Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
aster

Intervento Differenziale Su Macchina Cnc

Recommended Posts

aster

Buona sera,

ho provato a cercare nel sito ma non ho trovato la soluzione al problema che Vi esporrò.

Occupandomi di assistenza a macchine cnc, settore metalmeccanico, non raramente riscontro l'intervento del differenziale dedicato alla singola macchina a causa di liquido entrato nei motori. Individuare questa situazione è relativamente facile visto che l'intervento del differenziale è ripetitivo.

Più raramente l'intervento del differenziale è provocato da cavi che hanno perso l'isolamento, a causa del movimento che subiscono durante le lavorazioni, e toccano la carcassa.

In questi casi l'intervento del differenziale non è ripetibile e magari la macchina lavora per 3 giorni per poi avere 2 interventi nell'arco di 1/2 ora (svolgendo la stessa lavorazione).

Pensavo di utilizzare una termocamera memorizzando i dati in un pc aspettando il picco di calore nel momento in cui il cavo tocca la carcassa.

In questo modo riesco a tenere sott'occhio ampie porzioni di macchina ma purtroppo dei professionisti che utilizzano termocamere affermano che tali archi o surriscaldamenti sono troppo veloci è quindi non apprezzabili.

Sapreste indicarmi delle metodologie per affrontare queste situazioni senza aspettare che diventino più frequenti.

Vi ringrazio per la disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

omaccio

Purtroppo su queste problematiche l'approccio è il classico: esclusione della causa una per volta fino a che non si trova il guasto!

Per questo serve una attenta analisi di chi sta sulla macchina e possa individuare il problema quando la macchina fa un determinato movimento e dopo un determinato tempo!

Una delle mie CNC tempo fa dava un errore (segnalato anche sul forum) a mio avviso random; poi con i ragazzi che vi operano ci siamo messi con attenzione e metodologia ad associare le cause agli agenti esterni..dopo circa un mese ci siamo accorti che il difetto proveniva da due temporizzatori che dopo circa 10/12 ore che erano accesi davano problemi!

Avevamo comunque sostituito:

un alimentatore fanuc

un teleruttore

un alimentatore e monitorato la rete, monitorato l'armadio con telecamera ecc ecc

Insomma alla fine erano 30 euro di spesa che ci avevano fatto penare per due mesi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
aster

Grazie mille per la collaborazione.

Allora continuerò con il metodo classico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...