Vai al contenuto

Ianz

Consiglio Per Acquisto Lavatrice Da Incasso

Recommended Posts

Ianz

Ciao a tutti, sono incappato per caso in questo forum circa un anno fa, allora non ne avevo bisogno ma leggendo i commenti di tanta gente appassionata e informata mi riproposi di chiedere qui un consiglio quando avessi dovuto acquistare la nuova lavatrice, ed ecco che ci siamo. :smile:

Sto ristrutturando l’appartamento in cui andrò a convivere con la mia ragazza, chiedo gentilmente un consiglio per l’acquisto di una lavatrice rispondente a queste caratteristiche:
  • Avendo un unico bagno con poco spazio ed una cucina molto ampia ci sembra una buona idea sistemare la lavatrice in cucina, questa scelta pone però il grosso vincolo sul fatto che il modello deve essere da incasso. (so che questi modelli costano di più, io sistemerei anche una lavatrice normale ma non ho trovato soluzioni che non la facciano risultare un pugno nell’occhio accanto alla cucina nuova, se qualcuno ha suggerimenti sono ben accetti)
  • Vorrei che avesse l’ingresso per l’acqua calda in modo da sfruttare l’acqua riscaldata dalla caldaia a metano (con boiler da 45 litri, spero sia sufficiente)
  • Naturalmente vorrei che lavasse bene... ;)
  • Motivo principale per cui mi rivolgo a questo forum: vorrei un prodotto di buona qualità, con quelle caratteristiche che lo possono rendere più duraturo e meno costoso da menutenere (come la vasca apribile ed altre caratteristiche simili di cui nel forum siete esperti)
  • Non ho particolari esigenze sulla capacità di carico, 5/6 Kg andrebbero più che bene
  • Nemmeno sui programmi disponibili per ora ho particolari esigenze, piuttosto ho una curiosità: durante le vacanze abbiamo soggiornato in un appartamento dotato di lava-asciuga (Era una Indesit, all'apparenza una IWDC6105 o un altro modello con il medesimo frontale), l'abbiamo usata una sola volta con il programma per il cotone a 60°C e siamo rimasti increduli davanti al tempo di lavaggio che, se non ricordo male, era di oltre 2 ore (asciugatura esclusa). Ecco, a meno che questi tempi non siano comuni a tutte le lavatrici moderne, preferirei un modello che non sia particolarmente lento nel fare lavaggi "standard" come questo.
  • Libertà sulla marca, la classe energetica (da A in su) ed il prezzo.
Grazie in anticipo a tutti coloro che vorranno consigliarmi.

Messaggio editato da Livio Migliaresi

adeguato il carattere

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ciccio 27

Un mio amico ha montato dietro un'anta una normalissima lavatrice profonda 50 cm e non è stato necessario nemmeno levare il top.

Prendi prima le misure del vano e poi ne ragioniamo meglio.

P.S.: sposati, non siate fifoni! ;)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ianz

Grazie Ciccio per l'aiuto offerto, purtroppo all'epoca non credo di aver ricevuto la notifica della tua risposta, oppure dev'essermi sfuggita.

Ovviamente a oltre 3 anni di distanza il problema è risolto e la "discussione" si può chiudere. 😉

 

A chi interessasse sapere come è andata a finire...

Nell'ambito della ristrutturazione ho avuto la felice idea di ricavare un bagnetto di servizio riducendo il ripostiglio. Nel bagnetto ho riservato il posto anche per la lavatrice, così non è più stato necessario cercare un modello da incasso per la cucina. Devo dire che col senno di poi è stato meglio così, per quanto silenziosa, avere la lavatrice in cucina sarebbe stato un fastidio ed un ingombro non da poco e saremmo stati limitati nel suo utilizzo durante il giorno per non sentirne il rumore.

 

Riguardo alla doppia alimentazione, alla fine ho rinunciato. Dopo una lunga e attenta analisi dei pochi modelli sul mercato, ho capito che mancavano di altre caratteristiche che consideravo importanti, oppure costavano davvero troppo (ricordo che la Miele che mi interessava costava come 3 lavatrici senza doppia alimentazione ma di fascia alta).

 

Alla fine ho acquistato una Bosch WAW286H8IT che per me combinava tutti i programmi e le caratteristiche che cercavo con un buon prezzo. Non sono sicuro che abbia la vasca apribile, ricordo che avevo trovato notizie contrastanti in merito alla produzione Bosch. Mi sono informato sull'affidabilità di questo modello e in particolare del sistema di dosaggio automatico, ho trovato che l'i-Dos è sul mercato da parecchi anni e non si trovano particolari notizie relative a suoi problemi.

Al momento, dopo 5 mesi di utilizzo siamo mediamente soddisfatti, a volte rimane qualche macchia ma penso che probabilmente la colpa è nostra che dobbiamo farci ancora la mano e trovare il detersivo che rende meglio.

 

PS. Ah, riguardo al matrimonio, grazie per la spinta ma non è questione di fifa. Prima di convivere il nostro è sempre stato un rapporto a distanza, io Friuli lei Puglia, per 4 anni ci siamo visti pochi giorni all'anno, perciò sarebbe stato davvero prematuro pensare a un passo del genere 😉


Messaggio editato da Ianz

Errore ortografico e post scriptum

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×