Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Dario1974

Collegamento Rivelatore Di Movimento Ir Gewiss 20821

Recommended Posts

Dario1974

Buongiorno a tutti,

Chiedo il vs aiuto per capire come collegate il rivelatore di movimento in oggetto in un pianerottolo scala con un punto luce oggi comandato da 3 punti (devio-invertitore-devio).

La mia idea sarebbe mettere nel circuito il rivelatore IR in modo da rilevare la presenza di persona nel pianerottolo superiore e avere spegnimento dopo un tempo fissato senza rilevazione di movimento, ma in parallelo poter comandare da almeno un altro punto (sarebbe all'inizio della scala di salita).

Come posso realizzare la connessione elettrica ?

Grazie di un suggerimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Darlington

Ciao, senza fare troppe modifiche l'unica cosa che puoi fare è collegare la sua uscita in parallelo ad un interruttore, in questo modo hai la possibilità di fare override del sensore quando ne hai bisogno, però ovviamente devi anche poi spegnerla manualmente dallo stesso interruttore, o rimane accesa.

Altrimenti devi aggiungere un temporizzatore ed impostare il sensore al tempo minimo possibile, in modo che serva solo a dargli l'input quando passa qualcuno, ed aggiungere dei pulsanti momentanei per comandare il timer da altri punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
morris

Ciao. Scusa il ritardo, se fossi ancora alla ricerca di una soluzione, ma penso che ormai avrai risolto, vorrei dare anche il mio modesto contributo. Mi permetto di aggiungere la mia, anche perchè sto affrontando un problema simile. In realtà ho un corridoio, semplice lampadario comandato da due punti, con tradizionali deviatori (impianto vecchio). Avendo in casa una persona non più giovane che spesso e volentieri non accende le luci neppure quando servirebbero per la propria sicurezza, volevo mettere un sensore movimento (che per semplicità chiamo radar), mantenendo però la funzione di accensione anche dai punti preesistenti. Idea iniziale, trovare una qualche combinazione serie parallelo, ma come si può ben capire, non è praticabile, in quanto un elemento in parallelo escluderebbe se chiuso tutti gli altri, mentre se in serie, rimarrebbe condizionato dallo stato degli altri, (e condizionerebbe a sua volta), come ben ha detto Darlington nella prima parte della risposta; quindi, soluzione scartata. Altra soluzione: mettere due pulsanti e il classico rele bistabile (passo-passo), al posto dei deviatori. Però nasceva il problema: come collego il radar? Se lo metto in parallelo ai pulsanti, è vero che al primo passaggio di una persona accende, ma una volta acceso, al prossimo passaggio spegne: non è quello che si vuole, soluzione scartata anche questa. Allora ho pensato anche io al timer luci scale: ho pensato, metto in parallelo i due pulsanti e il radar programmato con impulso di tempo minimo, e il comando di questi tre elementi, riunito in un nodo va al timer, il quale al primo impulso, da pulsante o dal radar accende e dopo un tempo fisso spegne la lampada. E' la seconda soluzione proposta anche da Darlington, più che funzionale, però si perde la possibilità di comandare lo spegnimento da pulsante. Comunque, l' ho portata avanti: acquistato radar e timer (entrambi Finder), modificato il circuito togliendo i deviatori e inserendo i pulsanti, e inserito il timer. Però non avendo ancora collegato il radar (più che altro per pigrizia di tagliare e fissare le canaline di plastica sul muro.....).e siccome guardando le funzioni del timer elettronico, ho visto che può funzionare anche come rele passo passo, per il momento l' ho fatto lavorare così, solo con i due pulsanti e pensando, mi è venuta la soluzione che cercavo per aggiungere il radar - era così semplice.....Ho aggiunto un secondo rele, questa volta non bistabile passo passo ma monostabile, cioè che mantiene il contatto in scambio solo per il tempo di comando alla bobina (in pratica, un rele teleruttore, senza autoritenuta); questo rele viene comandato, al posto della lampada, dalla uscita del passo passo (o nel mio caso timer che ne fa le fa la funzione), e ha due contatti separati: un normal aperto, che comanda la lampada - in pratica è una ripetizione / rinforzo del contatto del passo passo, non indispensabile, ma già che c' era l' ho utilizzato - ma sopratutto serve il secondo contatto, un normal chiuso che va collegato in serie all' uscita del radar prima di connettersi al nodo di parallelo dei due pulsanti. Lo so che è un casino da spiegare a parole, se potessi fare uno schema sarebbe meglio. In pratica, quando comando l' accensione una prima volta, da radar o da un pulsante non fa differenza, da quel momento il radar verrà escluso fino a che il rele passo passo è "ON", cioè luce accesa; questo impedisce che un secondo intervento del radar la spenga. La luce si può spegnere solo agendo su uno dei pulsanti; a questo punto, il rele passo passo va OFF, il secondo rele si diseccita, il contatto normal chiuso si richiude, abilitando il radar per nuova accensione. Provato e funziona, come dicevo, mi rimane da fissare radar e canaline. Inutile precisare che tutti i componenti, essendo in cascata, sono comandati a 230V; io ho fatto una scatola - centralino 4 moduli , inserendo timer, rele monostabile e un automatico fase / neutro di protezione di tutto . A questo punto, nasce un rimpianto: se ci pensavo prima, non acquistavo il timer elettronico per fargli fare il lavoro del rele passo passo, ma comperavo proprio il semplice rele, spendendo forse un quarto! Pazienza, ormai è fatta. Spero di essere stato utile a qualcuno, se avessi scanner farei uno schema, ma poi come inserirlo? Grazie per attenzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...