manutenzione di prodotti complessi ha annunciato oggi che IWT Srl, azienda specializzata nella progettazione, produzione e installazione di sistemi di lavaggio nel campo life sciences in tutto il mondo, ha scelto Aras Innovator® platform per gestire, tramite un workflow unificato, tutte le esigenze di produzione.

Grazie ad Aras, IWT riuscirà a produrre 45 modelli diversi dei loro prodotti, caratterizzati da un'elevata configurabilità e sarà in grado di gestire progetti completamente ingegnerizzati sulle specifiche del singolo cliente.

"Gestiamo un portafoglio prodotti diversificato e con volumi di produzione limitati ma con un elevato livello di personalizzazione in un settore altamente regolamentato", afferma Maurizio Cosolo, Direttore Tecnico di IWT. "Le funzionalità che abbiamo costruito sono state sviluppate intorno alle reali esigenze di business e sono risultate immediatamente efficaci ed efficienti.

Altro aspetto importante è che sono state immediatamente accettate e utilizzate dagli utenti. Questo è uno dei motivi principali del successo del progetto ad oggi e probabilmente è l'elemento che ci darà benefici ancora maggiori nel lungo periodo."

Quando la pandemia COVID è iniziata, l'azienda è stata in grado di rendere il processo di rilascio delle modifiche completamente paperless, rendendo possibile l'attività di progettazione totalmente da remoto in pochi giorni.

Aras Innovator è stato adottato dall'80% dei dipendenti di IWT come fonte principale di dati sui prodotti e grazie all'approccio ottimizzato ha consentito l'elaborazione di oltre 25.000 parti in un solo anno con dati di prodotto aggiuntivi, maggiore flessibilità e nessun aumento del carico di lavoro.

L'azienda ha ottenuto, grazie ad Aras, ulteriori benefici quali:

- Le attività di progettazione e l'ingegneria di produzione hanno raggiunto la normale operatività entro quattro settimane dalla messa in funzione.
- Lo stato di rilascio degli ordini di modifica è ora costantemente monitorato e le priorità di rilascio sono gestite in base alle esigenze di business, eliminando i ritardi sui progetti dovuti a una pianificazione inadeguata delle priorità di rilascio delle modifiche.
- Le revisioni dovute a dati incoerenti sono state quasi completamente eliminate.

"Siamo lieti che IWT sia stata in grado di ottimizzare i processi attraverso l'automazione e migliorare la gestione dei dati attraverso tutta l'organizzazione", afferma Dante Cislaghi, Direttore Generale di Aras Italia.

"Le caratteristiche avanzate di Aras Innovator, la sua flessibilità e apertura hanno consentito di creare una singola fonte di informazioni per tutti i dati di prodotto."
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 26 maggio 2022
News

Come l'AI di IBM aiuta il Gruppo Hera a migliorare il recupero e riciclo dei rifiuti differenziati e incrementare l'economia circolare

Secondo i rapporti annuali pubblicati dall'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ogni cittadino in Italia produce circa...

Formazione: al via Summer School ENEA in efficienza energetica

Sono aperte fino al 5 luglio le candidature alla 10a edizione della Summer School in efficienza energetica (11-22 luglio), che ha l'obiettivo di...

Energia: inaugurato a Nuoro il primo Enel X Store della Sardegna

Debutta in Sardegna il primo Store di Enel X, la Business Line del Gruppo Enel che si occupa di innovazione per la transizione energetica, proponendo...

Ancora una volta primi nell'Integrated Governance Index 2022

Hera è prima tra le aziende italiane per l'integrazione piena e consapevole delle politiche di sostenibilità nelle proprie strategie di business. Lo...

Ventilatori per caldaie industriali: come abbattere del 40% i consumi elettrici?

"I ventilatori al servizio dei bruciatori nelle caldaie sono spesso responsabili di ingenti sprechi di energia e quindi di costi non...

Il raffreddatore "intelligente" nell'era del caro energia? È selezionato tramite software e monta un sistema di controllo

- L'esigenza: tagliare la bolletta, non le performance - La scelta ottimale passa da software di selezione avanzati - L'alternativa è montare sul...

Trattamento delle emissioni di motori e turbine

Deparia è in grado di offrire soluzioni per il trattamento delle emissioni in atmosfera prodotte da impianti di cogenerazione, centrali di...

Efficienza invisibile in detrazione al 110%. Riscaldamento, raffrescamento e acqua calda da incasso

Efficiente ma invisibile Arianext M Flex In Link è la pompa di calore Chaffoteaux da incasso che assicura elevate prestazioni per riscaldamento,...

Eurosets: verso l'autonomia energetica e 290 tonnellate in meno di CO2 all'anno con la trigenerazione

Il settore biomedicale, fiore all'occhiello dell'eccellenza produttiva italiana, in questi ultimi anni è più che mai attento a conciliare la...

Trasmettitori per la misura dell'umidità del gas SF6

La misura dell'umidità negli interruttori ad alta tensione isolati con gas SF6 è essenziale. Ecco perché WIKA ha migliorato le prestazioni del...

Edison inaugura il nuovo parco eolico di Mazara del Vallo (TP)

Con una potenza complessiva di 45 MW, l'impianto è in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di quasi 50.000 famiglie ed evitare l'emissione in...