Vai al contenuto

Simone La Mura

. sostituzione motore Came zby2 con Came bx78

Recommended Posts

Simone La Mura

Salve buongiorno, avendo un cancello con frizione andata (già cambiata 6 anni fa circa) e comunque molto vecchia almeno 25 anni, contattando la 

CAME mi hanno consigliato il BX78, ora ho un problema, ho già fotografato tutti i collegamenti (ho 3 coppie di fotocellule e inoltre il segnale radio proviene da una centralina a parte che gestisce luci e serrande box)il problema è che non riesco a smontare il zby2 non volendo scollegare tutti i fili dalla vecchia scheda elettrica non sapendo se poi mi va in blocco il segnale della serranda.il problema maggiore è che non riesco ad aprire gli sportelli a protezione delle viti su piastra, non vorrei comunque romperle, ma  mi servirebbe un parere anche da voi piu esperti a procedere. Per i collegamenti ho guardato il nuovo è sembra semplice, ma fino a quando non lo monto non saprò se tutto funziona considerando che l'impianto fotocellule è abbastanza datato e devo controllare se non ci sono stacchi o malfunzionamenti. Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Scusa ma non ho capito la tua richiesta. Il bx78 è perfettamente compatibile con il tuo. I collegamenti vanno solo riadattati ma la numerazione rimane pressoché identica...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura
1 ora fa, marco.caricato scrisse:

Scusa ma non ho capito la tua richiesta. Il bx78 è perfettamente compatibile con il tuo. I collegamenti vanno solo riadattati ma la numerazione rimane pressoché identica...

Grazie marco, è che non ho più lo schema e quindi non so quali contatti sono con le fotocellule.

comunque ora mi trovo con un altro problema, avendo verificato il buono stato della base del zby e avendo preso le misure dovrebbe essere uguale senza cambiare la base a terra. L unica cosa come faccio a smontare/montare il motore avendo già la cremagliera sul cancello, sarò costretto ad alzare il cancello mi sa

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

il motore dovrebbe essere fissato a terra con soli 2 dadi e poi ci sono ai 4 lati dei grani filettati per mettere a livello il basamento. Solitamente è sufficiente svitare i 4 grani per dare il giusto gioco al motore per sfilarsi dalla cremagliera. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ciao Simone,

7 ore fa, Simone La Mura scrisse:

è che non ho più lo schema e quindi non so quali contatti sono con le fotocellule.

qui puoi trovare lo schema della ZBY2:

http://www.came.com/files/pdf/faq/ZBY2_IT.pdf

e invece questo è il manuale completo del "caro vecchio" BY2:

http://www.dacaelectric.it/pubblic/manuali schemi/Accessi/Came/CAME BY.PDF

quello della ZBX74-78 credo che tu ce l'abbia già se ho capito bene.

 

7 ore fa, Simone La Mura scrisse:

L'unica cosa come faccio a smontare/montare il motore avendo già la cremagliera sul cancello, sarò costretto ad alzare il cancello mi sa

Una volta tolti i 2 dadi centrali da 12mm (chiave da 19mm) e svitate completamente le 4 viti di regolazione dell'altezza, se il motore non riesci a sfilarlo verso di te per toglierlo, allora sì, o alzi il cancello quel tanto che basta, oppure togli il pezzo finale della cremagliera, naturalmente sempre che quest'ultima non sia saldata al cancello stesso, (come si faceva di solito negli dell'installazione dei ZBY2, poi con gli anni hanno scoperto anche le viti :superlol:).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura
9 ore fa, ROBY 73 scrisse:

Ciao Simone,

qui puoi trovare lo schema della ZBY2:

http://www.came.com/files/pdf/faq/ZBY2_IT.pdf

e invece questo è il manuale completo del "caro vecchio" BY2:

http://www.dacaelectric.it/pubblic/manuali schemi/Accessi/Came/CAME BY.PDF

quello della ZBX74-78 credo che tu ce l'abbia già se ho capito bene.

 

Una volta tolti i 2 dadi centrali da 12mm (chiave da 19mm) e svitate completamente le 4 viti di regolazione dell'altezza, se il motore non riesci a sfilarlo verso di te per toglierlo, allora sì, o alzi il cancello quel tanto che basta, oppure togli il pezzo finale della cremagliera, naturalmente sempre che quest'ultima non sia saldata al cancello stesso, (come si faceva di solito negli dell'installazione dei ZBY2, poi con gli anni hanno scoperto anche le viti :superlol:).

grazie, e si la cremagliera è saldata ma smontando o meglio distruggendo il copriviti laterali che oramai si era incastrato, ho visto che per fortuna non cè ruggine quindi non devo dissaldare ne risaldare, e fortuna mia la piastra è stata creata dal fabbro quindi montata senza cementazione e cè lo spazio per poter svitare quasi (ripeto quasi) il tutto, mi sa solo che devo alzate un pò il cancello per fargli fare il gioco di 1 cm e li saranno battaglie perchè il cancello è in un solco/binario quindi sarà un lavoraccio ma con un paio di persone penso che riusciamo ad avere quel cm per sostituire. vi ringrazio le i manuali e per i consigli stammattina inizio l'operazione di smontaggio dei dadi (grazie per l'informazione ora so anche che chiavi prendere visto che ho pochissimo spazio di manovra) e vedo se il tutto viene via, e domenica con calma faccio tutte le operazioni (ne approfitto che trovo un paio di vicini che lavorano nell'edilizia e sicuramente hanno piede di porco e fisico per aiutarmi ad alzare il cancello :D)

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
15 ore fa, Simone La Mura scrisse:

e domenica con calma faccio tutte le operazioni (ne approfitto che trovo un paio di vicini che lavorano nell'edilizia e sicuramente hanno piede di porco e fisico per aiutarmi ad alzare il cancello

Io invece ti mando il conto a fine mese :superlol:

 

Scherzo naturalmente, facci sapere gli sviluppi, magari con un paio di foto dell'opera conclusa.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura
il 6/12/2017 at 23:14 , ROBY 73 scrisse:
il 7/12/2017 at 23:27 , ROBY 73 scrisse:

Io invece ti mando il conto a fine mese :superlol:

 

Scherzo naturalmente, facci sapere gli sviluppi, magari con un paio di foto dell'opera conclusa.

 

oggi o meglio alle 15 e 30 ho iniziato a smontare tutto  e segnare con la carta gommata i contatti (in pratica un casino perchè il motore è del 92 revisionato, la scheda invece è del 2007 e quindi ci sono collegamenti saldati invece di usare i mammut o le crimpature )  be alla fine il problema è che una ghiera è sfasata e devo chiamare il fabbro, poi dopo rivedrò i contatti di cui l'unica paura è che non mi funziona più serranda e luci probabilmente l'alimentazione la prendevano dal cancello e avendo isolato l'alimentazione ed essendo un collegamento separato fatto successivamente... vabbe mi metto le mani nei capelli per quello che hanno fatto in passato e io essendo un informatico non so moltissimo di elettronica pura. comunque l'unica cosa che so di sicuro, quando avrò sistemato quello, userò il vecchio motore per giocarci con qualcosa di meno pesante oppure vedrò di recuperare qualcosa vendendolo (sono quasi sicuro che la rottura della frizione, non è totale, sia stata causata dalla ghiera andata fuori asse e quindi con il nuovo motore si bloccava quando arrivava alla saldatura mentre col vecchio forse perchè piu usurato e basso la dentatura faceva solo un grandissimo sforzo. comunque  vi aggiornerò sugli sviluppi.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Se la scheda è del 2007 è molto probabile che sia uguale alla nuova quindi forse sarebbe stato sufficiente sfilare i morsetti... comunque ormai è fatta...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
2 ore fa, Simone La Mura scrisse:

alla fine il problema è che una ghiera è sfasata e devo chiamare il fabbro

 

2 ore fa, Simone La Mura scrisse:

(sono quasi sicuro che la rottura della frizione, non è totale, sia stata causata dalla ghiera andata fuori asse e quindi con il nuovo motore si bloccava quando arrivava alla saldatura mentre col vecchio forse perchè piu usurato e basso la dentatura faceva solo un grandissimo sforzo

Ma per "Ghiera" cosa intendi di preciso?  Si trova all'interno del motore o dove?   Se ci posti una foto, sono curioso di vederla :P

 

2 ore fa, Simone La Mura scrisse:

comunque  vi aggiornerò sugli sviluppi.

Ottimo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura
17 ore fa, ROBY 73 scrisse:

 

Ma per "Ghiera" cosa intendi di preciso?  Si trova all'interno del motore o dove?   Se ci posti una foto, sono curioso di vederla :P

 

Ottimo.

per ghiera intendevo la cremagliera... scusate il termine errato, mentre la scheda è diversa in quanto quella del 2007 era la compatibile sempre came. ora stavo giocando un pò con il vecchio motore e devo dire che il blocco frizione ingranaggi si sono andati a fare un bel viaggetto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
9 ore fa, Simone La Mura scrisse:

per ghiera intendevo la cremagliera... scusate il termine errato,

Infatti da come avevi impostato il discorso mi era venuto il dubbio che intendessi la cremagliera, ma più sopra l'avevi appunto chiamata con il nome giusto e allora non riuscivo a capirmi.

 

9 ore fa, Simone La Mura scrisse:

mentre la scheda è diversa in quanto quella del 2007 era la compatibile sempre came.

Probabilmente è una ZBX7 oppure una ZBK, se vuoi dirci il modello esatto non guasta.

 

9 ore fa, Simone La Mura scrisse:

ora stavo giocando un pò con il vecchio motore e devo dire che il blocco frizione ingranaggi si sono andati a fare un bel viaggetto.

Strano che dopo soli 6 anni (avevi detto che il motore ha 25 anni, ma la frizione l'avevi cambiata solo 6 anni fa):

il 6/12/2017 at 10:10 , Simone La Mura scrisse:

avendo un cancello con frizione andata (già cambiata 6 anni fa circa) e comunque molto vecchia almeno 25 anni

tu abbia dovuto cambiare il motore o la frizione nuovamente, mi viene il dubbio che il motore sia sotto dimensionato rispetto al cancello da muovere, oppure non è stato installato alla perfezione, o ancora ci sono dei "problemi" meccanici che inducono tale comportamento.

Come potrebbe essere anche stato un problema elettrico e cioè la tensione dell'autotrasformatore tarata troppo bassa o magari il condensatore era da cambiare un bel po' di tempo fa e allora il motore stesso ha lavorato in modo anomalo per un po' di tempo andando sotto sforzo.

Per curiosità che dimensioni ha il cancello e quanto pesa all'incirca? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura

vi posto un paio di foto che feci prima di smontarlo, in pratica penso che lo sforzo sia stato eccessivo perchè la cremagliera non è perfetta e il binario anche, la ruota del cancello e la frizione deve essere stata sostituita quando abbiamo cambiato la scheda quindi 10 anni fa(infatti ricordo che la rottura della ruota andò a rovinare tutto),

non so se è un condensatore o altro collegato alla corrente principale, ma vi sono ben due di quei cilindri  uno sul motore e un altro inserito (forse era rotto quello del motore e non potendolo staccare ne hanno ponticellato un altro?) purtroppo non ho foto perchè è uscito solo quando ho smontato da terra il motore.

Inoltre i tempi di apertura e chiusura del cancello variavano da soli, cioè un giorno si chiude dopo 15 secondi, il giorno dopo in 3 secondi appena e mi faceva pensare che qualcosa  non andava

 

 

IMG_20171119_121551.jpg

IMG_20171119_121609.jpg

IMG_20171204_132011.jpg

IMG_20171205_135030.jpg

IMG_20171210_154323.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Comunque definirla frizione è un termine improprio visto che si tratta di un innesto meccanico senza alcun elemento di attrito. Vista la situazione ti consiglierei vivamente di mettere bene appunto il cancello, senza il motore (ruote, binario ecc. rendilo scorrevole e lineare).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura
2 ore fa, marco.caricato scrisse:

Comunque definirla frizione è un termine improprio visto che si tratta di un innesto meccanico senza alcun elemento di attrito. Vista la situazione ti consiglierei vivamente di mettere bene appunto il cancello, senza il motore (ruote, binario ecc. rendilo scorrevole e lineare).

e infatti  domani dovrebbe venire un fabbro, siccome siamo 3 famiglie di cui 1 deve affittare la casa e va via fra 5 mesi e vorrebbe spendere bei soldi, ma ne io ne l'altra famiglia abbiamo la possibilità economica (infatti anche io penso di trasferirmi e mettere in fitto per trovare un lavoro più stabile) comunque domani farò vedere al fabbro se è il caso dissalda tutto e risalda la cremagliera se poi dice che fa pena vado a comprarne una nuova però vedo che mi dice e poi dovrà prendere le misure per fare una copertura antipioggia al motore 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
4 ore fa, Simone La Mura scrisse:

copertura antipioggia al motore 

non è indispensabile. La cosa più importante è quella di sigillare il più possibile le partei elettroniche per non essere raggiunte da insetti e animaletti vari...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
23 ore fa, ROBY 73 scrisse:
il 11/12/2017 at 14:03 , Simone La Mura scrisse:

mentre la scheda è diversa in quanto quella del 2007 era la compatibile sempre came.

Probabilmente è una ZBX7 oppure una ZBK, se vuoi dirci il modello esatto non guasta.

Quella è una vecchia scheda ZBY2 che è stata revisionata nel 2007, ma credo abbia avuto più o meno la stessa età del resto del motore.

 

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

e infatti  domani dovrebbe venire un fabbro,

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

comunque domani farò vedere al fabbro se è il caso dissalda tutto e risalda la cremagliera se poi dice che fa pena vado a comprarne una nuova però vedo che mi dice

 

Penso anch'io che servirà un bel lavoro da parte del fabbro prima.

 

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

e poi dovrà prendere le misure per fare una copertura antipioggia al motore 

Sono d'accordo con Marco, la copertura per la pioggia o per qualsiasi altro motivo, non è indispensabile, comunque nessuno ti vieta di farla fare.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura

Il bello è che ho la luce garage e la saracinesca elettronica che non funzionano (ho una scheda a parte per gestire tutte le aperture e quindi non monterò la scheda originale sul bx)

ora è venuto il fabbro, il problema è il binario angolare consumato da sostituire col tondino e da li regolare tutto, una spesa di 400 euro preventivate.  ma il problema grave ora è che la serranda non funziona, ora chiamo un altro elettricista perchè qua stanno i fili fatti una schifezza.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura

questa è la centralina della serranda ma non riesco a capire che marca sia, i led sono accesi, le fotocellule sono attaccate ma il telecomando e le luci non funzionano per la serranda (il motore sta ancora con tutti i fili staccati compresa alimentazione e c ho il dubbio che la scheda radio prenda l'alimentazione dal cancello e quindi non mi faccia funzionare questo)  7ryNYPp.jpgo3RH7iU.jpg

questo invece è quello che chiamo forse impropriamente CONDENSATORE e ve ne erano due uno incorporato al motore e uno libero. a sto punto non so che fare, almeno funzionasse la serranda sarei al sicuro per il momento...  non capisco come cavolo abbiano fatto questo impianto e non ho riferimenti XwgDKph.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Se vuoi un consiglio riguardo al cancello, visto che cambi il binario e sicuramente anche le ruote, approfittane sostituisci anche quel rottame della motorizzazione, il condensatore in parallelo lo avranno messo per ovviare alla poca forza di spunto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

Il bello è che ho la luce garage e la saracinesca elettronica che non funzionano (ho una scheda a parte per gestire tutte le aperture e quindi non monterò la scheda originale sul bimageproxy.php?img=&key=f8caa7627d834e87x)

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

ma il problema grave ora è che la serranda non funziona, ora chiamo un altro elettricista perchè qua stanno i fili fatti una schifezza.

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

questa è la centralina della serranda ma non riesco a capire che marca sia, i led sono accesi, le fotocellule sono attaccate ma il telecomando e le luci non funzionano per la serranda (il motore sta ancora con tutti i fili staccati compresa alimentazione e c ho il dubbio che la scheda radio prenda l'alimentazione dal cancello e quindi non mi faccia funzionare questo)

 

 

Guardandola così la centrale della saracinesca probabilmente è appena più giovane di me di qualche anno :P, ho provato a cercare qualcosa in rete, ma credo proprio che la casa costruttrice MOSER non esista più, comunque vedo che sotto i morsetti ci sono delle serigrafie con la descrizione dei morsetti, se eventualmente riesci a postare una foto delle morsettiere ti possiamo dire dove collegare la scheda ricevente, naturalmente devi postare anche la foto della stessa ricevente.

Comunque se deve intervenire un elettricista credo che riuscirà a sistemare le cose.

 

13 ore fa, Simone La Mura scrisse:

questo invece è quello che chiamo forse impropriamente CONDENSATORE e ve ne erano due uno incorporato al motore e uno libero.

Quello è proprio il CONDENSATORE, probabilmente ne è stato aggiunto uno esterno in parallelo perché l'originale non era sufficiente, anche se sarebbe meglio sempre metterne solo uno con una capacità maggiore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone La Mura

grazie per i consigli, e infatti penso che il poco spunto era dovuto al fatto che il binario si consumasse e rimanesse bloccato (qualche volta è capitato che dovevo spingere un po il cancello per farlo aprire). La serranda ha una decina di anni, fu messa a seguito di furto in cantina dove avevano forzato anche il cancello (per cui fu sostituita la scheda elettronica perche la ruppero assieme alla frizione) 

Siccome è un macello di fili se ho capito bene, la scheda radiocomandi si trova da altra parte e tutte le apparecchiature funzionano tramite quella scheda, avendo staccato tutti i fili dal motore, non funziona più la radio (forse ha qualcosa in serie?) oggi se non piove, ricollego di nuovo il tutto e vedo se funziona. Se non fosse che fra qualche mese mi devo trasferire e quindi non voglio spendere soldi  ulteriori, avrei fatto rifare tutto l'impianto con schema elettrico rilasciato per ulteriori interventi

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×