Jump to content
PLC Forum

arkanoid1

Accesso Cella Trafo Mt-Bt

Recommended Posts

arkanoid1

Ciao a tutti, volevo sapere se prima dell accesso all interno della cella trafo, ovviamente dopo avere sezionato la media, chiuso il sezionatore di terra, aperto la bassa, prima dell accesso si deve mettere a terra con i dispositivi mobili. Insomma e' una coperta di linus oppure e' una prassi ordinaria. Grazie ciao

Link to post
Share on other sites

Maurizio Colombi

Ho sempre messo a terra ed in corto...... anche se avevo le chiavi dei sezionatori in tasca.

Link to post
Share on other sites
bypass

prima dell accesso si deve mettere a terra con i dispositivi mobili.

non serve mettere a terra con i dispositivi mobili se

il sezionamento , cortocircuito linea , messa a terra ,vengono garantiti dalla cella MT :

sezionato la media, chiuso il sezionatore di terra, aperto la bassa

e

le chiavi dei sezionatori in tasca.

più cartellino apeso :

Lavori in corso

Curiosità : il trafo cosa serve ??

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
arkanoid1

E' un trafo che alimenta il quadro di distribuzione di una grossa residenza per anziani. Ciao

Link to post
Share on other sites
bypass

E' un trafo che alimenta il quadro di distribuzione di una grossa residenza per anziani

Se ha il fotovoltaico sul tetto , seziona per bene anche quello .

Se ci sono delle belle infermiere , quando fai le manovre della cella , non distrarti .

Link to post
Share on other sites
alfalabor

Confermo, se hai chiuso il sezionatore di terra della cella MT.. vai tranquillo e buon lavoro.. :smile:

Link to post
Share on other sites
bypass

tranquillo

questa parola ( prima di mettere le mani in Mt ) deve essere presa in considerazione solo ed esclusivamente quando viene detta dalla persona della quale conosci anche il cognome della bisnona .

Quando chiedo : hai chiuso le terre ..? mi rispondono : sì le terre sono chiuse , vai tranquillo (interblocchi acceso trafo- terre chiuse ne ho visti pocchi), ecco .., piu mi dicono vai tranquillo ,piu mi preoccupo , e piu voglio verificare di persona .

Dalle mie parti si dice che Tranquillo e morto con il dito nel c....o

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

e piu voglio verificare di persona .

I nostri trasformatori, avevano la chiave d'accesso al locale, legata insieme alla chiave del sezionatore sulla cabina.

Per entrare nel trasformatore, bisognava aprire la portella della cabina,

per aprire la portella della cabina bisognava aprire il sezionatore,

per aprire il sezionatore occorreva la chiave della portella dell'interruttore di partenza in centrale,

per aprire la portella del'interruttore bisognava mettere a terra la linea,

per mettere a terra la linea bisognava aprire il sezionatore "omnibus" sopra all'interruttore,

per aprire il sezionatore sopra all'interruttore bisognava aprire l'interruttore.

Una procedura abbastanza complessa, ma ripetuta sistematicamente, per prova, con una frequenza metodica tanto che dopo 13 anni me la ricordo ancora alla perfezione!

Link to post
Share on other sites
bypass

I nostri trasformatori, avevano la chiave d'accesso al locale, legata insieme alla chiave del sezionatore sulla cabina.

Magari trovassi sempre situazioni così .

che dopo 13 anni me la ricordo ancora alla perfezione!

anche le manovre inverse ..?? :lol:

____________________

Una volta il capo ha chiesto al dipendente, portami la chiave della cella di là ( cera una di consegna e una di trasformazione ), bene ,, il tipo ha visto che la chiave non veniva via (ovviamente senza togliere le terre non viene via ),ha preso la pinza e o ha tolto con la forza, porta la chiave al capo in cella di consegna e li dice , ecco la chiave ! Il capo prende la chiave e li chiede se di là è a posto , il dipendente risponde : tranquillo a posto. Il capo la pianta chiave per sboccare in consegna, carica la molla e con il sorriso in faccia perme 1 per mettere in funzione l'impianto . Risultato : cavi aerei MT di enel, per terra. Il Sepam non l'ha visto neanche.

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

anche le manovre inverse ..??

Te lo posso giurare!

Link to post
Share on other sites
techno99

Un consiglio spassionato,

se il collegamento tra il sezionatore ed il trasformatore è a giorno (tondini) puoi anche evitare le terre mobili perchè vedi fisicamente che il trafo è a terra;

se il collegamento è in cavo è sempre meglio fare la verifica di assenza di tensione con l'apposito rilevatore e poi apporre le terre mobili in particolar modo se hai 2 o più trasformatori perchè basta un attimo sbagliare trafo con conseguenze che tutti conosciamo.

Link to post
Share on other sites
bypass

Le terre mobili si mettono solo se non è garantita la messa a terra dalla cella , a prescindere dal tipo di conduttore di paralello .

cd11a10a49ddff4a4c37fb714e217ddb.jpg

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
ivano65

x bypass: cosa intendi x cavi aerei per terra?

si sono spezzati x il corto?

Link to post
Share on other sites
bypass

x bypass: cosa intendi x cavi aerei per terra?

si sono spezzati x il corto?

esatto ! due fasi a terra, interrotte nel punto del isolante .

Link to post
Share on other sites
techno99

Per bypass: se come è già successo sono state scambiate le chiavi o le diciture sulle celle MT non sono chiare e/o errate entriamo nella cella del trafo X convinti di essere in sicurezza mentre in realtà abbiamo messo a terra il trafo Y e credimi che è successo in una cabina

dove c'erano 8 trasformatori alcuni da 1000 kVA ed altri da 1600 kVA, fortunatamente abbiamo fatto le verifiche che ho descritto e non è successo nulla;

pensa se avessimo fatto come suggerisci tu..........

Link to post
Share on other sites
ivano65

visto la semplicita' della manovra ( dove sia possibile farlo) non si capisce perche' tanti pensieri a riguardo.

Link to post
Share on other sites
techno99

Per Ivano65: dalle mie parti la tua semplicità ha fatto purtroppo diverse vittime tra l'altro persone esperte che lavoravano presso il distributore e che avranno eseguito queste SEMLICI manovre centinaia di volte.

Link to post
Share on other sites
bypass

Per la verifica di presenza tensione sono d'accordo .

Ma non per mettere a terra , con terre mobili ,un trafo che di sua volta è messo a terra dalla cella.

Nello schema sopra ho spiegato quando mettere le terre mobili e quando no .

fortunatamente abbiamo fatto le verifiche che ho descritto e non è successo nulla;

avete messo a terra con terre mobili il primario di un trafo in tensione ..??

pensa se avessimo fatto come suggerisci tu....

cosa ho suggerito io ? di non verificare la tensione ..??

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Ma benedetta gente!

Il trasformatore va messo a terra quando si è CERTAMENTE sicuri della mancanza di alimentazione!

Stiamo scherzando?

Link to post
Share on other sites
ivano65

io per semplice manovra mi riferivo alla messa in corto e a terra con gli attrezzi di cui si parlava nel post di apertura.

anche perche' le lame delle celle non sempre sono visibili , per cui una manovra in piu' non fa certo perdere troppo tempo.

in MT si sa' gli errori non perdonano

Edited by ivano65
Link to post
Share on other sites
bypass

Il trasformatore va messo a terra quando si è CERTAMENTE sicuri della mancanza di alimentazione!

esattamente .

e quando siamo sicuri della mancanza di alimentazione ,verifichiamo quale sezionatore di linea abbiamo aperto , e prorio li chiudiamo quello di terra.

e non serve installare le terre mobili, perche :

sono state scambiate le chiavi o le diciture sulle celle MT non sono chiare e/o errate entriamo nella cella del trafo X convinti di essere in sicurezza mentre in realtà abbiamo messo a terra il trafo Y e credimi che è successo in una cabina

Link to post
Share on other sites
techno99

Per Maurizio: infatti ho scritto prima fai la verifica di assenza tensione poi metti le terre mobili.

Per bypass: ti faccio un altro esempio che può succedere (parlo sempre di cabine con più trasformatori): facciamo manutenzione ali trafo 3 e 4 mentre gli altri restano in servizio finiamo di manutentare il 4 e decidiamo di rimetterlo in servizio perchè il 5 che alimenta anche i carichi

del 4 e quasi in allarme temperatura.

L'operatore sbaglia manovra rialimenta il 3 che non ha le terre mobili e abbiamo l'infortunio se le avessimo avute nessuno si sarebbe fatto male nonostante l'errore.

A volte abbiamo il quadro BT posto in altro locale, arriva il manutentore che vede gli interruttori BT dei trafo su 0 li riarma e tramite i paralleli arriva tensione.

In Enel se il trafo è collegato alla cella tramite cavo obbligano a mettere le terre mobili lato MT e cortocircuitare lato BT questo per ridurre a 0 la possibilità di infortunio.

Se non fai così la probabilità non è più 0 e ti ho fatto anche degli esempi ma ce ne possono essere tanti altri che non sto ad elencare.

Se avessero seguito le procedure che ho elencato le vittime che ho citato prima non ci sarebbero state.

Link to post
Share on other sites
techno99

Per ivano65: scusami, avevo interpretato male il tuo post.

Link to post
Share on other sites
bypass
Per bypass: ti faccio un altro esempio

Non mi serve , stavamo parlando quando mettere le terre mobili e quando non metterele .

E come ti ho spiegato questo dipende dalla cella se permette la messa a terra o no .

Quando hai messo a terra nella cella e hai la chiave delle terre in tasca ,qualsiasi altro caso di infortunio che puo succedere è perche tu non hai piu quelle chiavi in tasca .

le lame delle celle non sempre sono visibili

Ivano , le rendono sempre visibili anche con interrutori SF6 .

.

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...