Jump to content
PLC Forum


Compressore Nuair Hobby Squirrel Italia Revolution - Non Riparte E Brucia Cinghia


mandrakke
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

da 4 anni ho un Compressore "Nuair Hobby Squirrel Italia Revolution" (a valigetta), tenuto in garage ed usato pochissimo (solo per regolare pneumatici e soffiare il filtro-aria dell'auto) - dopo l'uso lo scarico sempre. Ora mi si è presentato il seguente problema. L'ho acceso, ha raggiunto la pressione prefissata di 8 Bar, il motore ha staccato regolarmente. Poi ho usato un po' di aria compressa, la pressione nel serbatoio è scesa ed il pressostato ha fatto ripartire il motore, ma facendo uno strano rumore: dopo alcuni secondi faceva fumo e puzza di gomma bruciata. Dopo averlo aperto, ho scoperto che la cinghia si era bruciata e spezzata. Ho sostituito la cinghia ed ho provato ad avviarlo a cielo aperto: ho notato che al "riattacco" il motore parte regolarmente, ma subito la cinghia comincia a slittare, perché il pistone sembra non riuscire a vincere la resistenza iniziale. Ho quindi pensato che si fosse bloccata la valvola di ritegno (o valvola di non-ritorno): questa è di ottone, ha l'aspetto di un semplice raccordo a gomito con 2 entrate: da una parte è avvitata sul serbatoio e dall'altra riceve il tubo di carico proveniente dal pressostato (non ha altri tubicini). Senza staccarla dalle 2 entrate, ho provato ad ispezionarne l'interno svitando il suo tappo: all'interno sembrava tutto a posto, con la molla che spinge il tappo di gomma nera. Prima di richiuderla, ho dato una spruzzatina di Svitol, pulendo gli eccessi di lubrificante. Tuttavia il problema non si è risolto: quando riattacca e sento quello strano rumore di "slittamento", devo avere la prontezza di riflessi di spegnere immediatamente l'interruttore per salvare la cinghia. Per superare il problema, sono costretto ogni volta a: caricare il serbatoio, spegnere l'interruttore, usare l'aria compressa finchè c'è pressione sufficiente nel serbatoio, svuotare completamente il serbatoio e riaccenderle l'interruttore, aspettando che si ricarichi da zero: con questa (noiosa) procedura il pistone parte regolarmente e la cinghia è salva.

Grazie per i Vostri cortesi consigli

Umberto (da Roma)

Link to comment
Share on other sites


il pressostato allo stacco svuota dalla pressione il tratto che va dalla valvola di non ritorno al compressore cioè al gruppo pompante e si sente chiaramente lo sfiato allo stacco

se non sfiata ti credo che non riesce a ripartire

Link to comment
Share on other sites

Livio,

non ho ancora cambiato la valvola, perché vorrei essere sicuro che il problema dipende da essa: visto che ho già speso € 25 per la cinghia (incluso montaggio, perché da solo non riuscivo a montarla), non vorrei andare a spendere altri soldi a vuoto. La valvola da me smontata non sembra avere segni di usura né rotture.

Erikle,

scusa se non ho capito bene: se non sfiata dovrei cambiare il pressostato? Ripeto che la valvola di non ritorno NON ha la terza uscita per il tubicino di gomma (che ho visto su altri compressori): questa ha solo 2 uscite.

Grazie ad entrambi

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

certi nuair non hanno lo scarico di depresurizzazzione testata. Per vedere se la valvola di ritegno tiene lo mandi in pressione lo fai fermare e poi scolleghi da uno dei 2 lati il tubo di rame se continua a uscire aria è la valvola di ritegno. la cinghia è ben tesa perchè lo strano quando ci sono dei ritorni d' aria il motore rogna.Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...