Vai al contenuto

pieffe

cronotermostato centralizzato con fancoil???

Recommended Posts

pieffe

ciao, 

in casa ho installato i fancoil riello design inverter con le schede di comando su ognuno CBD25. ognuno quindi rileva la temperatura locale e regola il funzionamento di conseguenza (compresa valvola a 3 vie). A questo punto ha senso montare un cronotermostato unico nel corridoio come da predisposizione per il consenso??? nel senso che a livello di programmazione potrei risolvere con un normale orologio, in quanto la temperatura locale rilevata dove lo dovrei installare non ha senso in quanto magari il termostato stacca ma nelle altre stanze ancora è necessario calore. grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Andrea25

Si,puoi tranquillamente gestire i'impianto così come hai in mente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Andrea25

Anche se, per normativa dovresti avere un cronotermostato impostato su almeno due livelli di temperatura ( giorno/notte )

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
pieffe

Ciao Andrea25, e grazie per le risposte. in effetti della normativa avevo sentito ma in questo caso come dicevo non sarebbe proprio rispettata, in quanto settando le temperature si riferiscono a quella del punto in cui si trova il termostato (corridio centrale) e quindi avrei sicuramente zone più o meno fredde.

 

a questo punto istallerò un semplice relè temporizzato per il consenso (caldaia/pompa di calore) e demando ai singoli fancoil il controllo temperatura. così eviterei penso anche lo stacca/attacca non proprio il massimo, e giocherei sulla modulazione di caldaia/pompa di calore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Secondo me se hai già un termostato in ogni stanza, più che un cronotermostato centrale ti conviene mettere un programmatore orario, giornaliero o settimanale a seconda di come preferisci; con quello decidi gli orari, mentre i termostati aprono e chiudono a seconda della temperatura della stanza. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
pieffe
1 ora fa, Darlington scrisse:

Secondo me se hai già un termostato in ogni stanza, più che un cronotermostato centrale ti conviene mettere un programmatore orario, giornaliero o settimanale a seconda di come preferisci; con quello decidi gli orari, mentre i termostati aprono e chiudono a seconda della temperatura della stanza. 

si è esattamente quello che voglio fare. i termostati nelle stanze aprono/chiudono le valvole a 3 vie sugli stessi fancoil, non il consenso caldaia che a questo punto ci sarebbe sempre (nelle ore programmate). Comunque vorrei anche in futuro fare una termoregolazione vera (avendo già in casa la domotica knx) solo che non riesco a capire quali attuari knx usare per i fancoil, magari farò un post apposito per non andare offtopic.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×