Jump to content
PLC Forum

Akira

Connessione A Database Su Rete Lan - connessione a db su lan con vb

Recommended Posts

Akira

salve, vi spiego la mia esigenza:

ho un pc connesso in rete che svolge compiti di supervisione di un impianto.

Il sistema di supervisione è realizzato in vb il quale scrive e legge dati dal plc e li porta in un database in Access residente sul disco locale.

Adesso si è installato un ulteriore pc in rete a notevole distanza.

I due pc si vedono tranquillamente in rete. Quello che vorrei realizzare è una seconda supervisione sul pc remoto il quale dovrà avere una applicazione vb simile a quella del pc principale (chiamiamolo master).

Quindi la logica vorrebbe che il pc secondario si colleghi via rete al database del master SENZA però che questo sia condiviso. Praticamente il pc master non deve avere alcuna risorsa condivisa ne tantomeno il db. Il db non deve essere visibile in rete. Il pc secondario si deve connettere al pc master per prelevare e scrivere i dati.

Ho sentito parlare di RDO per la connessione a db remoti. Può questo oggetto connettersi a db access remoti?

Qualcuno sa' darmi uno spiraglio? una indicazione o un esempio?

grazie.

Link to post
Share on other sites

ifachsoftware

I casi sono tre :

1) Condividi la directory del data-base e ci accedi in maniera concorrente

2) Metti in SQL Server e ci accedi da entrambe le macchine

3) Uno dei due PC Implementa una versione server su TCP/IP e accetta connessioni con un protocollo dedicato.

Ciao :)

Link to post
Share on other sites
Akira

grazie ifachsoftware x la risposta celere.

quindi:

pc master con db access +

lan +

pc slave.

come posso accedere da un applicazione su pc slave al db del pc master scartando i tuoi casi 1 e 2?

mi servirebbe un esempio pratico. Hai info?

grazie!

Link to post
Share on other sites
Nik64

Ciao Akira,

potresti anche semplicemente "mappare" l'intera partizione di disco del PC Master dove risiede il file MDB sul PC Remoto.

"net use X: \\<nomePC>\C$" oppure D$ dipende da quanti dischi o partizioni possiedi sul master.

Mi sembra comunque che per fare questo occorra: 1. come minimo NT come sistema orperativo, 2. Privilegi di Administrator sul PC Remoto.

In questo modo non condividi nulla su PC Master, ma ovviamente chiunque utilizzi il PC Remoto con privilegi da Administrator ha a disposizione l'intera partizione "mappata" a meno che tu non colleghi la partizione quando ti occorre e la scolleghi con "net use X: /delete" dopo averla utilizzata.

Link to post
Share on other sites
Akira

la cosa è fattibile come dice Nik64, ma il mio intento è creare qualcosa a livello di protocollo e non di condivisione.

Quindi db remoto collegato tra macchine e non condiviso tra macchine...

una nota x suibaf (ciao bello!!!): ADO non accede a db in remoto tranne che questi siano condivisi come file su rete. RDO è capace di accedere a DATABASE SERVER come ORACLE o SQL Server. Vorrei praticamente riprodurre questo comportamento con un db Access... ecco tutto.

Grazie.

ciao e buon lavoro a tutti!!!

Edited by Akira
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...