Jump to content
PLC Forum


Nadine 82

Telefono Fisso Non Da Segni Di Vita!

Recommended Posts

Nadine 82

ciao, spero sia la sezione giusta.

Praticamente ho un vecchio telefono fisso SIP :superlol:

e da qualche giorno se alzo la cornetta, non fa nessun rumore..non posso chiamare..e se chiamo da altro telefono, nulla di nulla, non suona..non funziona.

In casa abbiamo 2 prese a muro per telefono, non funziona a nessuna delle 2.

Inizialmente pensavamo fosse il vecchio telefono..mah

l'ho provato da mia zia..ed il telefono funziona benissimo!

Quindi è l'impianto del telefono ad avere problemi.

Secondo voi da cosa puo' dipendere?

Cosa dovrei verificare?

calcolate che alla stessa linea se attacco il pc all'adsl..funziona a massima velocita'!

In + il cavo che dal pian terreno va alla strada me lo hanno cambaito circa 4 anni fa quelli della telecom, visto che per lavori in strada lo avevano tranciato

ciao grazie

Nadine

Link to comment
Share on other sites


zao72

Ciao ,prova a staccare il modem e collega direttamente solo il telefono alla linea telefonica.

Link to comment
Share on other sites

ZAFO

:) Ciao..potrebbe essere la rottura di uno dei due conduttori della linea telefonica, o la rottura del fusibile che a volte si trova all'ingresso della linea nell'appartamento..tra il cavo telecom e i doppini che vanno alle prese. Non fare affidamento ad internet, il segnale adsl viaggia su un conduttore solo dei due.

Link to comment
Share on other sites

ivano65

potrebbe comunque essere un guasto in centrale.

mi e' capitato piu' volte.

ivano65

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno

Io ho avuto lo stesso problema, tutte le volte che pioveva funzionava l' ADSL ma il telefono era muto, la Telecom ha trovato una scatola da palo piena d' acqua...

Link to comment
Share on other sites

domenico

L'unica cosa sensata che si può fare è chiamare il 187 e reclamare il guasto .Se non hai la linea alla pima presa non puoi fare altro.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

cri_999

Ciao, la cosa giusta da fare è segnalare il guasto al tuo gestore telefonico. Se l'adsl funziona significa che la linea arriva e quindi il problema è a monte, della telecom o altro gestore.

Link to comment
Share on other sites

vinlo

facile facile, misura tensione sui conduttori in ingresso all'appartamento....

Non so se è da elettrobestiario,ma una volta un tecnico telecom,dopo essere venuto per lo stesso problema della discussione,mi disse di non misurare la tensione sui loro cavi con un tester digitale perchè si danneggiava non so che cosa in centrale senzasperanza.gifsenzasperanza.gif

Che dite, è da bestiario??

Vinlo

Link to comment
Share on other sites

Nadine 82

dry.gif

grazie ragazzi

domani o nei prossimi giorni smonto le scatole a muro dove arrivano i cavi telecom e vedo se qualcosa non quadra.

quindi da quello che avete detto..il cavo telecom..sarebbe composto da 2 conduttori..1 passa l'adsl, l'altro serve per il telefono

interessante il controllo da fare sul cavo in entrata..ma caspita il tester ce l'ho..ma ci so fare poco..su che scala devo metterlo?

e poi 1 puntale lo appoggio al cavo..e l'altro a cosa?

o come dice l'amico qui sopra provoco danni alla centrale? ohmy.gif

bo dai..domani smonto e vedo se ci capisco almeno quale è il cavo telecom, che gia sarebbe un progresso tongue.gif

ciao grazie N

Link to comment
Share on other sites

maxtv

Non credo che misurando la tensione con il tester si provochi danni , penso che provocando un corto fra i due cavi , invece si danneggi l'eventuale scheda ADSL della Telecom in cabina ..almeno così mi è stato riferito..... senzasperanza.gif ..forse il tecnico intendeva questo..cioè di stare attenti durante la misurazione con un tester ... dry.gif

Non sapevo che ci fossero 37 volts sui cavi telefonia ..........

Comunque puo' essere benissimo un guasto di cabina Telecom...dovresti prima telefonare per un loro controllo smile.gif ...anzi , visto che l'adsl funziona.....non credo che ci sia molto da controllare sui tuoi cavi ......a parte la presa dove attacchi il vecchio telefono..a proposito questa presa è la stessa dove attacchi il modem ?

Edited by maxtv
Link to comment
Share on other sites

Nadine 82

allora in appartramento ho 2 prese telefono, una ci attacco solo l'adsl..all'altra ci attacco solo il telefono

comunque ho anche provato a levare il cavo adsl..e provato il telefono su entrambe ,ma nispa..idem il telefono cordless nuovo, nulla

io comunque prima di chiamare telecom..mi sarebbe piaciuto avendo il tester di provare il cavo telecom in entrata dalla strada..o quello che poi evidentemente si sdoppia e serve solo per il telefono, e vedere se non ha i 37v..

lo faccio solo se qualcuno mi dice bene dove appoggiare i puntali del tester..non vorrei fare danni

immagino il puntale rosso sul cavetto telefono..ma quello nero?

ciao grazie in pomeriggio smonto le scatole a muro

Link to comment
Share on other sites

vinlo

Allora,il doppino telecom telecom in genere è colorato con un conduttore bianco e uno rosso.

Un puntale del tester lo appoggi sul conduttore bianco e l'altro su quello rosso,mentre il tester deve essere posizionato in Vcc.

Vinlo

**

corretto il 'quote': [####]frase che hai copiato e incollato[/####]

#### = quote

Edited by Livio Migliaresi
Link to comment
Share on other sites

cri_999

Ciao. Per quanto riguarda la prova con il tester la puoi fare tranquillamente. Nessun danno in centrale, stai tranquilla, i tecnici lo dicono alcuni perchè non sanno altri per fare in modo che gli utenti non mettano le mani e creino ulteriori danni come spesso accade.

Veniamo al tuo caso, il mio consiglio di chiamare telecom deriva semplicemente dal fatto che tu la linea adsl ce la hai quindi i 37 volt della linea ce li hai, il problema sta in centrale da dove non parte il segnale analogico ma solo quello adsl.

Quanto al doppino telefonico entrambi i fili servono sia per l'adsl sia per il telefono analogico (funzionano in modo diverso ma tutto passa a frequenze diverse sugli stessi 2 fili) quindi la tensione come giustamente ha detto vinlo la misuri ai capi dei due vili dentro la presa dove si attacca il telefono così ti togli ogni dubbio.

Inoltre se hai tele2 come operatore telefonico tieni conto di questa problematica ancora in corso, non so se ti riguarda come area ma te la riporto comunque visto che io ci ho sbattuto contro giovedì:

Possibili problemi di Assenza di linea per i clienti della zona delle seguenti regioni TOSCANA, TRENTINO, VENETO, EMILIA ROMAGNA, FRIULI.

I clienti attestati sulla Centrale delle seguenti regioni TOSCANA, TRENTINO, VENETO, EMILIA ROMAGNA, FRIULI possono riscontrare problemi di linea Voce.

Oltre alle regioni elencate vengono impattati i seguenti prefissi:

071,0721,0722,0731,0732,0733,0734,0735,0736,0737,0742,0743,0744,075,0187

Link to comment
Share on other sites

Nadine 82

ciao ragazzi

allora oggi ho controllato l'impianto telefono

dalla strada arriva il cavo telecom che giunge in una scatola esterna...questo cavo mi ricordo che lo cambiarono perchè tranciato da lavori stradali..non furono della telecom, ma una grossa ditta che lavora per telecom..

ecco la giunta che ho trovato(calcolate che erano isolati da un pezzo di guaina infilata come cappuccio..

scusate..ma vi sembra a norma una giunta del genere???

user posted image

noi al momento abbiamo usato invece degli appositi giunti..inserito i cavi uno da una parte e l'altro dall'altra e poi si schiacciano con la pinza..bo l'adsl funziona ancora a manetta, ma non so se è un lavoro giusto..

se avete suggerimenti su come si puo' fare una giunta del genere di norma, l'accetto volentieri

Da qui poi sale il cavo in appartamento..arriva alla scatola dove attacco l'adsl..ma non si ferma riparte e arriva alla presa in camera dove abbiamo il telefono.

ecco la presa adsl, si vede bene il cavo guainato che sale e riparte..e dalla presa in camera tornano poi solo 2 conduttori sciolti..che appunto si collegano alla presa adsl..

user posted image

sempre in questa foto poi si vede sopra quell'aggeggio, credo sia una vecchia suoneria..infatti poi dalla presa adsl..ripartivano 2 cavetti che salgono a quell'aggeggio...li abbiamo scollegati..

ecco questo è l'impianto..abbiamo rifatto tutti i collegamenti e controlalti..pulito le prese..l'adsl funziona sempre a manetta(spedtest mi dice 6,75 MB(ho la 7 mega..)

il telefono invece nulla di nuovo, sempre morto!

Ho fatto la prova suggerita di misurare la tensione ai cavi..

allora la misura diretta fatta sui cavi che arrivano dalla strada(che sono anche di sezione maggiore a quello che riparte e sale in appartamento)..mi da un valore di 37..ma con voltometro impostato su scala 200m come da foto..

che non sono 37 volt..ma mollto molto meno immagino.

ecco dove era settato il tester..

user posted image

ho poi provato a misurare i 2 cavetti che arrivano in camera(che salgono direttamente dalla giunta con il cavo strada..e li stessa impostazione tester, ma mi legge 00,04

boh non ci capisco nulla!

qualche idea su cosa non va?

avrei anche pensato..che mi sembra inutile che il cavo che sale va prima alla camera..poi tornano 2 cavetti sciolti alla presa adsl..

visto che il telefono potremmo benissimo attaccarlo alla presa corridoio...potrei secondo voi fermare il cavo che sale li subito alla presa e connetterlo alla presa?

posso poi attaccarci alla stessa presa sia adsl che telefono vero?

farei questo per evitare le giunte della presa in camera..tanto a noi in camera il telefono non serve..

ciao

Nicole

Link to comment
Share on other sites

cri_999

Ciao.

Allora io resto della mia idea, cioè problema in centrale. Comunque fai la prova del nove, stacca la giunta dai cavi che arrivano da telecom, appoggiando i 2 fili che hai sui terminali della presa del telefono, i 2 più vicini e vedi se il telefono suona, così ti togli ogni dubbio. (Così se hai dei corti interni li escludi).

Per quanto riguarda la giunta quelle del telefono generalmente vengo fatte in quel modo dappertutto quindi tutto nella norma.

Per il voltaggio la misura che hai fatto indica chiaramente un problema in centrale visto che non hai la tensione per l'analogico.

La sezione del cavo che arriva è più grossa di quella che poi ti entra in casa ma questo non ha nessuna importanza.

Per la presa secondo me non cambiare nulla, visto che così la linea tua interna dovrebbe essere ok, io lascerei stare che le modifiche sull'impianto telefonico sono sempre complicate a causa della fragilità dei cavi wink.gif e rischi di doverti mettere a ripassare dentro il muro e robe varie, che non mi sembra il caso smile.gif.

Link to comment
Share on other sites

Nadine 82

ciao

si sono anche io dell'idea che il problema è in centrale a questo punto

ma la prova che dici tu..consiste nel portare il telefono da basso dove arriva il cavo dalla strada..ed i 2 fili li appoggio alla presa a 3 punte(ai 2 + vicini)?

ho capito bene?

in teoria non dovrebbe funzionare..altrimenti se funge ho problemi io dentro casa giusto?

x (=per) la giunta..caspita se lavorano male..

per la modifica..era semplice..perche avrei semplicemente taglaito il cavo che sale subito nella presa adsl..e collegato i 2 cavetti li e basta..senza andare in camera per poi tornar indietro

ciao

Edited by Fulvio Persano
Link to comment
Share on other sites

cri_999

Per la prova hai capito bene, solo che la giunta verso i cavi che vanno all'interno la devi togliere, attacchi solo i 2 fili che arrivano dall'esterno staccati dal resto.

Le giunte per il telefono venivano fatte in quel modo e penso ancora contitnuino a farle così, non sono belle, ma non si rompono quasi mai.

La modifica la puoi tranquillamente fare, però se tutto funziona non vedo il motivo wink.gif

Link to comment
Share on other sites

FabioM

Prova a misurare la tensione sul cavetto che ti entra in casa staccando quello d'interno (in pratica stacca il cavetto marroncino)

la scala nel tuo tester la devi mettere su 200 V- e non 200 mV come hai fatto!

Se la misura ti da un valore sui 40 V allora è un problema del telefono

se invece ti da 0 V o è la scheda adsl in centrale guasta oppure ti arriva solo un filo però in questo caso l'adsl dovrebbe essere un po' più lenta del solito.

Invece di farti tutti questi problemi perchè non chiami la telecom visto che paghi le bollette apposta?

ciao

Fabio

Link to comment
Share on other sites

FabioM

scusate non avevo visto che le risposte continuavano a pagina 2 worthy.gif

comunque i giunti dovrebbero essere fatti con una apposita scatolina chiamata "protettore" in pratica è un grosso mammut

Fabio

Link to comment
Share on other sites

Nadine 82
FabioM+1/02/2010, 18:18--> (FabioM @ 1/02/2010, 18:18)

ciao...hai un link..una foto di questi giunti a norma..

perche' la mia idea è di rifarli a norma

e se li faccio saldare a stagno al papi???puo' andare no'

ciao

Link to comment
Share on other sites

Nadine 82

conclusione della vicenda, hanno risolto in centrale..

telefonato ieri alle 16..alle 17 avevo il telefono funzionante, w mamma telecom tongue.gif

ora un dubbio..ok io sui cavi che arrivavano non avevo tensione..

ora che funziona c'e' tensione

mi era stato detto che dovrei misurare 37 v

ho appena fatto la prova...se metto il tester su scala tensione continua..ok mi da 37v

ma se la metto su tensione alternata mi da 80 v ohmy.gif

cioè..ho dentro 37 o 40 v?

se fossero 80..caspita per fortuna che facendo le rpove l'altro giorno non c'era tensione..

è che io non avrei mai immaginato che nei cavi telecom ci fosse tensione

ciao

N

Link to comment
Share on other sites

cri_999

Si c'è tensione ma l'amperaggio è basso, se hai le mani ascittu la scossa la senti appena.

Link to comment
Share on other sites

domenico

La tensione che hai è continua ,quindi con il tester devi usare la scala in VCC.

Non credo che tu abbia 37 V. ,non è una tensione di centrali Telecom .

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...