Jump to content
PLC Forum


Luigi Di Donato

Testare strisce di led (retroilluminazione TV LCD)

Recommended Posts


Luigi Di Donato

Con questo sistema risparmiamo un sacco di tempo. Quei driver , da 37, 47, 80, 100 Volt , li troviamo dai cinesi e sono un ottima soluzione.

 

A mio avviso 2 cose sono importanti:

 

1) Staccare il connettore che va all'alimentazione originale.

2) Partire con un driver con tensione piu' bassa.

 

Con pochi euro , abbiamo risolto il dilemma su come alimentare la striscia per provarle.   

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Ho fatto anche il secondo tempo, con un 40 " philips, appena ho un po' di tempo metto il filmato con il led tolto con l'aria calda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sergio1289
Quote

Con questo sistema risparmiamo un sacco di tempo. Quei driver , da 37, 47, 80, 100 Volt , li troviamo dai cinesi e sono un ottima soluzione

 

 

scusa Luigi ma per fare queste prove dei led , in base ai pollici del tv  dovrei comprare il driver con il voltaggio  adatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Di solito le strisce sono divise in segmenti con connettore centrale tra una e l'altra, in ogni caso per sicurezza uso sempre un driver con alimentazione piu' bassa . in questo caso 37 volt, praticamente quello che troviamo dai cinesi come ricambio per le plafoniere a led, anche se " sottoalimentati " si accendono di meno ma a noi interessa capire quale striscia e' difettosa, quindi va bene cosi'. Se vedi il mio ultimo filmato con quel driver si accende anche la striscia completa su un 42 pollici, secondo me basta quello senza acquistare quello che arriva fino a 100.

 

Per testare i singoli led , uso poi le 2 stilo in serie ( 3 volt ) e il cerchio si stringe per capire dove sta l'interruzione.

 

In un caso ( non ho fatto il filmato per non svegliare il vespaio ) ho usato un driver di un neon a led , 120 Volt per un neon da 18 Watt, per alimentatre tutta la retroilluminazione di un 32 Pollici con l'alimentatore originale diistrutto.

 

Pensa che un neon da 120 cm , CON 3 STRISCE DI LED COSTA :o costa dai cinesi circa 4, 5 euro, puoi usare il driver e con un po' di pratica anche i centinaia di led delle striscie. Ma come si scrive strisce o striscie ?? M'ah,,,

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Il problema e' sempre lo stesso, quando ti arriva un TV di fascia bassa, che nuovo costa 150 euro, non puoi permetterti il lusso di cambiare tutta la striscia, in un modo o nell'altro devi risolvere con pochi euro anche se poi alla fine costa piu' la manodopera visto il tempo che perdi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
carlovittorio

Luigi parlavi di led da 3 Watt mi sai dire tensione e corrente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riccardo Ottaviucci
Quote

Ma come si scrive strisce o striscie ?? M'ah,,

strisce,davanti a doppia consonante sui plurali non può esserci il dittongo

E' il "M'ah" che mi preoccupa...mah! :roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
causicurti

Non so che dire di voi due. Sempre forti comunque.:roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato
Quote

Luigi parlavi di led da 3 Watt mi sai dire tensione e corrente?

 

Cosa si vince??

 

Il led in oggetto e':

 

LED 1W di potenza per faretti o per applicazioni DIY
Lente di protezione: trasparente
Colore emesso: bianco freddo - cool pure white
Temperatura colore: 6500 K
Luminosità: 90 ~ 100 Lumens
Angolo visivo: 120 ~ 140 gradi
Tensione di alimentazione: 3,2 ~ 3,6 Volts DC
Corrente di alimentazione: 350 mA DC
Potenza: 1,12 ~ 1,25 W
Durata: 80.000 ore

0-f17d4ac7-300.jpg

Ricca'  o m'ah,  o mah, o boo...e' il dubbio che ammazza l'uomo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Cmq. per dovere di cronaca quel led non va bene, una mazzata anche con il diffusore sopra, meglio sempre quelli in smd stesse caratteristiche.

Su ali' baba ( quasi express ) con 4, 5 euro ne prendi 100

 

100 pz lg led backlight 1210 3528 2835 1 w 100lm bianco freddo lcd retroilluminato per tv tv application

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Ricca' , la domanda di riserva, Ciliegie o ciliege ?? ah saperlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Cmq. per dovere di cronaca meglio se si dispone di un alimentatore a tensione variabile, da 0 a 30 per le strisce e i singoli led e per i 125- 150 Volt  ( per tutto il pannello ) potrebbe essere utile il driver per neon a led e con 2 euro risolviamo.

 

Devo vedere se trovo un alimentatore stabilizato variabile  da zero a 160 Volt DC , il mio arriva massimo a 30 Volt.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riccardo Ottaviucci
Quote

Ricca' , la domanda di riserva, Ciliegie o ciliege ?? ah saperlo.

ciliegie anche se la grande scrittice Oriana Fallaci scrisse "un cappello pieno di ciliege"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Cmq. devo vedere i led dei neon da 120 Cm, su una barra ne sono montati oltre 150, e con 3 euro prendo il neon completo di driver.

Per toglierli avevo pensato ( non ho provato ancora ) di scaldare sotto la striscia ( qua la i ci vuole sicuro ) e non sopra, per non rovinare il led.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jerry86

Ciao Luigi, ho visto con un certo interesse il filmato. Da quanti watt è il tuo inverter?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Per plafoniere da  18 Watt,  ripeto e' solo per provare se non  disponiamo di un alimentatore da banco con tensione variabile da zero a 30 e con 2 euro vogliamo avere una alimentazione per provare tutta la striscia.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gufo2
Quote

Da quanti watt è il tuo inverter?

Ma è corretto chiamarlo inverter?

Share this post


Link to post
Share on other sites
carlovittorio
  • Quote

    Ma è corretto chiamarlo inverter

    No non è un inverter ma un alimentatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riccardo Ottaviucci

appunto ;),ma ormai oggi tutto è invert..ito :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luigi Di Donato

Nel filmato ho detto da 3 watt, devo correggere , e' da 1Watt.

 

Devo stare attento con la colonna sonora, la prossima volta metto Nino Dangelo, cosi' almeno non trovano la motivazione della base musicale per non darmi un centesimo, mi pagheranno a patto che lo tolgo ma non per il copyright ma per pieta'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Manuel Fontana

Ciao Donato e complimenti per tutti i video.

Vorrei capire dove si leggono le tensioni di lavoro e watt dei led SMD per la corretta sostituzione, e come si stabilisce quale tensione applicare sulle barre led per testarli, onde evitare di bruciarli? Posso in linea di massima utilizzare SEMPRE la tensione di 36 volts? C'è un alimentatore variabile

Chiedo questo perchè avendo visto alcuni alimentatori LED dai cinesi, vorrei capire quale acquistare.

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...