News

MAMMOET effettua il trasporto e il posizionamento del più grande evaporatore del mondo

Il modulo, del peso di 5.134 tonnellate, rappresenta un nuovo record mondiale conquistato dall'azienda nel trasporto di moduli industriali ultrapesanti.

Con il trasporto ed il posizionamento di un modulo di evaporazione del peso di 5.134 tonnellate, il più pesante del mondo, Mammoet ha segnato l'ultimo passo del progetto di costruzione dell'impianto di dissalazione Shoaiba in Arabia Saudita, sulla costa del Mar Rosso circa 120 chilometri a sud di Gedda. 

L'impianto di Shoaiba è adiacente ad una centrale termoelettrica da 5,6 GW di potenza, una delle più grandi al mondo, di cui utilizza il calore residuo sotto forma di vapore per dissalare l'acqua marina. Nel 2017, quando ha preso inizio la Fase 4 della realizzazione, l'impianto era in grado di produrre 76.800 metri cubi d'acqua dolce al giorno. Con il nuovo modulo, di cui fa parte integrante l'evaporatore, Shoaiba incrementa la propria capacità di altri 384.000 metri cubi al giorno.

L'evaporatore è arrivato al pontile dell'impianto con una chiatta che portava anche uno steam transformer di 273 tonnellate, filtri per il calcare di 34 tonnellate e un circuito della salamoia di 16 tonnellate. Mammoet ha scaricato per primo l'evaporatore utilizzando un convoglio SPMT da 186 assi disposti su tre file da 62 assi l'una. Gli altri componenti sono stati caricati successivamente su convogli più piccoli. In totale Mammoet ha utilizzato200 assi di SPMT. Tutti i convogli erano stati approntati nelle vicinanze dell'attracco per ottimizzare i tempi.

Dopo un tragitto di un chilometro dalla banchina all'impianto, i convogli hanno dovuto attraversarlo per raggiungere i punti di installazione. Per evitare la rimozione di ostacoli e di recinzioni, durate il percorso i tecnici di Mammoet hanno via via modificato la sagoma dei carichi.   

Grazie all'esperienza dell'azienda nel trasporto di carichi fuori misura anche all'interno di strutture già esistenti e alla collaborazione con aziende locali, la commessa ha potuto essere terminata nei tempi previsti. 

"Questa realizzazione - commenta Alberto Galbiati, CEO di Mammoet Italy  - è una nuova dimostrazione dell'esperienza e delle capacità costruite da Mammoet negli ultimi 15 anni nel trasporto di componenti e di moduli industriali di enormi dimensioni. Anche grazie ad esse, l'impianto di Shoiaba può ormai fornire in abbondanza al sistema idrico dell'Arabia Saudita acqua dolce pulita e sicura, prodotta con un sistema che non comporta consumo ulteriore di energia primaria".

 

Mammoet Italy - http://www.mammoet.com
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 13 maggio 2020
News

Quattro famiglie Melchioni Ready

Oltre a migliaia di articoli di tutti i brand leader di mercato, Melchioni Ready propone quattro famiglie di prodotti a marchio Melchioni: Melchioni...

Efficienza energetica - Rummo, rinascere grazie al partner ICI Caldaie

Il Pastificio Rummo ha deciso di migliorare il percorso di ammodernamento dei propri impianti con la volontà di ridurre significativamente i consumi...

Bruciatori industriali - Da bruciatore a Smart- Burner Facile

Nel 2020 è già attiva la gamma nella fascia da 2 a 10 MW della serie "FACILE" equipaggiata di un nuovo sistema di regolazione automatica della...

BAE Systems conferisce ad Analog Devices il Premio Supplier of the Year

ADI fra i dodici migliori fornitori premiati. Il riconoscimento viene conferito valutando prestazioni e contributi per l'ottimizzazione della supply...

F1 Consulting and Services annuncia la piattaforma ARwire per la gestione di applicazioni di realtà aumentata e virtual

F1 Consulting and Services ha deciso di investire nel mondo delle applicazioni di realtà virtuale ed aumentata. I maggiori analisti di settori...

Efficienza dell'impianto solare superiore al 70% con moduli fotovoltaici Panasonic

I dati acquisiti negli anni dal portale Sunreport confermano elevata efficienza e basso decadimento nel tempo dei pannelli solari prodotti dalla...

FLIR presenta una termocamera ad alte prestazioni per applicazioni scientifiche e di tracciamento a lungo raggio

La nuova FLIR RS8500 combina un sensore termico midwave con un telescopio, per l'acquisizione di dati su obiettivi a lungo raggio e ad alta...

BRUGG: nuova denominazione, nuovo logo e nuovo indirizzo web

Il 2020 sarà ricordato per l'azienda leader nella fornitura di sistemi di tubazioni come l'anno in cui sono stati rinnovati il logo, l'indirizzo web...

REHAU firma il Global Compact delle Nazioni Unite

L'azienda prende attivamente parte alla più importante iniziativa a livello mondiale per una corporate governance responsabile, riconfermando il suo...

PLC Siemens: software Open Source per realizzare sistemi di supervisione

Due tecnologie Made in Italy, con le quali realizzare applicazioni di supervisione in connessione con i PLC Siemens.

I Transceiver isolati RS485 di Analog Devices con integrazione dell'alimentazione riducono i tempi di progettazione

Progettare sarà più veloce con la serie ADM2867E di Analog Devices: transceiver RS485 isolati con tecnologia iCoupler® rinforzata con DC/DC...