Vai al contenuto

andyp

Scheda bft 1124

Recommended Posts

andyp

Ciao ragazzi, ho un cancello a battente con la scheda in oggetto ma non riesco a trovare nessun manuale online. Qualcuno di voi saprebbe la descrizione della Morsettiera? Nello specifico mi occorre sapere i morsetti delle uscite dei motori.. (uno si apre l altro è morto)...

Grazie 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ciao andyp,

43 minuti fa, andyp scrisse:

............ma non riesco a trovare nessun manuale online.................

é normale che non trovi nulla con quell'articolo, perché la BFT usa i nomi piuttosto che numeri, la tua scheda potrebbe essere una Alcor, oppure una Rigel, o ancora una Altair, in una delle loro varie versioni che sono variate negli anni, cerca bene sulla scheda cosa c'è stampato, deve esserci scritto qualcosa le hanno sempre fatte così, vedi anche il numero della versione subito dopo il nome, (ad esempio Rigel4 o AlcorN), guarda anche dietro alla scheda ricevente, potrebbe essere nascosta da questa e devi estrarla (naturalmente senza che la scheda sia alimentata).

Scrivi anche il modello preciso dei motori, oppure meglio ancora posta una foto di tutto dove si vedano bene la scheda e i motori.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Grazie! Il modello dovrebbe essere thalia. Tra l altro stamattina provando con il selettore a chiave nessuno dei 2 motori sembra funzionare (ieri almeno il secondario dava cenni di vita!). Ho provato a testare le uscite dei motori sulla scheda mentre davo l'impulso in apertura (sono a 24 vcc) ma niente...0 volts. Cosa mi consiglieresti da dove iniziare? Provo a postare foto scheda e motori (quest'ultimi sono PHOBOS N.BT a 24 vcc)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
15 ore fa, andyp scrisse:

Il modello dovrebbe essere thalia.

Sì è proprio quello e questo il manuale:

https://www.bft-automation.com/fileadmin/user_upload/commercial_download/THALIA_-_24V_-CONTROL_BOARD_-_MANUAL.pdf

pensavo fossero motori a 230V invece è appunto un'automazione a 24VDC.

 

15 ore fa, andyp scrisse:

Tra l altro stamattina provando con il selettore a chiave nessuno dei 2 motori sembra funzionare (ieri almeno il secondario dava cenni di vita!). Ho provato a testare le uscite dei motori sulla scheda mentre davo l'impulso in apertura (sono a 24 vcc) ma niente...0 volts. Cosa mi consiglieresti da dove iniziare?

Anche se la cosa è strana in quanto dici che ieri un motore funzionava,

1) controlla prima di tutto i fusibili,

2) poi se c'è l'alimentazione in uscita dei 24VDC sui morsetti 50 e 51 (ed eventualmente 52 se ci fosse collegato qualcosa),

3) quando dai l'impulso di Start, il display ti indica qualcosa? Quest'ultimo si accende qualche volta?

4) Poi ancora le fotocellule se sono alimentate e se si vedono tra loro passando una mano davanti alla ricevente (quella con 4 fili) dovresti sentire i relè interni che cliccano, altrimenti potrebbero essere queste il problema,

5) per caso hai pulsanti di Stop in casa o da qualche parte?   Potrebbe essere incastrato e tiene il contatto aperto non facendo funzionare nulla.

6) Per caso hai le coste di sicurezza in gomma?  Stesso problema del pulsante di Stop.

7) Se esce tensione 24VDC dai morsetti 50-51 scollega i fili dei motori dai morsetti 10-11 e 14-15, per non fare eventuali danni prima misura con il tester la resistenza dell'avvolgimento, dovresti trovare circa 14-20 Ohm circa, 

8) se lo strumento ti da un valore più o meno corretto li provi direttamente sugli stessi 50-51 invertendo i fili blu e marrone (in teoria sono quei colori sui motori, ma il principio non cambia) alternativamente per verificare che i motori funzionino in entrambe le direzioni,

9) altrimenti se non esce tensione e hai a disposizione una o meglio 2 batterie da 12V/7Ah prova i motori direttamente in questo modo, con una sola batteria ti conviene sbloccare manualmente i motori dalle ante, in quanto potrebbero non riuscire a muoverle per il peso, però il rumore dei motori lo dovresti sentire ugualmente, altrimenti con 2 batterie le colleghi in serie e non dovresti avere problemi.

 

Comincia così e poi eventualmente vediamo, ciao 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Grazie roby sei stato gentilissimo! Allora ho fatto le prove che mi hai indicato tu...

La 1a cosa che ho fatto è testare l uscita 50 e 51 e ho trovato 24 volt ac (non dc). Poi ho notato che il contatto delle fotocellule restava sempre aperto (tra l altro se ci passi la mano davanti non senti il classico tic) allora ho ponticellato il contatto 70 e 72 con esito positivo (quindi le fotocellule sono da sostituire). Dopodiché ho iniziato a fare le prove di start e ho notato che tenta di aprire soltanto l anta secondaria, infatti testando le uscite 10-11  e 14-15 nel momento di start, trovo tensione solamente sull uscita 14-15 mentre la 10-11 mi da zero volt! Ho rifatto la procedura di autoset ma con lo stesso risultato (Il display al termine indica KO)! Invertendo i morsetti infatti mi apre soltantol anta primaria che prima non si apriva. I fusibili sono ok. Sono presenti 2 batterie ma sono scollegate. È praticamenteun problema di scheda? È riparabile? Grazie!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
2 ore fa, andyp scrisse:

Poi ho notato che il contatto delle fotocellule restava sempre aperto (tra l altro se ci passi la mano davanti non senti il classico tic) allora ho ponticellato il contatto 70 e 72 con esito positivo (quindi le fotocellule sono da sostituire).

In questo caso credo proprio di sì, dovrebbero essere sostituite le fotocellule.

 

2 ore fa, andyp scrisse:

La 1a cosa che ho fatto è testare l uscita 50 e 51 e ho trovato 24 volt ac (non dc).

Ora non ho una THALIA sottomano per provare, quindi non sono sicuro se esca tensione alternata (AC) o continua (DC), sinceramente ho seguito il manuale dove c'è scritto appunto che esce tensione continua.

 

2 ore fa, andyp scrisse:

Dopodiché ho iniziato a fare le prove di start e ho notato che tenta di aprire soltanto l anta secondaria, infatti testando le uscite 10-11  e 14-15 nel momento di start, trovo tensione solamente sull uscita 14-15 mentre la 10-11 mi da zero volt!

Attenzione che potrebbe esserci programmato il tempo di sfasamento in apertura, quindi il motore 2 parte un po' in ritardo rispetto al motore 1, ma normalmente le ante in apertura partivano insieme? 

Per quanto tempo hai misurato la tensione con il tester in uscita sui morsetti dei motori 10-11 e 14-15?

 

2 ore fa, andyp scrisse:

Ho rifatto la procedura di autoset ma con lo stesso risultato (Il display al termine indica KO)! Invertendo i morsetti infatti mi apre soltantol anta primaria che prima non si apriva.

Ma il display quando non è in fase di Autoset, ti indica qualcosa?  Esce qualche errore come indicato ad esempio nella tabella di pagina 19 del manuale?   Oppure rimane spento nelle altre fasi di lavoro?

 

2 ore fa, andyp scrisse:

Invertendo i morsetti infatti mi apre soltantol anta primaria che prima non si apriva.

Hai invertito i 2 motori, oppure il 10 con 11 ed il 14 con il 15?    Prova anche ad invertire i fili dei motori, cioè motore 1 con motore 2, poi partendo con le ante da metà corsa vedi cosa succede.

 

2 ore fa, andyp scrisse:

I fusibili sono ok

Almeno questo, anche se forse se il guasto si fosse limitato ad un solo fusibile sarebbe stato meglio.

 

2 ore fa, andyp scrisse:

Sono presenti 2 batterie ma sono scollegate.

Prova a misurare la tensione delle stesse batterie, poi eventualmente con queste collegate in serie tra loro testi i motori direttamente in modo da essere sicuro che almeno questi siano funzionanti (o per lo meno quello che non hai visto muoversi in fase di Autoset).

 

2 ore fa, andyp scrisse:

È praticamenteun problema di scheda? È riparabile?

Probabilmente sì, poi se è riparabile è difficile dirlo e la THALIA è leggermente complicata da un punto di vista elettronico, dovresti rivolgerti ad un CAT Bft che la testano direttamente a banco e ti dicono se è appunto riparabile, oppure te ne danno una rigenerata in cambio dove avresti la garanzia di almeno 6 mesi, oppure nuova se vuoi, però ha un costo abbastanza elevato (415,44 €uro di listino, poi ci sarà lo sconto a discrezione del venditore e da aggiungere l'IVA).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Ciao roby, praticamente ho staccato il connettore 10 11 e l ho messo al posto del 14 15 e quest'ultimo l ho messo al posto del 10 11. Risultato... si apre solo la prima anta (quella non ritardata x intendersi). Se invece li lascio collegati cosi come li ho trovati (il cancello era funzionante) si apre soltanto l anta secondaria, anzi in realtà tenta solo di aprirsi in quanto trovando l ostacolo della 1a anta che non si apre... si ferma e torna indietro. In pratica non ho tensione sui morsetti 10 11 del primo motore, cioè il motore non ritardato in apertura. Il display oggi vedo cosa mi segnala quando non è in autoset, ieri non ci ho fatto caso.... un'altra cosa che ho notato è la lentezza di movimento dell anta..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Aggiorno sul codice errore... stamattina appena arrivato il display segnava ER32. Sono andato a vedere a pag 19 del manuale ma non esiste!:toobad:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
15 ore fa, andyp scrisse:

Aggiorno sul codice errore... stamattina appena arrivato il display segnava ER32. Sono andato a vedere a pag 19 del manuale ma non esiste!:toobad:

Certo che esiste, guarda bene, comunque:

ER3H** Inversione per ostacolo - Amperostop Verificare eventuali ostacoli lungo il percorso, dove "H" può essere un numero da 0 a 9 o una lettera da A ad F.

Se interviene l'Amperostop potrebbe significare che il motore va sotto sforzo, eventualmente prova ad impostare un valore di forza in % più alto manualmente (vedi pag. 24) anziché affidarti all'Autoset, ad esempio da 50% di default passa gradualmente a 60-70%, comunque se non misuri alcuna tensione, allora credo proprio che la scheda abbia dei problemi. 

 

18 ore fa, andyp scrisse:

praticamente ho staccato il connettore 10 11 e l ho messo al posto del 14 15 e quest'ultimo l ho messo al posto del 10 11. Risultato... si apre solo la prima anta (quella non ritardata x intendersi). Se invece li lascio collegati cosi come li ho trovati (il cancello era funzionante) si apre soltanto l anta secondaria, anzi in realtà tenta solo di aprirsi in quanto trovando l ostacolo della 1a anta che non si apre... si ferma e torna indietro.

Attenzione che probabilmente invertendo solo i connettori si invertono anche le polarità, quindi sarebbe meglio partire con i motori a metà corsa, casomai falli muovere con le batterie o collegandoli solo sull'uscita 14-15 uno alla volta.

 

Ora che mi viene in mente, hai controllato se il motore 1 è attivo in fase di programmazione?  Vedi pagina 25, penultima riga.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Grazie roby! Ma secondo te impostando una forza maggiore al motore, la scheda fornisce al motore una tensione maggiore? Oppure un amperaggio maggiore? Perche in effetti sull'uscita 14 e 15, in apertura trovo una tensione ben al di sotto dei 24volt e come ti dicevo il motore è piuttosto lento! Comunque proverò ad entrare nel menu vedendo se sono attivi entrambi i motori, anche se in fase di autoset gia mi chiede il numero di motori e il verso di apertura... grazie ancora roby ti aggiorno! 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
bumbo

ER32 = rilevamento ostacolo motore 2 apertura in rallentamento.

quando si invertono i connettori dei motori, bisogna invertire anche i fili dei finecorsa.

i motori sono pilotati, tramite i mosfet, con un treno di impulsi,

con più è alta la frequenza degli impulsi con più la centrale da potenza ai motori.

comunque, per esperienza di solito è probabile che sia un problema di scheda.

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
14 ore fa, bumbo scrisse:

quando si invertono i connettori dei motori, bisogna invertire anche i fili dei finecorsa.

E' vero al momento non c'avevo pensato, scusami @andyp.

Grazie @bumbo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
andyp

Ciao bumbo! Quindi dovrei invertire i fili ai morsetti 42 e 43 dei finecorsa? Considerato che ho i phobos come motori, secondo voi c'è la possibilità che il problema sia invece attribuibile agli encoder? Vorrei essere certo il piu possibile che il tutto dipenda dalla scheda...:huh:

Grazie!

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
bumbo
Quote

Considerato che ho i phobos come motori, secondo voi c'è la possibilità che il problema sia invece attribuibile agli encoder?

non hanno encoder, lo spazio tra i due finecorsa delimita il tempo di apertura/chiusura  e naturalmente anche gli attriti,

il processore poi calcola automaticamente lo "spazio" di rallentamento che eventualmente si può modificare a piacere.

i Phobos N BT sono ormai fuori produzione da parecchio tempo ed i nuovi non sono compatibili per gli agganci.

comunque i ricambi dei Phobos per il momento sono ancora disponibili.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×