Vai al contenuto

postedaniele

Protezione linea di "segnale" da fulmini

Recommended Posts

postedaniele

Ciao,

tramite un server Raspberry voglio realizzare un sistema di notifica remota dell'apertura del mio cancello esterno. Per realizzarlo, devo collegare due uscite della scheda del cancello con il server e mi chiedo.

 

Come posso essere sicuro che in caso di sovratensioni da fulmini non mi "entri" nel server e quindi nel circuito di casa una tensione distruttiva?

 

Premesso che può entrare da ovunque e che ho installato due scaricatori SPD, un in ingresso alla linea e uno nel quadro elettrico, come posso impedire che questa linea di segnale diventi "conduttrice" di fulmini?

 

Banalmente pensavo a due fusibili in linea, possono bastare?

 

Grazie dell'aiuto,

daniele

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax

Puoi ottenere una buona separazione galvanica tra  il segnale proveniente dalla scheda dall'ingresso del raspberry interponendo un relè. Esistono anche dispositivi che sono fatti apposta per realizzare la separazione galvanica tramite fotoaccoppiatori in genere molto più costosi di un relè.

Un fusibile potrebbe essere in grado di proteggere la bobina del relè in caso di sovratensione, ho molti dubbi che possa proteggere l'ingresso di un Raspberry.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
postedaniele
3 minuti fa, hfdax scrisse:

Puoi ottenere una buona separazione galvanica tra  il segnale proveniente dalla scheda dall'ingresso del raspberry interponendo un relè. Esistono anche dispositivi che sono fatti apposta per realizzare la separazione galvanica tramite fotoaccoppiatori in genere molto più costosi di un relè.

Un fusibile potrebbe essere in grado di proteggere la bobina del relè in caso di sovratensione, ho molti dubbi che possa proteggere l'ingresso di un Raspberry.

 

Ciao,

grazie della risposta.

 

Perdona, dimenticavo di scrivere, ho già previsto un relè per separare galvanicamnete il segnale proveniente dal cancello con la scheda collegata al Raspberry.

 

Il mio timore è proteggere proprio la linea, ovvero entra una sovratensione, mi fonde i cavi e magari trova il modo di propagarsi agli altri fili nella stessa canaletta con danni a catena.

 

E' una preoccupazione eccessiva o?

 

Grazie,

daniele

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax
20 minuti fa, postedaniele scrisse:

Il mio timore è proteggere proprio la linea

ti riferisci alla linea di segnale che va dalla scheda al raspberry o alla linea elettrica che alimenta la scheda a 230V?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
postedaniele
28 minuti fa, hfdax scrisse:

Puoi ottenere una buona separazione galvanica tra  il segnale proveniente dalla scheda dall'ingresso del raspberry interponendo un relè. Esistono anche dispositivi che sono fatti apposta per realizzare la separazione galvanica tramite fotoaccoppiatori in genere molto più costosi di un relè.

Un fusibile potrebbe essere in grado di proteggere la bobina del relè in caso di sovratensione, ho molti dubbi che possa proteggere l'ingresso di un Raspberry.

 

Ciao,

mi riferisco alla linea che mi porta il segnale dalla scheda del cancello al relè che poi viene "letto" dal raspberry

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax

La linea di cui parli è costituita da due fili che partono dalla scheda del cancello e arrivano alla bobina del relè. Da dove può arrivare una sovratensione? Solo dalla scheda del cancello giusto? Ma quest'ultima risulta già protetta dagli SPD e quindi lo sono anche le sue uscite. Poi può essere che l'SPD non garantisca un sufficiente livello di protezione alla scheda (magari per l'eccessiva distanza elettrica tra SPD e scheda). In tal caso puoi aumentare il livello di protezione utilizzando un SPD di tipo 3 installato in prossimità della scheda stessa, magari nella stessa scatola che la contiene. I tipo 3 sono fatti proprio per proteggere i singoli dispositivi se questi risultano particolarmente delicati (in pratica queli elettronici).

Dopodichè se un fulmine casca in prossimità del cancello coinvolgendo nella sua scarica tutto quello che c'è li intorno (compresa la scheda) non c'è protezione che tenga. Caso mai utilizza per il collegamento scheda - relè un cavo bipolare con isolamento di grado 3 (1000V) tipo un FG16 giusto per ridurre i rischi di propagazione ad altri conduttori adiacenti.

Comunque, a meno che la linea di cui parli non colleghi altra roba, l'unico dispositivo che rischia sarebbe il relè.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
postedaniele
56 minuti fa, hfdax scrisse:
9 minuti fa, hfdax scrisse:

La linea di cui parli è costituita da due fili che partono dalla scheda del cancello e arrivano alla bobina del relè. Da dove può arrivare una sovratensione? Solo dalla scheda del cancello giusto? Ma quest'ultima risulta già protetta dagli SPD e quindi lo sono anche le sue uscite. Poi può essere che l'SPD non garantisca un sufficiente livello di protezione alla scheda (magari per l'eccessiva distanza elettrica tra SPD e scheda). In tal caso puoi aumentare il livello di protezione utilizzando un SPD di tipo 3 installato in prossimità della scheda stessa, magari nella stessa scatola che la contiene. I tipo 3 sono fatti proprio per proteggere i singoli dispositivi se questi risultano particolarmente delicati (in pratica queli elettronici).

Dopodichè se un fulmine casca in prossimità del cancello coinvolgendo nella sua scarica tutto quello che c'è li intorno (compresa la scheda) non c'è protezione che tenga. Caso mai utilizza per il collegamento scheda - relè un cavo bipolare con isolamento di grado 3 (1000V) tipo un FG16 giusto per ridurre i rischi di propagazione ad altri conduttori adiacenti.

Comunque, a meno che la linea di cui parli non colleghi altra roba, l'unico dispositivo che rischia sarebbe il relè.

 

 

Tutto chiarissimo, grazie 1000 Dario, ciao

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax
il 14/5/2018 at 14:39 , postedaniele scrisse:

Tutto chiarissimo, grazie 1000 Dario, ciao

:thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×