Vai al contenuto

TURBOMASSI

Alimentare

Recommended Posts

TURBOMASSI

Buona serata a tutti cortesemente mi potete dire se esistono dei transistor equivalenti ai MJ802 ma con contenitore TO220 O SIMILE?

 

Sono già in possesso di una aletta di raffreddamento molto grande per transistor con contenitore TO220 e volevo usarla.

 

In allegato lo schema e sotto il link della descrizione del progetto:

 

http://iz4gjm.altervista.org/IZ4GJM NEW SITE/Alimentatore 50 A IZ4GJM.html

 

SCHEMA ALIMENTAORE.JPG

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
8 minuti fa, TURBOMASSI scrisse:

transistor equivalenti ai MJ802 ma con contenitore TO220

Behh , 200 W in un TO 220 , io non ho in  mente , ma per la tua applicazione potrebbero stare anche più ''piccoli '' visto che ti servono TO 220...hai sei transistor per 50 A  . Vai su qualche rivenditore e usa i filtri , min.15 A , TO 220 , etc .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
TURBOMASSI

Il transistor con contenitore dovrebbe essere questo:

 

TIP3055 TO-Transistor 60 V 15A TO3P

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

Il TIP3055 in TO247 è da 90W, ciò comporta un impiego superiore al doppio come numero di transistor a parità di corrente, forse è meglio cercare qualcosa di più performante da 125/150W...

 

Ci sarebbe questo 2SD1525 che tira 150W 30A ma è un Darlington in TO-3PL e ha un hfe da 1000 a 2000 contro i 25/100, così dovresti rivedere le polarizzazioni per far quadrare i conti, oppure questi da confrontare molto più simili:

 

BDT83, BDT85, BDT87 >> 125W - 15A - hfe = 40 - TO220C

BUT60, BUT62 >> 125W - 15A - hfe = 40 - TO220

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
TURBOMASSI

Ciao GiRock è scusami per il ritardo nella risposta, per come la vedo io sarei propenso ad usare dei 2SD1525 ma per me rivedere le polarizzazioni è al di sopra delle mie capacità.

 

Se qualcuno mi propone uno schema alternativo o mi dice cosa fare per modificare quello che ho proposto dovrei riuscire nell'intento, allo stesso tempo non voglio abusare del tempo e della pazienza degli utenti del forum.

 

Un sincero ringraziamento a tutti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
_angelo_

Se lo schema e' testato, affidabile, viste le potenze in gioco, io forse organizzerei un dissipatore per TO3 e andrei con quegli MJ802 per non sbagliare, o similare.

 

https://alltransistors.com/crsearch.php?mat=Si&struct=NPN&pc=200&ucb=100&uce=90&ueb=4&ic=30&tj=200&ft=2&hfe=25&caps=TO3

 

Gli MJ802 li trovi anche su ebay a 3E uno circa. Per curiosita', trasformatore lo ha gia ? Cosa alimenta ?

Ciao

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

A parte che Io non userei mai un Alimentatore da 50A senza uno straccio di protezione tipo crowbar e affini, li al primo CC ti salta tutto l'ambaradan dei finali con fumata che "manco il Papa ha mai visto" :superlol:, comunque, ho fatto dei test veloci sul circuito in questione con i TO220 tipo TIP3055 e TIP2955, ma non ci siamo proprio, per le potenze in gioco dovresti triplicare il numero dei transistor e avresti ugualmente una mostruosità, ovvio che non ho provato i 50A dichiarati, ad ogni modo, anche con i famosi equivalenti, le regolazioni tanto decantate non fungono come descritto, rispettando tutti i valori riportati a schema, la corrente non scende al di sotto dei 3,6A o giù di li, la tensione non si ferma a 24V ma arriva anche molto oltre, in pratica mi pare più un bella superscazzola che altro, oppure ha utilizzando una serie di transistor fortunatamente tutti con una hfe molto bassa, altrimenti non mi spiego come potrebbe funzionare...

 

Penso che ti convenga guardarti in giro per trovare qualcosa di meglio progettato, inoltre con i Darlington non avresti una escursione lineare su tutta la gamma dei valori, ti sconsiglio vivamente di proseguire su questo progetto, altrimenti fai un test con soli due transistor ben dissipati (NPN e PNP)  accertandoti di ottenere quell'escursione anche se con correnti minori, 3A per esempio...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
TURBOMASSI

Ok allora ragioniamo in altri termini...

 

Se riesco ad trovare un aletta di raffreddamento per Transistor TO3 di generose dimensioni ad un prezzo adeguato, si pone un altro problema quello delle protezione crowbar mancante nello schema che ho proposto.

 

Quindi la mia domanda è: Qualcuno può indicarmi uno schema di un alimentatore valido con delle protezioni adeguate che possa erogare correnti di circa 40/50 A?

 

Ovviamente va bene anche uno schema per correnti più basse ma che sia facilmente modificabile aumentando i transistor.

 

Come ho già detto in precedenza le mie capacità in elettronica non sono elevate, se ho uno schema collaudato e funzionante da realizzare non ho problemi, se devo crearne uno dal nulla o fare delle pesanti modifiche per farlo funzionare non sono all'altezza...

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
TURBOMASSI

Per Angelo:

 

In mio possesso ho il seguente materiale:

 

1) Trasformatore primario 220 VAC secondario 12 e 24 Vac          2000 VA

2) 4 Diodi singolo da 100 A cadauno

3) Condensatori da 1000 micro farad 450 V

4) Contenitore e altro materiale, 

 

L'alimentatore dovrà alimentare un Icom 7300 e un lineare RM HLA-300V PLUS che devo ancora acquistare ma al di là di questo vorrei cimentarmi nel' "impresa" per aumentare le mie conoscenze nell'elettronica e avere la soddisfazione di costruire una cosa che mi serve.

 

Ipotizziamo per assurdo che qualcuno mi regali un alimentatore come questo:

https://www.mediaglobe.it/index.php?route=product/product&path=1434&product_id=7697&sort=p.price&order=DESC

 

Le cose non cambiano l'alimentatore lineare lo voglio comunque auto costruire!

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
TURBOMASSI

Stesso ragionamento per proposte alternative ovvero batteria auto di generose dimensioni, probabilmente acquisterò in futuro una batteria da autotrazione da 12 V 200 A, per usare radio è amplificatori in attività fuori casa.

 

Ma le cose non cambiano l'alimentatore lineare lo voglio comunque auto costruire!

3 minuti fa, TURBOMASSI scrisse:

non cambiano l'alimentatore lineare lo voglio comunque auto costruire!

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×