Articolo

Transizione 5.0 e Smart Energy Monitoring

Trattiamo il Segnale dal sensore a Industria 5.0

TRANSIZIONE 5.0 (passando per Industria 4.0 e Industria 5.0)

INDUSTRIA 4.0 cos'è
- Connettività e Digitalizzazione
VANTAGGI
- Digitalizzazione dei processi
- Integrazione verticale e orizzontaledei sistemi di fabbrica (ERP, MES,SCADA, ...)
- Crescita di IOT e IIOT
- Cloud, Big Data & Analytics
- Incremento della produttività
- Nuovi Modelli di Business

Problemi rimasti aperti
- Crisi globali
- Catene del Valore
- Governance dell'Economia
- Digitale
- Controllo Produzioni Strategiche
- Formazione
- Ambiente e Sostenibilità

INDUSTRIA 5.0
- Tocco umano
- Collaborazione Uomo-Macchina
- Efficienza dei Processi
- Tecnologia per la sostenibilità

Interazione uomo-macchina
"Personalizzazione"
Tecnologie ispirate alla natura e materiali intelligenti
Digital Twin
Trasmissione, immagazzinamento e l'analisi dei dati
Intelligenza Artificiale
Efficienza energetica, energie rinnovabili, stoccaggio dell'energia ed autonomia

INDUSTRIA 5.0 vs TRANSIZIONE 5.0

INDUSTRIA 5.0
- È un PARADIGMA di riferimento
- Estende il significato di Industria 4.0
- New Tech (Cobot, AI, RPA, Digital Twin, Analytics, Bioingegneria, ...)
- Sostenibilità e Fonti Rinnovabili
- Human Centricity
- Efficienza Energetica

TRANSIZIONE 5.0
- DECRETO LEGGE
- Integra e sostituisce il precedente decreto Transizione 4.0 (Industria 4.0)
- Investimenti per incremento produttività
- Fotovoltaico, Biogas, Energie Rinnovabili
- Formazione (come benessere collettivo)
- Risparmio Energetico

INDUSTRIA 5.0 è il modello di riferimento per le scelte strategiche che saranno collegate al piano TRANSIZIONE 5.0

TRANSIZIONE 5.0
Decreto legge 2 marzo 2024, n. 19 "Ulteriori disposizioni urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)"
Il calcolo del risparmio energetico per le aziende, sia per quelle già esistenti che per quelle di nuova costituzione, dovrà seguire precise disposizioni normative.
Queste prevedono:
- È necessario riproporzionare i consumi su base annuale;
- Si fa riferimento ai consumi energetici registrati nell'esercizio precedente a quello degli investimenti;
- Il risparmio sui consumi deve essere calcolato al netto delle variazioni dei volumi produttivi e delle condizioni esterne che influenzano il consumo energetico.
Per ottenere il riconoscimento del credito d'imposta, le imprese sono tenute a presentare due certificazioni rilasciate da un valutatore indipendente: in particolare, una certificazione ex-ante che attesti la riduzione dei consumi energetici conseguibili tramite gli investimenti agevolati e una certificazione ex-post che dichiari l'effettiva realizzazione degli investimenti
I progetti per la Transizione 5.0 dovranno essere certificati indipendentemente dal valore dell'investimento.

SENECA propone un vasto catalogo di prodotti e sistemi altamente performanti e cost-effective con cui è possibile alimentare, isolare, convertire, acquisire, visualizzare e trasmettere in sicurezza via cavo, bus o radio la maggior parte dei segnali industriali, ovvero assicurare l'integrità del ciclo di trattamento del dato.

Le soluzioni di raccolta dati, interconnessione, telecontrollo e visualizzazione proposte da SENECA affiancano strategicamente il business del cliente nel processo di trasformazione digitale e di riduzione dei consumi, pertanto è allineata ai modelli di Industria 4.0 e 5.0.

Controllori, datalogger e unità di teleallarme, teleassistenza e telecontrollo SENECA consentono di rispondere alle crescenti esigenze di raccolta dati, analisi in tempo reale, monitoraggio attivo e integrazione con i sistemi IT presenti nell'automazione e nella supervisione di impianto, con il supporto dei protocolli IoT come Mqtt, OPC UA, http post.

In termini di risparmio energetico SENECA propone sistemi con elevati standard di connettività: i valori registrati dagli analizzatori di rete di nuova generazione sono disponibili in formati standard per sistemi di supervisione, telecontrollo, IoT e Cloud

SMART ENERGY MONITORING
- ACQUISIRE
- DIGITALIZZARE
- ELABORARE
- DISTRIBUIRE

Le domande:
cosa viene consumato (gas, energia elettrica, termica, ...)?
chi e come vengono usate le risorse?
quando e in quale processo produttivo?
dove sono distribuiti i consumi?
perché e come sono definiti i KPI di processo?

How - Scegliendo dispositivi di misura con performance durature HOW ed affidabili nel tempo

Casi applicativi
1) Sistema "READY-TO-USE"
2) Sistema "ON PREMISE"
3) Sistema "EDGE"

Conclusioni nel PDF
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
SAVE Bergamo aprile 2024 AI e Industria 4.0: sfide del presente e prospettive

Richiedi informazioni a Seneca

Ultimi articoli e atti di convegno

MCMA di primavera: un successo eccezionale tra 4.0 e AI per la manutenzione

Successo per la seconda edizione di MCMA Bergamo, evento leader per la Manutenzione Industriale e Asset Management, riferimento italiano per tutte le...

AI e Industria 4.0 protagonisti al SAVE di primavera

Grande successo per la giornata tecnologica in Fiera a Bergamo. Prossimo appuntamento con SAVE in Fiera a Verona a ottobre.

Dalle soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili alle soluzioni tailor-made: tre domande a Diego Garrone di A2A Energy Solutions

In vista dell'appuntamento mcTER EXPO - Fiera Internazionale 'Efficienza Energetica e Rinnovabili in programma a Veronafiere il prossimo 16 e 17...

L'attività CTI 2023-2024 a supporto della transizione energetica

La relazione annuale presentata dal Consiglio CTI all'Assemblea Soci lo scorso 17 aprile e da questa approvata all'unanimità sancisce formalmente...

Revisione sistematica sull'utilizzo della radiazione germicida ultravioletta nei sistemi HVAC - Parte II

Con il rinnovato interesse per la qualità dell'aria indoor (IAQ) dovuta alla "Sick building syndrome" e alla recente pandemia da COVID-19, la...

Fonti Energetiche Rinnovabili. Africa, potenziale bacino per l'Europa

A livello mondiale, fatta 100 la quota di energia primaria, che ammonta a circa 600 EJ (14.4 Gtep - 167.000 TWht), le frazioni percentuali relative...

Uso civile del nucleare nel mondo: situazione ad aprile 2024 e aspettative

L'articolo aggiorna la situazione del nucleare per usi civili nel Mondo, delineata nel precedente su questa rivista.

Cattura e stoccaggio della CO2 nel mare

Nella corsa verso la mitigazione del cambiamento climatico e il raggiungimento degli obiettivi del net zero al 2050, le CCUS (Carbon Capture,...

Green Deal e nuovo nucleare: un'alleanza possibile

Nella riunione del G7 su Clima, Ambiente ed Energia, organizzato dall'Italia a Torino dal 28 al 30 aprile scorsi, si è parlato ripetutamente...

Trasporto stradale, marcia indietro su Euro 7: riduzione radicale delle emissioni di CO2, meno delle altre

L'anno scorso, nel servizio sul phase-out dei motori endotermici, pubblicato in marzo (1), e nel successivo sulla normativa allo studio per limitare...

La transizione energetica continua, malgrado condizioni al contorno più difficili

Mentre si susseguono le notizie sui record di temperatura dell'aria e degli oceani, oltre ai fenomeni estremi che colpiscono tutti i continenti, ci...