Vai al contenuto

Dimaxx

Convertire un segnale da 0- a 12+

Recommended Posts

Dimaxx

Salve, avevo scritto sulla sezioni allarmi il mio quesito ed in parte mi sono fatto un'idea, mi hanno consigliato un relè allo stato solido o optoisolato. Riscrivo qui poichè penso che un bravo elettronico possa trovarmi una più semplice soluzione che assorba meno corrente, non so ad esempio un transistor oppure un semplice integrato, roba che conosco solo superficialmente purtroppo.

 

Ho bisogno di ottenere un segnale +12V che dovrà fornire soltanto meno di 0.5ma comandato da un segnale 0-

L'assorbimento in ingresso deve comunque essere inferiore a 10ma

 

 

schema.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Scusa cerchiamo di capirci tu vuoi avere un segnale a 12V che si attivi con un comando = 0.

 

E' così? hai a disposizione i 12V di alimentazione? Se si ti basta usare un NOT a CMOS tipo CD4069, tanto per fare un esempio.

Dai un segnale di zero all'ingresso e l'uscita va a12V se l'integrato è alimentato a 12V; dando in ingresso un segnale >=7V l'uscita va a zero.

 

I CMOS assorbono pochissama corrente, in pratica assorbono durante la fase di transizione da uno stato all'altro.

Circuiti che possano assorbire di meno forse li puoi realizzare rifacedndoti una singola porta not con CMOS discreti.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Dimaxx
il 22/1/2018 at 08:33 , Livio Orsini scrisse:

hai a disposizione i 12V di alimentazione?

Grazie per la risposta. SI, ho a disposizione i 12V
 

 

il 22/1/2018 at 08:33 , Livio Orsini scrisse:

dando in ingresso un segnale >=7V l'uscita va a zero

Non capisco,.. forse voleva scrivere <=7?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

No!

Se è un invertitore quando do un segnale maggiore della soglia di commutazione l'uscita è zero.

Se invece il segnale è minore della soglia l'uscita è alta.

Con tensione di alimentazione di 12V la soglia di commutazione è 6V +/- 1V, quindi le soglie  sono:

In >= 7V ==> out 0V

In <= 5V ==> out 12V

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Dimaxx
il ‎22‎/‎01‎/‎2018 at 08:33 , Livio Orsini scrisse:

Scusa cerchiamo di capirci tu vuoi avere un segnale a 12V che si attivi con un comando = 0.

 

E' così? hai a disposizione i 12V di alimentazione? Se si ti basta usare un NOT a CMOS tipo CD4069, tanto per fare un esempio.

Dai un segnale di zero all'ingresso e l'uscita va a12V se l'integrato è alimentato a 12V; dando in ingresso un segnale >=7V l'uscita va a zero.

 

I CMOS assorbono pochissama corrente, in pratica assorbono durante la fase di transizione da uno stato all'altro.

Circuiti che possano assorbire di meno forse li puoi realizzare rifacedndoti una singola porta not con CMOS discreti.

 

 

Buon giorno, avevo accantonato il lavoro ma lo vorrei ultimare.... Avendo a disposizione il +12 vorrei acquistare l'integrato consigliato. Va bene questo?

https://www.ebay.it/itm/2-x-CD4069-CD-4069-Integrato-HEX-INVERTER-2-pezzi-/360828694825?hash=item540310f129

Grazie anticipatamente per i consigli.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Si il 4069 è un inveritore quindo con ingresso a +12V l'uscita è a livello basso.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Dimaxx

Buona sera, purtroppo sono sempre impegnato e realizzo le cose con tempi spesso Biblici! Ho acquistato l'integrato Texas instruments CD 4069 UB come consigliato dal gent.mo sig. Orsini. Ho collegato l'alimentazione a 12V all'integrato e come indicato nel datasheet, ho collegato a massa (-) i 3 ingressi non utilizzati.

Facendo un test con il multimetro, l'esito è il seguente:

Con l'ingresso non collegato, il multimetro mi da all'uscita +6V

Con l'ingresso collegato a massa (-) mi da una uscita come atteso +12V

Qualcuno mi potrebbe spiegare gentilmente come mai o ancora meglio, come faccio ad avere 0V con l'ingresso non collegato? grazie anticipatamente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Come ho spiegato precedentemente si tratta di un dispositivo invertitore (6 inverters circuits) con tecnologia CMOS.

Se colleghi l'ingresso a 0 in uscita avrai la tensione di alimentazione, 12V nel tuo caso.

Se colleghi l'ingresso a +V (12V) l'uscita sarà a 0V.

Se lasci gli ingressi aperti o flottanti, essendo questi ad altissima impedenza, raccolgono tutti i disturbi elettrici presenti, quindi l'uscita aria in continuazione tra 0 e 1 (0V /+ 12V). Misurando con il tester misuri un valore che è circa la metà, ma potrebbe anche essere di più o di meno.

Se osservi l'uscita con un oscilloscopio vedrai le oscillazioni della tensione di uscita.

 

Comunque gli ingrassi non vanno mai lasciati  aperti, se vuoi avere l'uscita a 0V collega l'ingresso al +12V, magari tramite un resistore da 10 kohm (il valore non è critico).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×