Vai al contenuto

__Fabio__

Problemi condizionatori per principianti.

Recommended Posts

__Fabio__

Un saluto a tutti,mi sono appena iscritto al forum e questo e' il mio primo messaggio che scrivo.Mi rivolgo a voi perche' non essendo pratico in materia non ne capisco nulla.Ho un Daikin inverter 12000btu con due split interni,quando vado ad accenderne uno in modalita' freddo noto che la ventola del motore gira ma anche dopo un'ora e mezza di attivita' non esce aria calda! ma e' normale? pongo questa domanda perche' sono abituato hai pinguini.Premetto anche che dallo split fuoriesce aria fredda ma come ripeto dalla ventola del motore non esce aria calda.Spero che qualcuno di voi mi risponda al piu' presto! saluti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0

che temperature esterne e interne hai?

a che temperatura hai impostato il condizionatore?

i " 12000btu" sono riferiti a cosa (interna esterna)?sarebbe meglio che specificassi le tipologie/"matricole" esatte delle macchine

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__

Sinceramente non so che temperatura interna ho perche' purtroppo non ho nessun termometro.Scusa per la mia ignoranza in materia,ma quando si dice btu non e' riferito in generale? oppure il motore a tot.btu e gli split interni un'altro.Senti click0 ti ringrazio per la risposta e ti faro' avere al piu' presto tutti i dati possibili.Una sola domanda adesso per cominciarmi a dare un'idea:a te la ventola del motore tira fuori aria calda?😏

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx

Fai la ricerca guasti da telecomando,la procedura è spiegata nel manuale utente.

Falli andare a palla e poi scrivi che succede,temperatura a 18 e ventole a massima velocità,aprendo le finestre.

Sei sicuro siano impostati in freddo e non in deumidificatore?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0
Quote

oppure il motore a tot.btu e gli split interni un'altro

direi propio di si

Quote

a te la ventola del motore tira fuori aria calda

in base ha quello che ti ho chiesto sopra no, ma potrebbe anche essere un si...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__

Abbi pazienza click0,ma il motore esterno in generale deve tirare fuori aria calda si o no?😊

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Semplice 1

Ciao __Fabio__

 

Non sono un esperto del condizionamento.

Comunque diciamo qualcosa........

 

L'Unità Esterna è dotata di ventilatore che, in quanto a Portata d'aria, movimenta una valanga di m3 al minuto.

 

Per questo motivo l' aria che passa attraverso lo scambiatore di calore della Unità Esterna di solito assume una differenza di temperatura (in più o in meno - estate / inverno- rispetto alla temperatura dell'aria esterna) di circa 2-3 °C.

 

Nel caso dell'aria calda che tu ti aspetteresti di sentire "decisamente calda" in realtà non è possibile apprezzarne la maggiore temperatura anche perché sulla pelle si sviluppa l' "effetto ventaglio della nonna" (evaporazione della umidità superficiale della pelle) che genera addirittura la sensazione di blando rinfresco.

 

Per la stessa ragione (valanga di m3 d'aria) in Inverno, quando il Climatizzatore lavorerà in riscaldo ambiente interno, se si va davanti al ventolone della Unità Esterna, si percepirà appena una lievissima minore temperatura rispetto a quella dell' aria ambiente esterna.

Insomma niente del vento artico che ci si attenderebbe

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Non è possibile "percepire" il calore espulso dall'unita esterna, però se tocchi le alette della batteria da dietro la macchina noterai che è leggermente calda. È normale così, il radiatore è grosso, il calore non si concentra (per dirla in maniera semplice) allo stesso modo in cui può concentrarsi in un condizionatore portatile con il condensatore molto più piccolo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__

Ho un Daikin inverter da 12.000btu con due split interni in due stanze diverse.Il mio problema e' che sono costretto a mettere a 18° il condizionatore perche' basta che lo metto un grado in piu' e dopo 5minuti il compressore stacca.Ho provato ieri con una temperatura esterna di 28/29° impostando 19/20/21/22/23/24 e 25° ma come ripeto dopo 5minuti il compressore staccava puntualmente.Aiutatemi per favore perche' non ne capisco nulla e se devo chiamare un tecnico anche che mi spenni vivo ditemi per favore a chi mi posso rivolgere per risolvere il problema.Tengo presente che il condizionatore non e' in garanzia.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Semplice 1

Ciao __Fabio__

 

Ma con la temperatura interna puntata a 18 °C magari dovrai indossare un ottimo "eskimo" per sopravvivere.........

 

Che cosa vorresti dire con "il compressore stacca" ?

Che interesse ha per te il fatto che il compressore si ferma e, si suppone, ripartirà dopo qualche minuto ?

 

In casa hai la temperatura che desideri (mezzo grado in più o in meno di quanto hai "puntato") ?

Se la risposta è SI allora lascia che l'Unità Esterna (dove sta il compressore) faccia il suo lavoro secondo il suo sistema di regolazione.

 

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

Se    il compressore rimane  fermo  o si ferma poco dopo  , impostando  quelle temperature che hai citato  ,  c'è un problema   a meno che in casa ci sono i 18  gradi  di cui parli .

E questo  lo puoi verificare solo con un termometro ,se non sei in grado di stabilire  che temperatura   hai  in casa.

 Penso che ti convenga comprare un  piccolo termometro   di qualche euro   ,prima di   tutto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__

A me che il compressore stacchi non interessa nulla,allora vorra' dire che aspettero' 5/10minuti sperando che riparta! faccio bene Semplice1? giusto oggi Stefano Dalmo ho comprato un termometro per misurare la temperatura.La cosa che mi lascia molto perplesso,e' che se imposto la temperatura a 19° e internamente ne ho 25,ma come fa in 4/5minuti a freddare cosi tanto che la temperatura della stanza mi scenda a 19gradi e di conseguenza il compressore stacchi? ciao e grazie a tutti.P.S.Ma il condizionatore non deve essere impostato in modo che quando si raggiunge la gradazione desiderata il motore stacchi? e io mica lo impostato cosi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
opazzo

Sinceramente non si capisce qual'è il tuo problema, da come l'hai esposto è un pò alla "conosci Paolo di Milano?"..................

Hai un condizionatore che funziona, da dove esce aria fredda (da come dici tu) però non ti garba la cosa, e allora vai a cercare l'aria calda in uscita dalla macchina esterna, un compressore che stacca, che non abbiamo ancora capito cosa intendi per questo, intendi che la macchina esterna dopo 10 minuti si ferma completamente (ventola e compressore) oppure si ferma solo la ventola esterna, perchè se il gas non ha bisogno di essere raffreddato la ventola non gira, per poi ripartire quando sente la temperatura del gas aumentare.........con temperature relativamente miti la cosa è normale

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__

Ciao opazzo,intendo che dopo 4/5minuti si fermano completamente macchina e ventola.Mi spieghi una cosa per favore:perche' quando faccio la ricerca dei guasti con il telecomando non mi da nessuna anomalia?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
opazzo
25 minuti fa, __Fabio__ scrisse:

Ciao opazzo,intendo che dopo 4/5minuti si fermano completamente macchina e ventola.Mi spieghi una cosa per favore:perche' quando faccio la ricerca dei guasti con il telecomando non mi da nessuna anomalia?

probabilmente perchè non c'è nessuna anomalia..........invece di farti queste paranoie, prova a vedere il salto termico che hai, cioè la temperatura dell'aria che entra in alto nello split e la temperatura dell'aria che esce dallo split.........se la differenza è 10 o più gradi, la macchina sta performando e quindi non vedo il problema...però non ho capito se quando si ferma, poi alzandosi la temp del locale riparte o no........altra cosa, i filtri degli split sono puliti? la macchina esterna ha la batteria (dove per batteria si intende l'insieme delle lamelle di alluminio) pulita?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx

Potenza ui e mq locale da raffreddare?

La ventilazione è impostata in automatico?

Il compressore si spegne se da 18 imposti 22 gradi oppure anche accendendolo già impostato a 22?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
12 ore fa, __Fabio__ scrisse:

Ma il condizionatore non deve essere impostato in modo che quando si raggiunge la gradazione desiderata il motore stacchi? e io mica lo impostato cosi.

No,in un inverter L’Unità esterna deve stare sempre accesa,se non lo fa di solito la macchina è sovradimensionata per il locale che deve raffrescare e l’ue si spegne perché non riesce a non abbassare la temperatura al minimo dei giri consentiti oppure c’è qualche sonda che da conflitto.

Per favore Fabio chiama le varie parti con i loro rispettivi nomi,ue (unità esterna) ed ui (unità interna).

Se la chiami macchina crei confusione,almeno a me 🙂

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__
4 ore fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

Potenza ui e mq locale da raffreddare?

La ventilazione è impostata in automatico?

Il compressore si spegne se da 18 imposti 22 gradi oppure anche accendendolo già impostato a 22?

La potenza e' di 12.000btu e i mq sono 20.La ventilazione non e' impostata in automatico.Il compressore si spegne dopo 4/5minuti se imposto la temperatura da 18 a 19° mentre e' acceso! se lo accendo da 19° in su il compressore si spegne sempre dopo 4/5minuti.Spero di essere stato chiaro ciao grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__
4 ore fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

No,in un inverter L’Unità esterna deve stare sempre accesa,se non lo fa di solito la macchina è sovradimensionata per il locale che deve raffrescare e l’ue si spegne perché non riesce a non abbassare la temperatura al minimo dei giri consentiti oppure c’è qualche sonda che da conflitto.

Per favore Fabio chiama le varie parti con i loro rispettivi nomi,ue (unità esterna) ed ui (unità interna).

Se la chiami macchina crei confusione,almeno a me 🙂

Ma allora se l'unita' esterna non rimane sempre accesa c'e' il rischio che rompo tutto? cosa mi consigli di fare? ciao grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
3 ore fa, __Fabio__ scrisse:

La potenza e' di 12.000btu e i mq sono 20.

È sovradimensionata,imposta la ventilazione in automatico,vedrai che andrà meglio,quando poi servirà più potenza per rinfrescare eviterà anche gli spegnimenti saltuari.

Scusa Fabio però,quella macchina è del 2010 e te ne accorgi adesso del suo funzionamento anomalo?

Anomalo poi,va on off perché è troppo potente per quel locale,il Range di lavoro inverter di quei tempi non era come con le nuove tecnologie.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__
2 ore fa, Xxxxbazookaxxxx scrisse:

È sovradimensionata,imposta la ventilazione in automatico,vedrai che andrà meglio,quando poi servirà più potenza per rinfrescare eviterà anche gli spegnimenti saltuari.

Scusa Fabio però,quella macchina è del 2010 e te ne accorgi adesso del suo funzionamento anomalo?

Anomalo poi,va on off perché è troppo potente per quel locale,il Range di lavoro inverter di quei tempi non era come con le nuove tecnologie.

 

Me ne sono accorto solo adesso perche' ci sono dei motivi! poi ti dico con calma.Non mi dire che il condizionatore e' arrivato e lo devo sostituire perche' sto in bianco come l'arzilla.😁Ti saluto e grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx

Non è “arrivato”,è solo troppo potente,lavorare così non gli fa nulla.

Crea solo disagi a te che fra un accensione e l’altra puoi avere un paio di gradi di differenza dalla temperatura impostata e non deumidificare al meglio,cosa che restando accesa non sarebbe successa.

Puoi anche provare a lasciarla col ventilatore al minimo,in poche parole adesso sei tu che devi impostarti l’ unità interna in modo che ti crei meno disagi possibili.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Comunque non sta scritto da nessuna parte che un inverter non deve fermare il compressore.

 

Se arriva al minimo della modulazione e la temperatura nella stanza continua a scendere (sia perché è sovradimensionato, sia perché la temperatura esterna non è elevata), che dovrebbe fare? Tenere alimentato il compressore fino a che non si formano le stalattiti di ghiaccio sul soffitto?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
__Fabio__
42 minuti fa, Darlington scrisse:

Comunque non sta scritto da nessuna parte che un inverter non deve fermare il compressore.

 

Se arriva al minimo della modulazione e la temperatura nella stanza continua a scendere (sia perché è sovradimensionato, sia perché la temperatura esterna non è elevata), che dovrebbe fare? Tenere alimentato il compressore fino a che non si formano le stalattiti di ghiaccio sul soffitto?

Scusa l'ignoranza Darlington,che intendi per sovradimensionato? su questa frase mi hai fatto ridere!😀(tenere alimentato il compressore fino a che non si formano le stalattiti di ghiaccio sul soffitto?)pero' hai ragione difatti adesso l'unita' esterna stacca per poi riattaccare perche' lo impostato in automatico.👍

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
il 14/6/2018 at 08:20 , Xxxxbazookaxxxx scrisse:

l’ue si spegne perché non riesce a non abbassare la temperatura al minimo dei giri consentiti 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×