News

Prysmian Group lancia i cavi "GREEN". "ECO CABLE" è la prima certificazione del settore per prodotti sostenibili

Prysmian Group lancia i cavi "GREEN". "ECO CABLE" è la prima certificazione del settore per prodotti sostenibili a supporto della transizione energetica.



Basata su criteri riconosciuti e misurabili, l'etichetta ECO CABLE aiuta le Utility e i Distributori a rendere le loro supply chain e value proposition ancora più "green".



Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, annuncia il lancio della label ECO CABLE: la prima etichetta brevettata nell'industria dei cavi che permette alle utility e ai distributori di rendere le loro supply chain e value proposition ancora più "green".



"L'etichetta ECO CABLE punta a soddisfare in modo proattivo le aspettative sempre più "green" del mercato e di tutti gli stakeholder", spiega Massimo Battaini, Chief Operating Officer di Prysmian Group. "Con questa iniziativa il Gruppo si propone di rafforzare la strategia di sostenibilità del Gruppo e il suo ruolo attivo nella promozione di uno sviluppo sostenibile e accelerando il percorso di Prysmian Group verso l'azzeramento delle emissioni nette di CO2", aggiunge Battaini.



L'etichetta ECO CABLE può essere facilmente confrontata e combinata con altri protocolli di certificazione della sostenibilità come la EPD (Environmental Product Declaration) e la EU Ecolabel (il marchio di eccellenza ambientale per prodotti e servizi che rispettano standard ambientali elevati durante tutto il loro ciclo di vita).



L'assegnazione dell'etichetta ECO CABLE si basa su un sistema di calcolo automatico costruito specificamente per i prodotti in cavo, che applica criteri riconosciuti e misurabili derivati dal Regolamento UE n. 66/2010 della EU Ecolabel, e in linea con i principali quadri e requisiti normativi: Carbon Footprint, Assenza di sostanze altamente pericolose Riciclabilità/Circolarità, Contenuto di riciclato, Benefici ambientali ed Efficienza energetica. Prysmian Group si è impegnato ad applicare il sistema di valutazione ECO CABLE al 20% del totale dei propri prodotti entro il 2022, in linea con gli obiettivi dichiarati nella Group Sustainability Scorecard. I prodotti con autocertificazione ECO CABLE per il settore Energy saranno disponibili a partire da inizio maggio in Italia, con estensione in Francia, Spagna e Germania nel terzo trimestre e nella regione Nordics per la fine dell'anno.

ECO CABLE è solo uno dei passi intrapresi da Prysmian Group nel percorso verso l'azzeramento delle emissioni nette di CO2 grazie alle proprie capacità di innovazione e rientra in un progetto più ampio per l'adozione di un metodo di "Design to Sustainability" completamente automatizzato che permetterà al Gruppo di effettuare la valutazione della Carbon Footprint per l'85% di tutte le famiglie di prodotti in cavo entro il 2022.

Tra le principali iniziative innovative che confermano il percorso del Gruppo verso la sostenibilità si annoverano: Alesea, la soluzione IoT per gestire in modo più smart e più semplice le forniture in cavo e permettere ai partner di incrementare la loro performance in termini di efficienza operativa e sostenibilità; P-Laser, il cavo 100% riciclabile ed ecosostenibile impiegato nella applicazioni HVDC per progetti "low carbon"; e PRY-CAM, una rivoluzionaria per il monitoraggio del funzionamento e dell'efficienza dei sistemi elettrici.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 31 maggio 2021
News

LA COGENERAZIONE E LA TRIGENERAZIONE PER IL FOOD AND BEVERAGE

Nell'ambito della produzione di energia per le grandi aziende del settore food & beverage, e non solo, la cogenerazione è un'ottima soluzione...

CRISI ENERGETICA: LA COGENERAZIONE È ANCORA UNA BUONA OPPORTUNITA' PER LE AZIENDE

L'impennata del costo del metano di questi ultimi mesi ha fatto nascere a qualcuno il dubbio che la co/trigenerazione non sia più conveniente come...

Catalogo Ecomax

La soluzione in package modulare più apprezzata al mondo.

Sistemi di diagnostica per motori elettrici: Cosa sono a Cosa servono

I sistemi di diagnostica per motori elettrici sono il complesso di misure elettriche, statiche e dinamiche, utilizzate per il monitoraggio dello stato...

LA FABBRICA PREDITTIVA: UNA FABBRICA PER L'UOMO?

Oggi la fabbrica predittiva non è solo possibile ma è anche l'unica via praticabile per una produzione efficiente, sostenibile ed inclusiva. Ma come...

Brochesia: Il lavoro a distanza in realtà aumentata

Pioniere della realtà aumentata, Brochesia è cresciuta con continuità, diventando in breve tempo una realtà consolidata sul panorama italiano e...

Il Thermal management per la Fabbrica Adattiva

Oggi la sfida per il Thermal Management è nella supervisione a distanza e nella possibilità di agire da remoto senza dover interrompere il processo....

Caso di Studio MMI

Un servizio eccellente e dati basati sull'AI rivoluzioneranno la microchirurgia robotica in MMI

Equilibrare gli impianti

Distribuire uniformemente la pressione in tutto l'impianto è possibile solo utilizzando gli strumenti corretti, come il manometro portatile 490A.

L'applicazione di data analytics di ABB supporta l'industria nel monitoraggio delle emissioni tramite la manutenzione

ABB Ability Genix Datalyzer è una soluzione di data analytics disponibile sul cloud per la gestione olistica dell'intera base installata e per...

Schneider Electric e l'Università di Birmingham Dubai costruiscono un Data Center "green" ed efficiente

Studenti e professori del nuovo campus dell'Università di Birmingham Dubai beneficeranno di uno dei Data Center più avanzati degli Emirati Arabi...