zeta1965

Difetto funzionamento Came BX 74

27 messaggi in questa discussione

zeta1965   
zeta1965

Buongiorno a tutti.

Sono sempre io che vi rompo con questo ca....o (diamine) * cancello elettrico vi spiego:

In una discussione precedente avevo avuto problemi con la scheda radio AF 43 S, adesso il cancello ha dei sintomi strani.

Quando pigio dalla pulsante interno per aprire  , o da il telecomando o da il selettore a chiave succede questo:

Parte si apre 10-20 cm , si chiude , si riapre si chiude cosi per 4 volte ...stranissimo funzionamento vero?

Che ca....o (diamine) * è successo? Ricordo che il motore è nuovo e che prima , anzi dopo aver sostituito la scheda radio dell'altra volta ( discussione precedente) funzionava regolarmente .

Mi potete aiutare  per favore ?

 

 

Vi ringrazio per le risposte.

 

 

* Non c'è bisogno di utilizzare parole volgari "italianizzate! 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
giugn76   
giugn76

Buonasera..

Il funzionamento è molto strano fatto così...

Io proverei a muovere i dip switch (TUTTI QUANTI) come primo passo,poi proverei ad escludere il rallentamento se inserito (mi pare dip 10 in ON)

 

PS:senza 220v!!!

 

facci sapere

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

Metti il dip 3 del blocco con soli 4 dip in ON e prova così. Se va bene allora c'è qualche problema sull'encoder o meglio, sulla lettura della corsa (cencello pesante e duro a scorrere, velocità troppo bassa, ecc).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao a tutti .

Ho provato a mettere il dip 10 in ON , ma il risultato è uguale.

Il bello che non lo fa sempre a volta funziona tutto regolarmente .

Non so piu' che cacchio fare !!!

 

Grazie per le risposte

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato
Quote

Metti il dip 3 del blocco con soli 4 dip in ON e prova così. Se va bene allora c'è qualche problema sull'encoder o meglio, sulla lettura della corsa (cencello pesante e duro a scorrere, velocità troppo bassa, ecc).

ma questo lo hai fatto?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao marco.caricato, oggi ho provato come hai detto te e ha funzionato. 

Spero di aver risolto il problema e che domani non si ripresenti.

Mi spieghi una cosa ?

Ma mettendo il dip switch (B) 3 e il 4 in ON  escudo i rallentamenti?

Mi sembra di aver lasciato anche il 10 nei dip switch (A) in ON  è corretto?

Se dovesse funzionare vuol dire che non potro' piu' inserire il rallentamento?

Ma il rallentamento che avevo programmato non rallentava piu' di tanto il cancello come mai ?

Ho sbagliato qualcosa ? Oppure il BX 74 Came è fatto cosi?

Ti ringrazio per le risposte.

 

 

 

Grazie per le risposte

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

Il bx74 è un po' sensibile quando è attivo l'encoder (dip 3 in ON appunto). Verifica che il cancello scorra bene sul binario e che non abbia impuntamenti da nessuna parte. Controlla che l'altezza della cremagliera rispetto al pignone sia costante. Dopo di che apprendi di nuovo la corsa e vedi come va...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao marco.caricato, per far apprendere i rallentamenti mi spieghi per favore come fare ?

Forse l'altra volta  ho impostato i rallentamenti in maniera errata , perchè il cancello quanto manca circa un metro fa un minimo rallentamento ed a mio parere ancora troppo forte la velocità . L'ideale sarebbe di farlo rallentare di molto in modo che non sbatta nella battuta.

Ti ringrazio per le risposte.

 

 

 

Grazie per le risposte

N.B. Per quanto riguarda la scorrevolezza del cancello a me sembra molto scorrevole.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

In fase di rallentamento premi i pulsanti ch1 e/o ch2. Con uno aumenti la velocità e con l'altro la diminuisci e così la regoli x come serve. TUTTE INFORMAZIONI SCRITTE NEL MANUALE A CORREDO!!!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
MAURO-6402   
MAURO-6402

Buona sera a tutti

A supporto di quanto già correttamente esposto da marco allego la pagina del manuale di installazione, da cui si evince la procedura di programmazione dei rallentamenti. (avevo lo scan già caldo)

bx74-78.thumb.jpg.2954a5b63f32acfd20b7387d4ed9ee88.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao marco.caricato, e Marco-6402 , avevo fatto anch'io logicamente la procedura da manuale , ma la domanda è :

Come mai quando pigio il tasto CH 1 per diminuire  la velocità non si abbassa notevolmente la velocità ?

Si è abbassata , ma non di tanto...è normale o sbaglio qualcosa ?

Ti ringrazio per le risposte.

 

 

 

Grazie per le risposte

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

La velocità dipende sempre dalla posizione del commutatore sul trasformatore.  Se è al massimo....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
MAURO-6402   
MAURO-6402

Quando è stata svolta la procedura di programmazione dei rallentamenti, e di conseguenza la corsa del cancello, con riconoscimento dei finecorsa, con dip in posizione come da programmazione, fai fare un’altra corsa al cancello, e vedi che quando si avvicina a circa 40 cm dal fine corsa, a quel punto rallenta sia in apertura che chiusura.

Se in quel momento premi ch1, non in modo continuo ma a pressioni distanziate, per ogni pressione di ch1 diminuisce la velocità di un step (sono tre).

Comunque:

(LEGGI IL MANUALE D’INSTALLAZIONE)

 

A parte la lettura del manuale devo dirti che purtroppo mi è capitato che in alcune automazioni a causa di deficienze meccaniche del cancello (che il proprietario non voleva risolvere), sono stato costretto ad escludere i rallentamenti, perché si verificava il problema che in fase di chiusura o apertura, durante il rallentamento interveniva la protezione amperometrica e il cancello invertiva la marcia.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao marco.caricato,e scusami se ti rompo sempre , ma la posizione del commutatore nel trasformatore intendi il faston che è in posizione 4 ?

Quindi, se metto il faston nella posizione 3 il motore va piu' piano nella sua corsa normale o nei rallentamenti?

Mauro-6402, ma quando si programma  il rallentamento del cancello e posiziono i dip,  il cancello  deve essere aperto o chiuso?

 

Vi ringrazio per le risposte e per la pazienza.

 

 

 

Grazie per le risposte

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

Il rallentamento si programma in movimento... C'È SCRITTO NELLA GUIDA CHE TI HANNO ALLEGATO SOPRA!Il faston regola la velocità sia in marcia che in rallentamento.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Grazie marco.caricato per la pazienza

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Grazie Mauro-6402

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao a tutti.

il cancello dopo l'esclusione del rallentamento e da due giorni che funziona.

Vorrei sapere se il difetto è stato causato da un ostacolo  esempio cremagliera poco scorrevole ( a me sembra scorrevole ).

Resta il fatto che il cliente vuole il rallentamento.

Eventualmente lo devo riprogrammare?

Cosa mi consigliate di fare ?

Grazie mille per le risposte.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

Il cancello quanto pesa? Quanta tolleranza c'è tra i denti del pignone e i denti della cremagliera? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
MAURO-6402   
MAURO-6402

Inoltre:

 

la rotaia dove scorre il cancello è dritta, ossia non è a forma di biscia oppure tipo montagne russe?

(i termini biscia e montagne russe sono estremi, solo per indicare che l’elemento sia sufficientemente lineare, e non ci siano impuntamenti)

Le ruote inferiori che scorrono sulla rotaia, girano liberamente, i cuscinetti sono integri e lubrificati?

Le olive di sostegno e veicolazione, che scorrono sulla guida superiore ad U, sono integre, lubrificate e soprattutto non spiattellate?

Il cancello durante la chiusura/apertura scodinzola in testa o/e in coda?.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Ciao a tutti.

marco.caricato, il cancello pesa 400 kg. ed è nuovo di zecca.

La tolleranza tra i denti del pignone e i denti della cremagliera è di circa 1-2 mm..

Mettendo la livella a bolla nella cremagliera è perfettamente orizzontale ...capisci  che non capisco il motivo?

 

MAURO-6402, la rotaia è nuova anche quella quindi dritta e il cancello non scodinzola.

Ricordo che adesso il rallentamento è escluso.

Sinceramente non ci capisco piu' niente

Datemi voi esperti delle dritte.

 

Grazie mille

Aggiungo: a motore sbloccato scorre  liberamente a mano 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73   
ROBY 73

Ciao a tutti ragazzi,

Quote

 il cancello pesa 400 kg. ed è nuovo di zecca.

 e qui viene il guaio, anche se è nuovo di zecca, ciò NON toglie il fatto che il motore è "sottodimensionato", dovevi installare almeno un BX-78 che può trainare cancelli più pesanti (in teoria fino a 800Kg), mentre il BX-74 è appunto per i 400Kg, ma è troppo "tirato", per il calcolo dell'automazione devi considerare almeno almeno un 10% in più rispetto al peso del cancello dai dati di targa del motore.

Se ora ti fa questi scherzi, figurati in inverno o tra qualche anno quando il tutto sarà ancora meno scorrevole.

 

Se vuoi un consiglio @zeta1965 prendi un BX-78 e cambialo subito, fai capire i limiti dell'automazione al cliente e soprattutto che dovrà spendere qualcosa in più, tieni conto comunque che i collegamenti e anche la base di installazione sono identici, quindi non ci perderai molto tempo in più, ma farai una miglior figura sicuramente piuttosto di avere sempre grane. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
MAURO-6402   
MAURO-6402

Forse si forse no ma anche la risposta di ROBY 73 ha il suo PESO.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
zeta1965   
zeta1965

Sentiro' il cliente e vedremo il da farsi

 

Grazie mille

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato   
marco.caricato

Se il cancello pesa 400kg è davvero al limite della portata. Fai una cosa, lascia il rallentamento escluso ed abbassa il valore del regolatore di coppia a 2. Se regoli bene i finecorsa non sembrerà nemmeno che ci sono i rallentamenti esclusi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso