Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
serpentone.fra

manovre bt

Recommended Posts

serpentone.fra

buonasera, vorrei un informazione se possibile.

Attualmente faccio il manutentore elettrico presso un azienda, dove attualmente è in funzione  un solo trasformatore e una cella MT con interruttore SF6  HD4 A GAS  il quadro di bassa e composto con due sezionatori di linea interbloccati  meccanicamente ed elettricamente rete enel  e rete gruppo , da 1250A

momentaneamente è tutto funzionante,da circa 2 anni , la mia preoccupazione è dovuta alle troppe richieste di manovre di simulazione sgancio rete enel a gruppo , richieste mensilmente dal facility manager , premetto che per un anno intero ogni mese ci ha fatto sganciare sempre da media, poi sono riuscito a fargli cambiare idea, adesso sempre con la BT

ho paura che si rompa qualcosa , quindi volevo sapere se esiste un formulario da cui posso far vedere  che le continue aperture e chiusure compromettano il funzionamento,io personalmente ho consigliato di fare la manutenzione di pulizia scambio e serraggio una volta ogni 6 mesi, ma comunque non ne vuol sapere 

come posso tutelarmi?

grazie.

SF6.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

luigi69

A seconda dei prodotti che hai , cerca le indicazioni del costruttore sul numero massimo di manovre che sopportano  ( elettriche e meccaniche) e già puoi avere una idea .

 

Le manovre ed il controllo di serraggio ogni 6 mesi mi pare ragionevole, a memoria non ti saprei indicare un riferimento normativo che "obblighi" o meno a determinati periodi di controllo

 

Fra l'altro negli esafluoruro trovi in genere un contatore delle manovre , cosi da sapere la "vita dell'interruttore"

 

Come mai ti richiedono cosi tante manovre ?   chi te lo chiede è nel panico oppure non sa neanche di cosa si parla ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
serpentone.fra

grazie per avermi risposto 

ti spiego meglio, il facitily manager è una persona ragionevole al di fuori dell'azienda.

in azienda si trasforma e non vuol sentire ragioni quello che viene detto è legge

è sempre in apprensione e preoccupato per la gestione impianti sia elettrici CDZ antincendio ecc.ecc

attualmente la nostra azienda contiene circa 300 persone lavoranti sul settore vendite online

quindi non vuole assolutamente che si fermi qualcosa , non vuole sentire lamentele da nessuno

vuole sempre efficienti gli impianti, quindi è un continuo simulare lo sgancio,delle apparecchiature citate,

pensa che facendo cosi, trova sempre pronto e funzionante il sistema al momento opportuno, è già successo una volta  a gennaio del 2016  facendo uno sgancio 

notturno alla fine della diretta, togliendo tensione alla centralina gestioni rete Enel , è partito tranquillamente il gruppo elettrogeno e scambio da Enel a gruppo tutto perfetto

giro di controllo che tutto si fosse riavviato, al momento del rientro Enel mi parte allarme dalla centralina , della mancata chiusura del sezionatore di rete, morale della favola trovato il guasto dopo 8 ore di controlli, il problema è stato causato da un leverismo di interblocco a cordina dei due sezionatori della ABB praticamente si è piegata la forcella di comando che trascina la leva del sezionatore. opportunamente raddrizzata e tutt'ora funzionante , ne ho acquistata una nuova ed  ho notato che ABB A RAFFORZATO QUESTA  FORCELLA , quindi credo che quella partita fosse difettosa, da allora il facility mi ha attribuito la colpa per non aver controllato bene i funzionamenti dei meccanismi in precedenza , e non vuole credere che le manovre  eccessive abbiano favorito il problema.

di fatto continua a farmele fare ogni mese, io da questa situazione mi devo tutelare non posso prendermi questa responsabilità, appunto chiedo se esiste un formulario o una norma CEI. da poter far valere il mio consiglio.

grazie. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivano65

ma che funzione ha il facility manager?

e' un tecnico o un burocrate?

queste manovre fatte cosi' ravvicinate accorciano la vita delle apparecchiature.

piuttosto che queste prove  inutili , forse sarebbe bene far revisionare annualmente da ditta specializzata gli interruttori di manovra sia lato BT  che MT

Share this post


Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Tutte queste manovre, come ha detto Ivano65 limitano la vita utile dei dispositivi, tanto quanto  l'attivazione per cc sull'impianto.

Poi, va a finire che - bisogna sostituire i dispositivi dopo 5 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...