Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Francesco 76

Aiuto devo convertire un motore trifase autofrenante in monofase

Recommended Posts

Francesco 76

20180115_211932.thumb.jpg.d8055e79ea5df132810a02e2d8cbce31.jpgSalve ho un problema tempo fa ho aquistato un motore trifase autofrenante che era di una fresa e lo vorrei convertire a 220v e possibile ho fatto dei tentativi ma il freno non si apre.grazie in anticipo a tutti 

20180115_182629.jpg

20180115_211930.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonyys

se la bobina del freno è alimentata a 380 non ci riuscirai mai, vedi se è collegata trà una fase e centro stella del motore allora si che potresti farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Francesco 76

Grazie tonyys provo a guardare e se provassi a togliere il freno?mi puoi dire che condensatore devo mettere per far girare il motore sono neofita in questo campo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mirko Ceronti

Prova con un 10 microfarad

 

Saluti

Mirko

Share this post


Link to post
Share on other sites
tonyys

sia togliere il freno che la capacità del condensatore dipendono da che uso ne farai del motore , come consigliato da mirko puoi mettere un 10 micro e magari aumentarlo se ti occorre una coppia di spunto più elevata alla partenza, il freno lo puoi togliere come tu dici se ne farai un uso su macchine non pericolose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Francesco 76

Vi o postato un altra foto seza le placchette i due fili in basso gialli sono i due capi dell'altra morsettiera del freno invece i due in alto sono i due fili della parte bassa della morsettiera di cui un va in basso con il polo opposto invece gli altri due vanno sopra della morsettiera il motore era di una fresa da banco cnc e siccome me ne sto costruendo una io artigianale in alluminio volevo usare questo motore autofrenante per essere più sicuro quando spegnevo si fermava all'istante. Tutto qua comunque grazie per la vostra cortesia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
spalviero

Ciao ,guardando la seconda foto ,quella con le sbarrette per collegarlo triangolo o stella sembrava collegato a 220 V trifase ,come scritto anche sulla targhetta motore,resta da vedere gli altri due morsetti liberi che sono in alto sulla foto considerando che il freno sembra essere collegato anche lui a 220 V tra due fasi (le due barrette in basso).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Francesco 76

Ciao spalliera devo provare a mettere le due basette in alto pure per vedere se il freno si apre speriamo bene20180116_161132.thumb.jpg.11ce83219a3341486bceaa0a81fd9739.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
tonyys

il freno lo puoi provare semplicemente collegandolo ad un ponte raddrizzatore a 220 volt e vedere se funziona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...