Jump to content
PLC Forum


alessandro.canazza

cortociruito col cercafase?

Recommended Posts

alessandro.canazza

Saluti a tutto il forum,

non funziona più la luce di una plafoniera nel corridoio e quindi con un cacciavite cercafase ho cercato di capire se era rotta la lampadina oppure se il problema era un altro. Toccando col cacciavite cercafase all'interno del vano dove alloggia la lampadina ho fatto saltare il differenziale (tanto per capirci quello che si trova nel mio appartamento, non quello al contatore della luce) e addirittura la punta del cacciavite si è annerita. Forse col cercafase ho toccato sia il polo positivo della lampadina che quello negativo allo stesso tempo e ho creato io il cortocircuito? Ho sbagliato io oppure quel cortocircuito indica un problema serio alla plafoniera o peggio all'impianto elettrico? 

Grazie a chi mi dà un consiglio.

Saluti. Alessandro

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliop
Quote

 Forse col cercafase ho toccato sia il polo positivo della lampadina che quello negativo allo stesso tempo e ho creato io il cortocircuito? Ho sbagliato io oppure quel cortocircuito indica un problema serio alla plafoniera o peggio all'impianto elettrico? 

Io direi di stare un po attento quando fai tali cose :hai creato di fatto un corto tra fase e neutro,non facevi prima ad inserire una lampada che eri sicuro funzionasse per vedere dove era il guasto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington

al solito... chi non sa fare certe cose sarebbe meglio che evitasse di farle, io non so tirare di boxe quindi non salgo sul ring perché ne piglierei una secchia, è possibile che chiunque con un cacciavite in mano si senta in diritto di improvvisarsi elettricista quando manco sa come è fatto un attacco a vite per lampadina??

 

Sei stato fortunato, in un impianto più vecchio magari con le "storiche" valvole bticino con la coppia di fusibili (ponticellati nel 99% dei casi) facendo quel giochetto ti sarebbe passata la voglia.

 

Poi come detto dal collega non capisco sta voglia di strafare: una lampadina non si accende più? prima la cambio poi vedo se il guasto è oltre... se ti si spegne il motore della macchina controlli che nel serbatoio ci sia carburante oppure inizi a smontare la testata??

 

Un portalampade che non funziona tra l'altro ha, nella maggioranza assoluta dei casi, il contattino centrale piegato verso l'interno. Magari è bene raddrizzarlo dopo aver levato la corrente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
valerio57

E' successo anche a me, nel tentativo di verificare la polarità di un portalampada con attacco E14, mandare in cortocircuito (punta del cercafase e interno del portalampada anneriti, corrente saltata).

Come dite, devo aver toccato i due poli contemporaneamente. Posso chiedervi quale è il punto dove c'è tensione e il punto neutro che avrei toccato all'interno del portalampada.

Grazie, e scusate la banalità forse della domanda, ma vorrei evitare di ripetermi.

William

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Ciao Valerio , il regolamento vieta di accodarsi ad altre discussioni .

Apri sempre una tua discussione .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...