Jump to content
PLC Forum


Rifacimento Distribuzione Tv + Sat


spygorman
 Share

Recommended Posts

Salve

apro questa discussione per avere delucidazioni in merito al rifacimento dell'intero impianto di distribuzione segnale Tv + Sat nella casa che sto ristrutturando.

Premessa:

- La casa è una villetta a schiera su 3 piani

- La ricezione del segnale Digitale terrestre è asservito da un'antenna condominiale

- L'antenna satellitare con il relativo LNB sarà di nuova installazione sul tetto

La mia esigenza è distribuire il segnale TV + Sat in 6 locali;

Su 3 locali sara collegato un decoder Sky, tra i quali 1 sarà un mySky

Ora per quanto detto sopra, avevo intenzione di:

1) Installare una parabola in alluminio (min.80 cm), con un LNB SCR

2) Installare un miscelatore collegandoci in ingresso il segnale TV (condominiale) e il segnale Sat

3) Installare un derivatore a 6 uscite con in ingresso il segnale miscelato e le uscite dedicate con un cavo per ogni locale.

4) A muro installare prese demiscelate terminali (oppure solo tv dove per il momento non mi interessa il segnale Sat)

Nell'immagine allegata ho schematizzato quanto detto.

Può essere corretta come configurazione ? oppure può essere fatta in modo migliore, sempre cercando di limitare i costi al minimo.

Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto e perdonatemi se ho scritto castronerie (non sono un esperto del settore).

Ciao

Spy

post-159770-0-67228600-1423229485_thumb.

Link to comment
Share on other sites


ciao,secondo me non va, perché il myskyhd necessita di due prese sat! quindi andresti a 5 prese e questo la tecnologia scr non lo consente!

visto che porti tutti i cavi in un punto perché non utilizzi un moltiswitc???

Link to comment
Share on other sites

Lucarosko innanzi tutto grazie per la risposta.

I decoder Sky non saranno mai usati piu di due contemporaneamente, questo comprometterebbe comunque la funzionalità dell'impianto ?

Scusa la mia ignoranza in materia, ma il multiswitch che hai citato come funziona ?

Link to comment
Share on other sites

ciao,il fatto è che il myskyhd per poter avere tutte le sue funzioni necessita di due punti presa!!

e anche se usi i decoder due alla volta ,ti devi ricordare di staccare la spina di quelli non utilizzati e riprogrammare le porte scr tutte le volte!

invece i multtiswitc permettano una flessibilità maggiore!!!

Link to comment
Share on other sites

Ok, prendendo a riferimento il tuo schema posso montare un libro normale a 4 uscite, corretto ? E dove posizionerò il my sky comunque dovrò portare due cavi.

Avevo pensato allo schema da me inserito perché sapevo che il nuovo decoder my sky con lo switch interno dava la possibilità di collegarlo ad unico punto presa Sat, ma non è corretto giusto ?

Link to comment
Share on other sites

scusatemi, ha ragione patatino

le prese sat in totale sono 4 quindi va bene anche il tuo schema!!!

dipende dal modello di decoder, ma conta comunque doppio!!

con la tecnologia scr puoi passare un solo cavo al mysky ma poi devi impostare le due porte!!!

quindi ricominciamo da capo e segui pure il tuo schema ,non so perché avevo contato una presa in piu', scusatemi!

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi di nuovo buongiorno a tutti.

La situazione è cambiata e chiaramente è mutata in peggio :angry: , mi spiego:

Ho scoperto che il cavo che entra dal tetto è già miscelato (TV e SAT) e proviene da antenne condominiali.

Ora credo che la mia esigenza di avere n.6 prese Tv e n.3 prese SAT (delle quali una con My Sky), diventa alquanto critica con la configurazione attuale; come potrei sviluppare l'impianto nel modo più indolore possibile?

Se il segnale miscelato che entra ora lo ripartisco in 6 cavi che terminano ognuno in una presa demiscelata, mi permetterebbe di vedere il segnale Sat su ogni stanza ma non contemporaneamente (anzi collegando un decoder alla volta), oltretutto molto probabilmente con i rischi di non poter utilizzare il My Sky.

Come potrei migliorare la distribuzione ?

Link to comment
Share on other sites

In linea generale, per aggiungere una presa in un impianto condominiale bisogna rivolgersi al condominio.

Non sempre è possibile ed è impensabile farlo da soli, pena un drammatico squilibrio di tutti i segnali, terrestri o satellitari che siano.

Se autorizzata, puo' essere utile installare una parabola personale con Lnb SCR, da miscelare al cavo condominiale in arrivo (ignorando il segnale satellitare in esso miscelato), con lo schema prospettato all'inizio.

Link to comment
Share on other sites

Ho un problema fisico nel far scendere un altro cavo dal tetto: il corrugato attuale è ostruito da qualche parte, il pilota si blocca; dovrei creare un altro varco (rompere da qualche parte) per poter scendere con un altro cavo Sat da un eventuale arabola privata, ma non è così semplice.

Patatino666, quindi se riesco ad installare una mia parabola dedicata (con Lnb SCR) e far scendere il cavo dal tetto, posso miscelare il segnale insieme a quello già miscelato che proviene dalla condominiale ? con un normale miscelatore e a valle il derivatore a 6 uscite.

Link to comment
Share on other sites

E' possibile miscelare il segnale terrestre condominiale alla distribuzione interna.

Al massimo ci vorrà una piccola amplificazione locale (10 dB) per recuperare le perdite di distribuzione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...