Vai al contenuto

supermagix1

Cavo elettrico argentato

Recommended Posts

supermagix1

Salve a tutti : sono alla ricerca di cavo elettrico unipolare che dovrebbe avere la caratteristica di esserre di ridotte dimensioni e maleabile,pur sopportanto un passaggio di corrente elevato.Ho sentito parlare di cavi argentati o in rame nichelato.Il cavo andrebbe a comporre l'impianto di un'auto da competizione.

Qualcuno piu' esperto potrebbe darmi delle info e  dove lo potrei reperire ? grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
olometabolo
9 ore fa, supermagix1 scrisse:

Il cavo andrebbe a comporre l'impianto di un'auto da competizione.

Competizione di cosa?

9 ore fa, supermagix1 scrisse:

Salve a tutti : sono alla ricerca di cavo elettrico unipolare che dovrebbe avere la caratteristica di esserre di ridotte dimensioni e maleabile,pur sopportanto un passaggio di corrente elevato.

Quanta corente dovrebbe passarci? quale é la caduta di tensione accetabile? quanti metri?

Comunque meno resistivo del rame esiste solo l'argento e il grafene. esistono cavi segnale in rame argento ma non di potenza.

Per quanto rigurda la malleabilità il rivestimento esterno in silicone é il migliore

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
supermagix1

Eccomi: la corrente che dovrebbe passare e' sull'ordine dei 15-20 ampere per una lunghezza massima di 2 metri. Per quanto riguarda la caduta di tensione non saprei calcolarla visto che manca la sezione del filo che dovrebbe essere la piu' piccola possibile(e dovrebbe variare a seconda del matriale del conduttore usato???).

L'auto viene utilizzata per competizioni rallistiche.

Grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
fisica

La caduta di tensione dovrebbe essere un dato di progetto e non una conseguenza.

La domanda dovrebbe quindi essere: quale caduta di tensione è tollerabile fra sorgente ed utilizzatore.

Inoltre manca un'altra informazione, la corrente che dovrà circolare (15 o 20 Ampere? la differenza è ampia) è di tipo continuo oppure impulsivo?

 

Infine sia il rame che l'argento sono malleabili nonchè duttili, sarebbe importante capire esattamente cosa serve, poni che tu voglia alimentare qualcosa a bordo pinza o prelevare qualcosa a bordo mozzo, ben diverso è che il cavo debba potersi flettere e curvare senza danno da operazioni continue, o che il cavo sia stazionario.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
olometabolo
3 ore fa, fisica scrisse:

Inoltre manca un'altra informazione, la corrente che dovrà circolare (15 o 20 Ampere? la differenza è ampia) è di tipo continuo oppure impulsivo?

 

Comuque anche fossero 25A per soli 2m basta prendere un cavo di sezione generosa in rame e non ci sono problemi. Se prendi un 25mm² con 40A hai una caduta di tensione dell' 1% 0,12V con 20A sono 0,6V 0,5% in AWG ti serve un cavo 3 o 4

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
fisica

temo che la sezione generosa sia proprio ciò che vorrebbe evitare.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
7 ore fa, supermagix1 scrisse:

la corrente che dovrebbe passare e' sull'ordine dei 15-20 ampere per una lunghezza massima di 2 metri.

 

Con 2mm2 di sezione hai una resistenza pari 0.0345 ohm che con 20A di corrente circolante provocherebbe una cdt pari a 0.69V

Tenendo conto che la resistività del rame  è 0.017 ohm metro per sezione di 1 mm2, mentre quella dell'argento è 0.016, mettere cavi in argento non porterebbe ad alcun miglioramento significativo.

 

Se la circolazione di corrente è prevista per lunghi periodi è opportuno aumentare la sezione per diminuire la potenza dissipata dal cavo che, con sezione come da esempio, risulterebbe di 13.8 W

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
supermagix1
7 minuti fa, Livio Orsini scrisse:

 

Tenendo conto che la resistività del rame  è 0.017 ohm metro per sezione di 1 mm2, mentre quella dell'argento è 0.016, mettere cavi in argento non porterebbe ad alcun miglioramento significativo.

 

solo così poca differenza ???.....pensavo di piu'....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
supermagix1

Allora  illustro cosa devo alimentare:

 

Pompa benzina - consumo 10 ampere (usata di continuo - lunghezza cavo 2 metri)

Pompa benzina supplementare - consumo 10 amprere (usata in caso di rottura dell'altra-funziona solo tramite comando manuale- lunghezza cavo 2 metri )

 

Ventola supplementare radiatore- consumo 15 ampere (funziona solo tramite comando manuale e per max 20 minuti di continuo - lunghezza cavo 3 metri)

 

Fari supplementari centrali 2 - consumo 20 ampere (funzionano solo tramite comando manuale e per max 20 minuti di continuo- lunghezza cavo 3 metri)

Fari supplementari laterali 2 - consumo 20 ampere (funzionano solo tramite comando manuale e per max 20 minuti di continuo- lunghezza cavo 3 metri)

 

Ribadisco il fatto che il conduttore dovrebbe essere della minor sezione possibile come diceva giustamente Fisica.

 

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Vicus

Per una questione di peso? Altrimenti puoi usare tre cavi di sezione più piccola in parallelo. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
supermagix1
il 12/3/2018 at 17:12 , Vicus scrisse:

Per una questione di peso? Altrimenti puoi usare tre cavi di sezione più piccola in parallelo. 

sopratutto per una questione di spazio....il cavo dovrebbe avere un diametro piu' piccolo possibile

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
10 ore fa, supermagix1 scrisse:

sopratutto per una questione di spazio....il cavo dovrebbe avere un diametro piu' piccolo possibile

 

La sezione del cavo è funzione della corrente che lo percorre.

Puoi cercare di ridurre il diametro usando, ad esempio, 4 fili di sezione inferiore affiancati. In questo modo la sezione totale risulta essere corretta ma lo spazio occupato si distribuisce in modo differente e, forse, più conveniente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×