Jump to content
PLC Forum


Isolamento Blindosbarre


 Share

Recommended Posts

Buongiorno,

vi chiedo cortesemente un parere relativo al posizionamento delle blindosbarre. Stiamo installando delle macchine in un paese asiatico, l'ettricista sta posizionando blindosbarre per alimentare le nostre macchine. La blindo è composta da 4 conduttori 3P+N mentre la Terra sarebbe la carcassa esterna in alluminio. La blindo è stata appoggiata ad un supporto metallico sul quale corrono anche tubi per altre utenze fluide, tra la blindo e il supporto non c'è nessun isolamento. Inoltre non c'è nessun collegamento a terra sia dei supporti sia della blindo.

Chiedo se tale posizionamento si può considerare corretto o quali pericoli possono essere indotti.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Sotto il profilo del collegamento a terra va detto che "una parte conduttrice che può andare in tensione solo perchè in contatto con una massa non è da considerarsi una massa e quindi, non è necessario collegarla a terra".

Questo per quanto attiene al mero collegamento a terra riferito al supporto del condotto sbarre, mentre per quanto attiene all'installazione specifica devi valutare se il tuo tipo di applicazione sia coerente con quanto previsto dal costruttore del condotto sbarre stesso.

Ricordati che ogni apparecchiatura deve essere idonea al luogo di installazione quindi bisogna valutare ad esempio:

- il grado di protezione è compatibile al luogo di installazione nelle condizioni normali di utilizzo;

- la rottura di una tubazione, cosa comporta per il condotto sbarre?

- la promiscuità con le tubazioni o altra apparecchiatura consente future manutenzioni, ispezioni, ampliamenti, ecc.

- verificare se l'apparecchiatura che si andrà a fornire è compatibile con il paese dove andrà installata (es . validità certificazioni,

- le caratteristiche del sistema elettrico sono compatibili con le caratterisiche previste per il prodotto, ecc.(molti hanno sottovalutato questo aspetto ed alla fine si sono ritrovati con del materiale inutilizzabile per la loro specifica applicazione).

Edited by time
Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi

ma quando si prende in appalto un lavoro non si chiedono le dovute informazioni?

tipo di energia, collegamento del neutro e distribuzione della rete di terra?

elementi essenziali.

non si deve dare per scontato che le parti metalliche a cui ci si appoggia garantiscano la chiusura del cc nei modi e tempi previsti.

o ve lo fate dichiarare dall'azienda o lo dovete realizzare voi.

dovete inoltre acquisire dall'azienda quali sono le loro metodologie di distribuzione della rete di terra e quali sono le metodologie delle protezioni di Corto circuito.

se una corrente di cc di molti ampere fa un percorso non previsto possono anche nascere molti ed imprevisti guai sia per le persone che per i macchinari.

Il tipo di installazione NON deve essere conforme al costruttore del blindo ma alle normative in vigore nel luogo di installazione e agli standard, (se ci sono) dell'azienda cliente.

Link to comment
Share on other sites

Non so se ero stato chiaro nella mia risposta, ma quanto evidenziato da Adelino Rossi è uno dei punti che mi sembrava ogni volta debba essere valutato a prescidere dal paese dove si andrà ad installare.

Rispetto ad Adelino io non sono proprio sicuro che non devo considerare eventuali restrizioni riportate dal costruttore dell'apparecchiatura visto che così facendo potrei pregiudicarne la certificazione ottenuta dal costruttore stesso a maggior ragione se fanno riferimento a certificicazioni del paese che vado ad installarle e che probabilmente ignoriamo.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Che in realtà stavo pensando era entropia. Facciamo l'affermazione che l'entropia di un sistema isolato è sempre in aumento, e il mio solito è go-to quando gli studenti chiedono di che che l'unico sistema veramente energia isolato è l'universo nel suo insieme. Quindi l'affermazione è davvero che qualsiasi processo aumenta l'entropia totale dell'universo, anche se a livello locale che non è vero.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...