Jump to content
PLC Forum


Nuovo Impianto Tv In Condominio


tommy72
 Share

Recommended Posts

nel condominio dove abita mio cognato hanno fatto una riunione per il rifacimento dell'impianto tv, ora mio cognato mi chiedeva delucidazioni che nemmeno io ho saputo dargli, confido in un vostro aiuto: si parla di fare un impianto utilizzando la fibra ottica che poi si fermerebbe al pianerottolo del piano, e fino a qui ogni condomino dovrebbe sostenere una spesa, si dice che  la ricezione dei canali attuali migliorerà e che non ci saranno interventi negli appartamenti, poi nel caso qualcuno fosse interessato anche al segnale sat dovrà pagare un extra, ma non viene spiegato nel dettaglio cosa comporta questo extra e questo tipo di lavorazione, ne tantomeno se per futuri ampliamenti si resta vincolati all'attuale sistema o meno; purtroppo non sono a conoscenza di impianti simili per cui chiedo a chi di voi è più esperto di me delucidazioni sul caso

Link to comment
Share on other sites


per usare la fibra vuol dire che il condominio è molto esteso oppure ci sono difficoltà di passaggio cavi,per il fatto della miglioria di sicuro si avrà ma solo nella distribuzione del segnale, se pero questo è scarso in antenna anche la fibra non fa miracoli

visto che lo rifanno di sicuro in casa qualcosa ti porteranno o la fibra o il coassiale, non capisco questo extra se sulla fibra montante viene iniettato anche il segnale satellitare se in casa tua portano la fibra lo trovi disponibile 

se invece come dici tu si fermano sul pianerottolo e li mettono un apparato ottico rame ( cavo coassiale ) qui invece per il cavo del segnale terrestre viene collegato ad un derivatore di piano, mentre per il satellitare ti devono portare in casa un secondo cavo

se portassero in casa la fibra forse sarebbe meglio anche perchè mettere sul piano apparati ottici rame di sicuro necessitano di spazi abbastanza ampi e nelle cassette di derivazione di piano dei condomini odierni spesso lo spazio non si trova

a meno che si disponga di un cavedio o locale di piano dove alloggiare le apparecchiature 

Link to comment
Share on other sites

La distribuzione TV in Fibra Ottica comporta notevoli vantaggi per quanto riguarda il passaggio del cavo ottico in condizioni estreme, assieme a fili elettrici, in lunghi percorsi o in piccoli spazi, dove sarebbe impossibile passare i cinque o piu cavi necessari in un impianto condominiale in rame.

Per contro, il costo degli apparecchi di conversione e distribuzione è ancora elevato, e bisogna considerare che si dividerebbe solo la spesa dei componenti comuni e precisamente:

Centrali di testa, splitter di piano, siistema di antenne, cavi ottici e connessioni.

 

Resta interamente indivisibile ed a carico del singolo utente l'ultimo tratto per il quale si possono prevedere piu possibilità:

1 La fibra arriva nel proprio appartamento e il convertitore in rame si trova presso la prima TV, da dove poi derivare il segnale alle altre TV.

2 La fibra si ferma al pianerottolo, dove si trova il convertitore in rame, e bisogna portare il cavo coassiale ad una scatola in casa dalla quale parte la distribuzione interna.

3 Al pianerottolo è stato installato il solo splitter ottico dal quale bisogna partire con la fibra del singolo appartamento da portare in casa e da completare col convertitore in rame.

Prima di accettare il preventivo bisogna essere a conoscenza della spesa iniziale da sostenere, delle funzioni immediatamente disponibili e del costo delle successive integrazioni.

Per esempio TV terrestre da subito e Satellitare da aggiungere

Oppure Una presa TV e una SAT in ogni casa.

Oppure, nel caso 3, il piu sfavorevole, farsi dire il costo del'installazione del terminale ottico Terrestre e di quello Satellitare e Terrestre combinato.

Link to comment
Share on other sites

salve a tutti.ho visto presentare preventivi in fibra anche per condomini ridicoli tipo 5/6 piani.

qualche ditta pompa la fibra solo perche fa' tendenza ed e' cool.i vantaggi sul coassiale sono tantissimi ma se parliamo di impianti medio grandi.pensate se dovessimo realizzare un impianto in un residence o villaggi vacanze con distanze considerevoli ,la fibra avrebbe ragion di esistere.in ultimo i costi come dicevano prima di me sono esosi e non giustificabili in un condominio di normali dimensioni

sera a tutti

Link to comment
Share on other sites

grazie per le risposte, in effetti il condominio è composto da due distinte palazzine ognuna di 6 piani e 4/5 appartamenti al piano quindi rientra tra i medio grandi, le spiegazioni che mi avete dato vanno bene per iniziare a capire cosa si offre nel rifacimento di questo impianto e magari poter avanzare qualche domanda più pertinente verso chi lo propone, a livello di costi se non ricordo male la versione base che tutti devono sottoscrivere costa circa 150 euro, l'extra è quasi il doppio di questa cifra

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...