Jump to content
PLC Forum


Guasto Mini Hi-fi Sony - Non si apre più il cassetto CD


Divietri
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

Ho un mini hi-fi Sony modello CMT-CP333. é un modello che ha la possibilità di accogliere tre CD che poi richiama uno alla volta. Da un pò di tempo non si apre più il cassetto porta CD. Quando premo un tasto di espulsione qualsiasi, si sente dei rumori ma lo sportello non si apre.

Ho aperto l'apparecchio ma non ho visto niente di strano, a parte una meccanica complicata.

Ho cercato in rete il manuale di riparazione ma senza risultato.

Magari se qualcuno mi può suggerire una soluzione.... non quella di buttare, anche se magari è la più semplice, perchè preferisco riparare, come l'amico di Lucio Battisti.

Grazie a tutti.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites


Riccardo Ottaviucci

quella però era una motocicletta mi pare e poi l'amico era un "gran genio" laugh.gif

Ci potrebbe essere una cinghietta logora da sostituire tra motorino e puleggia cassetto

Edited by Riccardo Ottaviucci
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

e grazie delle così veloci risposte!

Io ho estratto tutto il gruppo lettore CD. Non ci sono cinghie ma una serie di ingranaggi e lateralmente due doppie cremagliere .

Può essere che sia andato fuori fase qualche ingranaggio che abbia saltato un dente.

Ci sono dei puntini fatti con un pennarello rosso ma non capisco come devono essere fasati.

Effettivamente non sono "un gran genio" come l'amico di Lucio!

Buona serata.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

Si ma gli ingranaggi sono collegati al motorino elettrico con una cinghia. Probabilmente per vederla devi proprio togliere il cassetto porta cd.

Link to comment
Share on other sites

Se senti rumore, è probabile che ci sia stato uno sforzo eccessivo e proprio uno degli ingranaggi sia andato fuori fase.

Senza il manuale, l'unica cosa da fare è "ingeniarsi" come l'amico di Lucio B. Muovere a mano la meccanica e capire cosa deve fare. in effetti a volte i riferimenti sono semplici da sistemare, trovando i riscontri segnati, altre volte non ci sono riscontri e quando si riesce ad allineare la meccanica, i riferimenti sembrano messi a caso!!!!!!!

Ci vuol pazienza, sperando di non trovare rotture meccaniche, come dentini d'ingranaggio rotti.... sad.gif

Ciao!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

e ancora grazie.

Non ci sono cinghie, il motorino fa girare un ingranaggio di circa Ø40mm il quale è impegnato con altri due ingranaggi laterali più piccoli. Poi sull'ingranaggio grande c'è un perno che muove una slitta con sistema ipo biella manovella, la quale lateralmente ha due cremagliere che fanno girare due ingranaggi piccoli. Poi ci sono altre due cremagliere che scorrono a fianco che fanno girare un'altra coppia di ingranaggi sempre per ogni lato. A un certo punto girando a mano il cassetto porta CD è uscito e poi rientrato, ma poi non è più successo.

Essendoci tre dischi c'è un sistema che li fa salire a livello del lettore e questo complica un pò la meccanica.

Non vedo rotture per il momento, perchè non ho ancora diviso il gruppo nelle sue parti e alcune zone sono ancora nascoste.

Prima di scomporre il tutto vorrei trovare il manuale di riparazione. Se magari qualcuno mi può consigliare un sito dove scaricarlo, io non sono riuscito a trovare.

Grazie ancora e buona giornata.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

Pagina 48. Cinghia numero 561. Oppure potrebbe essere da lubrificare con le cose apposite l'ingranaggio 570. Comunque punto più sulla 561.

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

Pur se Di Vietri dice che non vi sono cinghie ( e mi sembra strano solo un accoppiamento diretto con l'ingranaggio in quanto in caso di sforzo il motore può bruciarsi,a meno di un improbabile controllo sulla corrente di armatura) anche Omissam74 conferma la presenza di una cinghietta .

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

chiedo perdono!!!!

ho aperto un altra parte e sotto c'è effettivamente una piccola cinghia che dal motore porta il moto all'ingranaggio principale, però è integra.

Adesso do un occhiata al link consigliato da Riccardo e poi vi dico.

Buona giornata.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

Divietri+24/08/2011, 08:16--> (Divietri @ 24/08/2011, 08:16)

è integra ma sicuramente slitta e va sostituita

Edited by Riccardo Ottaviucci
Link to comment
Share on other sites

Ciao di nuovo,

ho scaricato il manuale ed è proprio quello che mi serviva. Adesso provo a smontare tutto e vi faccio sapere.

Grazie ancora.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

prima di rimontare la cinghia nuova prova a far girare a mano gli ingrannaggi (da sotto dovresti riuscirci) per vedere se scorre bene sino al caricamento del vano e risalita della lente di lettura...ps metti del grasso dove vedi che' e' consumato. wink.gif

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

purtroppo smontando ho trovato che l'ingranaggio principale (principale solo perchè è più grande e oltre ad essere appunto ingranaggio ha anche una serie di camme ricavate sulla faccia interna che muovono una slittina munita lateralmente di cremagliere) posizione 570 alla pagina 48 del manuale, ha due denti rotti sull'ingranaggio piccolo solidale con quello più grande. Questo piccolo ingranaggio ne fa girare un altro(pos.552) il quale è munito di camme che azzionano due finecorsa (non presenti nell'esploso!); quando arrivano i dentini rotti a volte perde il passo e non aziona il finecorsa al momento giusto.

Pensate che si possa trovare il pezzo di ricambio?

Grazie ancora per il prezioso aiuto.

Buonagiornata.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

devi necessariamente rivolgerti ad un Cat Sony,il quale ti ordinerà (se vuole) il ricambio,dopo che avrai lasciato un acconto.Fatti dire prima il costo wink.gif

Link to comment
Share on other sites

mi e' capitato di rifare i dentini anche ad alcuni vcr di vecchia generazione..a mali estremi mettevo degli aghi fusi dentro la plastica delle ruote...certo non e' un bel lavoro..ma nessuno di quelli riparati e mai rientrato indietro. smile.gifwink.gif

Link to comment
Share on other sites

Anche io ho fatto riparazioni con aghi, chiodini e anche innestando a caldo pezzi di ingranaggi uguali tra loro. Alcune plastiche si lavorano molto bene, anche con limetta a triangolo si riesce a rifare un paio di dentini dopo aver innestato della plastica piena e termosaldata.

L'importante è pulire e lubrificare a nuovo i movimenti e scorrimenti vari.

A volte purtroppo si creano dei punti di usura impercettibili, che producendo uno sforzo eccessivo, provocano ancora il danno.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

allora qua ci vorebbe veramente quel "Gran Genio" dell'amico di Lucio!!!

L'ingranaggio in questione è molto piccolo e la vedo dura.

Comunque grazie ancora.

Buona giornata.

Di Vietri

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci
Divietri+1/09/2011, 08:23--> (Divietri @ 1/09/2011, 08:23)

lui "regolerebbe il minimo ,alzandolo un po' " ma credo che nemmeno lui potrebbe ricostruire un ingranaggio di quel genere,comunque auguri.. wink.gif

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...