Jump to content
PLC Forum


archimede45

Albero Motore Elettrico

Recommended Posts

archimede45

buon giorno a tutti, sono appena approdato a questo forum e gia mi sento spaesato,dal poco che ho visto siete a un livello per me irraggiungibile, ma piano piano spero di riuscire a capirci qualcosa.Vi pongo un problema: (non so se sono nella sezione giusta) ho un tornio,e avrei la necessita di sincronizzare la vite del carrino con la vite madre, e per questo avrei pensato di usare dei motori passo passo,ma per me questa materia è arabo.c'è qualcuno che mi puo'spiegare terra-terra come potrei procedere ?(se la cosa è fattibile da uno che in questa materia è una capra). grazie a tutti archimede45

Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Hai scelto proprio un argomento facile facile per iniziare. :smile:

Però dovresti almeno spiegare un poco meglio quello che intendi fare.

Io ho inteso che la "vite del carrino" sia quella che sposta l'utensile, ovvero lo fa "entrare" più o meno nel materiale.

Se è così, dovresti anche specificare se vuoi che l'utensile avanzi in continuo (pericoloso) o avanzi ad ogni nuova passata.

Oppure in altro modo.

Link to post
Share on other sites
Mirko Ceronti
Hai scelto proprio un argomento facile facile per iniziare.

Ma sì...infatti....na' cavolata.... :lol:

Si attendono specifiche... :P

Saluti

Mirko

Link to post
Share on other sites
archimede45

scusa carlo se non ho precisato ,per carrino intendo il carro superiore inclinabile, comandabile solo a mano in tutti i torni paralleli,vorrei "collegarlo" alla vite madre in modo da poter eseguire della filettature coniche,grazie per la sollecitudine


ops .. non carlo ma livio

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

In linea di principio il problema è di "facile soluzione". Basta fare in modo che la manovella possa essere azionata da un motore elettrico, poi si tratta "solo" di sincronizzare il movimento di questa vite con quello della vite madre.

Per prima cosa è necesario montare un encoder sulla vite madre.

Ammettendo che sia possibile motorizzare la vite del carrello tramite un motore passo passo, è necessario accoppiare detto motore alla vite di comando, alimentare questo motore con un apposto alimentatore, pilotare l'alimentatore con un dispositivo che, leggendo l'encoder della vite madre, moltiplichi gli impulsi per un rapporto impostato e generi il comando per l'alimentatore dello stepper.

Detto questo nascono le difficoltà.

In commercio sono facilemtne reperibili: encoder, motore stepper e relativo alimentatore; un po' meno facilmente un dispositivo che realizzi la sincronizzazione. Il vero problema che questi dispositivi in genere non sono fatti per pilotare azionamenti stepper. Di norma voglioni in ingresso l'encoder master (madrevite) e l'encoder slave, che usando uno stepper non esiste. Inoltre in uscita danno generalmente un segnale analogico, con il quale si modifica la velocità del motore slave per effettuare la sincronizzazione.

Però i posizionatori stepper, perchè si tratta pur sempre di un posizionamento, sono comandati generalmente da treni d'impulsi, dove il numero d'impulsi è la quota e la frequenza degli impulsi stabilisce la velocità di traslazione.

Questa è la panoramica introduttiva per la soluzione del tuo problema.

Comincia a ragionarci sopra e prova a digerire le informazioni, poi se ne riparla. :smile:

Edited by Livio Orsini
Link to post
Share on other sites
archimede45

grazie livio, è dura digerire roba che non si riesce a masticare,da quanto ho capito (poco) esiste una difficolta a far parlare l'encoder con lo step, tenendo presente che il mio carrino è gia' motorizzato con un motorino DC 12V.regolabili, che mi serve per eseguire la tornitura conica , sarebbe piu' semplice sincronizzare il suddetto motore?. dove potrei trovare materiale per potermi erudire in questa materia? ti ringrazio per la gentilezza ciao .. archimede45

Link to post
Share on other sites
lelos

ciao

gestire in movimento sincronizzato su 3 assi non e roba che fai dal niente, il tuo sistema che hai attualmente montato sul tornio la fà già?

solitamente si usano motori con encoder o encoder lineari montati sui carri.

i tuoi carri hanno già una barra encoder?

Link to post
Share on other sites
archimede45

ciao lelos,il mio è un normale tornio parallelo (grazioli fortuna 150 degli anni 60 , 1000mm fra le punte) che sto restaurando, ha la scatola Norton con la quale si comanda la barra scanalata piu' il carro trasversale o la vite madre per le filettature. io ho applicato un motorino DC 12 V.regolabile alla vite del carrino superiore,inclinabile, che mi è di aiuto quando devo fare le torniture coniche, niente di piu'.ora mi era venuta l'idea di sincronizzare elettricamente la vite del carrino alla vite madre per permettermi di eseguire all'occorrenza filettature coniche, e chiedevo lumi in materia.purtroppo le mie conoscenze di telecontrolli sono pressoche' inesistenti,e vedo che la soluzione si va complicando ed è fuori della mia portata,per questo chiedevo un aiuto se possibile, in fin dei conti è piu' uno sfizio che una reale necessita'.ti ringrazio per l'attenzione, ciao archimede45

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
. dove potrei trovare materiale per potermi erudire in questa materia?

Nella mia firma c'è il link alla sezione didattica, nella sottosezione elettrotecnica c'è il mio tutotial sulle regolazioni: è estremamente pratico con la teoria ridotta all'indispensabile, potresti iniziare con quello.

Usare un motore in cc, in luogo di uno stepper, ha vantaggi e svantaggi. Il principale svantaggio è che devi inserire anche un'encoder per poter conoscere la posizione; questo è anche un vantaggio perchè sai esattamente dove si trova il tuo utensile, mentre con lo stepper presumi che si trovi in una determinata posizione.

Il problema grosso è che, purtroppo, per fare certe cose bisogna avere almeno le conoscenze basilari.

In commercio trovi tanti posizionatori a basso costo, però eseguono solo semplici posizionamenti.

Potresti rivolgerti ai kits per CNC autocostruiti come quelli per fresatrici e pantografi hobbistici.

In genere hanno gia tutto: motori (solitamente stepper) alimentatori-regoaltori e software da installare su di un pc che funge da controllo. Però nel tuo caso potresti derivare solo l'asse del carrino e poi non è previsrto queltipo di sincronizzazione che serve a te.

Link to post
Share on other sites
step-80

Di norma voglioni in ingresso l'encoder master (madrevite) e l'encoder slave, che usando uno stepper non esiste.

Se posso intervenire, lavoro da un pò di tempo con un azienda italiana specializzata in motori ed azionamenti stepper,quest'ultimi hanno tra le tante funzioni anche la funzione 'gearing',cioè accettano in ingresso il segnale di un encoder master e fanno si che lo slave lo segua con un rapporto di riduzione(o moltiplicazione) preimpostato.

Se il sig.Livio me lo permette vorrei poter postare il link di questa azienda con la quale mi sono trovato benissimo in quanto credo di non fare pubblicità ma solo di aiutare un utente in difficoltà.

Grazie

Matteo

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Matteo, lascia perdere il sig. dott. ing lupman etc. Siamo tra amici e colleghi quindi il nome e l'amichevole tu van più che bene. :smile:

In ordine la link.

Qui si tratta chiaramente non di smaccata pubblicità ma di un vero aiuto ad un collega in difficoltà. ben vengano queste informazioni. Tra l'altro sono anche curioso di conoscere il prodotto.

Link to post
Share on other sites
step-80

La ringrazio Livio,per me si tratta di una forma di rispetto che mi viene spontanea,specialmente quando scrivo di corsa.

Per quanto riguarda il post metto con molto piacere il link dell'azienda perchè mi ci sono trovato(e mi trovo) veramente bene,con un po di rammarico solo per il fatto di non averla scoperta prima,mi sarei risparmiato degli acquisti che...beh lasciamo perdere :toobad:

L'azienda è questa http://www.aec-smd.it/ . Gli azionamenti vengono progettati e costruiti da loro,e la maggior parte sono a controllo vettoriale con tecnica microstepping. I motori si possono avere sia standard che dotati di encoder push-pull,per il controllo della perdita di passo,controllo di coppia,velocità posizione ecc. insomma molto simili ad un servo in pratica. Per questi ultimi come dicevo vi è la possibilità di fare l'albero elettrico. Nella sezione video se non sbaglio c' è il filmato di un impilatore che sfrutta questa modalità.

Spero di essere stato di aiuto :thumb_yello:

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Si l'azienda la conosco, almeno sulla carta, l'aveva segnalata un paio d'anni fa un altro utente.

Non sapevo che avessero anche questa funzione standard.

Hanno degli ottimi prodotti, anche se io li posso solo giuducare dalle carte.

Link to post
Share on other sites
step-80

Non saprei dire da quanto tempo abbiano reso disponibile la funzione asse elettrico sui loro azionamenti. Magari un paio d'anni fa non era ancora pronto... Ma ora c'è !

Concordo sul fatto che siano ottimi prodotti, assistenza ottima ed amichevole( anche se non si è una potenza industriale) e soprattutto ITALIANA. Prezzi a mio parere molto competitivi.

Da segnalare anche il fatto che gli azionamenti fungono anche da mini-plc, cioè a seconda della taglia dispongono di un certo numero di I/O , anche analogici, per poter risolvere quelle medie-piccole applicazioni locali in maniera del tutto autonoma come la gestione di sensori ed attuatori. In questo modo è possibile creare piccole automazioni senza l'ausilio di altri controllori.

Nella sezione video ci deve essere il filmato di una assemblatrice per tappi che è gestita totalmente dall azionamento che pilota la tavola rotante.

Io per esempio ho acquistato un "pacchetto pronto uso" per la gestione di una macchina etichettatrice di mia costruzione, dove con l'azionamento dello svolgitore è compresa la gestione delle ftc di start e stop, la gestione analogica di eventuali convogliatori per pezzi, gestione allarmi ecc ecc, il tutto ti arriva già pronto e programmato solo da cablare, compreso di touch screen per l'interfaccia utente.

Edited by step-80
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...