Vai al contenuto

jacky71

Cacciaviti

Recommended Posts

jacky71

Buongiorno a tutti,

 

durante il mese di agosto dovrei completare l'impianto elettrico iniziando a montare prese interruttori e il centralino.

Scusate la domanda "stupida", mi chiedo se le viti dei frutti e della componentistica da sono standarizzate o meno.

Ho notato che con un cacciavite PZ2 si ottiene una buona presa, credo meglio di un PH2.

Inoltre in commercio ho visto anche dei giraviti con impronta combinata, sia in versione PH che in versione PZ.

Cosa consigliate/usate per questi lavori?

 

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
reka

il problema dei PZ è che hanno una punta più accentuata che non permette di sfruttarla in pieno quindi è come usare un PH di taglia minore in pratica..

 

gli attrezzi non si trovano e non bastano mai, meglio averli entrambi i tipi che non si sbaglia :D 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
jacky71

Vale la pena provare quelli con impronta combinata?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
reka

non capisco quali sono.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax
2 ore fa, jacky71 scrisse:

Vale la pena provare quelli con impronta combinata?

La differenza nella forma tra PZ e PH, a mio avviso è incompatibile con una vera e propria impronta combinata. Avresti una via di mezzo che non è ne un PH ne un PZ ma un po tutte due. Andrebbe bene nella maggior parte dei casi ma non appena ti ritrovi con una vite particolarmente dura o con la testa un po rovinata per cui hai bisogno che il cacciavite faccia una presa perfetta è un attimo spannare la vite e li sei fregato.

Segui il consiglio di reka, procurateli entrambi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
jacky71

Credo di non essermi espresso bene.

 

In commercio ho trovato dei combinati intaglio/PH e intaglio/PZ specifici per elettricisti.

 

qualcuno ha avuto modo di provarli?

In particolare ho visto questi al Bricoman

http://www.usag.it/catalog/it/products/details/3561/092_DPHB_SE2/Serie_di_2_giraviti_SLIM_per_viti_con_impronta_combinata_1000_V

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
reka

quarda che quelli sono combinati PH e TAGLIO dritto, non hanno nulla di PZ da come l'ho capita io... a me sembrano ancora più una boiata..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Guarda a caso esistono i cacciaviti H1 H2 Z1 Z2 esempio Felice Usag ecc. Ogni prodotto nel manuale dice quello che serve la coppia di serraggio. Un contattare e un magnetotermico anche se dello stesso costruttore prevede utensili diversi. Comunque ci voglino quelli giusti altrimenti non si è sicuri della bontà del serraggio.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax
2 ore fa, jacky71 scrisse:

...in commercio ho trovato dei combinati intaglio/PH e intaglio/PZ specifici per elettricisti.

Se parli di inserti reversibili che hanno da una parte il taglio PH e dall'altra il taglio PZ allora d'accordo anche se preferisco sempre i cacciavite monoblocco di buona qualità. Se invece ti riferisci a un taglio che si adatta sia al PH che al PZ ribadisco che:

4 ore fa, hfdax scrisse:

La differenza nella forma tra PZ e PH, a mio avviso è incompatibile con una vera e propria impronta combinata

Il fatto che il cacciavite sia isolato non è sufficiente a definirlo "specifico per elettricisti", detto questo senz'altro Usag è una marca seria ecc. ecc.

Io ho sempre avuto cacciaviti di qualità sia PZ che PH delle varie misure e ho sempre evitato sul lavoro qualsiasi tipo di utensile "multifunzione" Ma vi è anche da dire che una cosa è l'utensile che usi tutti i giorni per lavoro, un'altra è l'utensile da tenere in casa per usarlo di tanto in tanto quando serve.

Insomma, vedi un po tu :).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

I cacciaviti H e Z il catalogo felo li definisce proprio combinato perché è simile a PH o PZ più aletta proprio come le viti. Sono prodotti specifici professionali ora anche in versione rastremata per passare in profondità su certi magnetotermici a poli sfalsati per inserire i pettini collettori.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Marcello Mazzola

c'è l'ho, ma lo usa molto chi fa quadri e cablaggi con molti teleruttori o componenti con morsettiere importanti quindi in ambito insustriale. Per serrare i frutti domestici basta un croce classico

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Marcello Mazzola

71yRGZoOzpL__SX522_.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
jacky71

Grazie a tutti per le risposte e i consigli.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×