Vai al contenuto

G.i.u.s.e.p.p.e

Calcolo sovratemperatura e ventilazione forzata

Recommended Posts

G.i.u.s.e.p.p.e

Buongiorno a tutti,

 

premetto che sono nuovo del forum e mi scuso anticipatamente per gli eventuali errori che probabilmente commetterò nell'aprire la mia prima discussione.

 

Questione:

Attraverso il mio cad elettrico ho effettuato il calcolo della sovratemperatura secondo la 17-43. Il programma mi restituisce automaticamente una bella pagina con tutti i parametri ed il grafico che evidenzia le temperature distribuite nel quadro. 

Nel caso specifico, il quadro elettrico contiene un inverter ed ovviamente sono obbligato ad inserire la ventilazione forzata nel quadro elettrico.

 

La 17-43 tra i suoi calcoli non contempla in alcun modo l'ipotesi di rientrare nei valori di temperatura mediante l'uso di ventilatori e così mi ritrovo fuori range. Si parla solo di "Aperture di ventilazione in comunque (ventilazione naturale). L'unica cosa che ho trovato tra i dati che possono essere inseriti è: "Potenza asportata da eventuali elementi refrigeranti (W)".

 

Come dovrei comportarmi?

Devo dichiarare il calcolo della sovratemperatura fuori limite secondo la 17-43 e allegare un documento che dimostri il rientro di tali limiti con la ventilazione forzata?

Esiste un qualche tool software che consideri anche la ventilazione tra i parametri della 17-43 per rientrare nei limiti?

 

In rete ho trovato un documento ABB con queste (un po' criptiche per me) affermazioni:

__________________________________________________________________________

Dalla conformità di un quadro alla CEI 17-43 si possono
derivare altri allestimenti con analisi e deduzioni fisiche di
tipo conservativo. Tali allestimenti sono accettabili se:

• utilizzano carpenteria con dimensioni lineari maggiori;
• sono posizionati in un ambiente climatizzato con
temperatura ambiente ≤ 35 °C medi;
• utilizzano una modalità di installazione con una maggiore
ventilazione del quadro;
utilizzano un dispositivo per la ventilazione forzata del
quadro.

Se richiesto, questi parametri possono essere reinseriti
nel calcolo della sovratemperatura al fine di determinare
la precisa mappa termica del quadro.  

Non si può invece tenere conto del diverso grado di
protezione, né tanto meno della diversa forma di segregazione
per ottenere sovratemperature inferiori.

_________________________________________________________________________

 

Forse con la parola allestimento intendono la carpenteria del quadro...

 

 

Ringrazio chiunque volesse aiutarmi.

Giuseppe

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×