Vai al contenuto

rocco66

Arduino display 7 segmenti con ULN2003

Recommended Posts

rocco66

Salve a tutti. 

Ho un programma con arduino ed un display anodo comune collegato tramite ULN2003 e l'alimentazione comune del display tramite una uscita che ne regola la luminosità.                                                      Avendo necessità di collegare un display di grandi dimensioni tipo SA23-12, interponendoci un BC337 in serie e 12 volt la regolazione non avviene. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Se posti gli schemi delle 2 soluzioni diventa più facile darti una mano. Comunque, se il display è anodo comune, quindi da collegare al positivo, il BC337 che è un NPN non è sicuramente adatto.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66

Grazie per la risposta

Immagine3.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Il transistor deve essere un PNP, con emettitore sui 12V e collettore al display. Deve inoltre avere una resistenza (qualche centinaio di ohm) sulla base, e un'ulteriore resistenza (10 Kohm) tra la base e i 12V. Quanto assorbe il display?

 

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Oltre a non essere chiaro lo schema , io lo considero anche sbagliato .

Che pin è quello che comanda il '' transistor '' , l'integrato ha soltanto sette uscite ed avanza soltanto l'ingresso test-lamp; 

Non c'è nessuna limitazione di corrente ; è tutto quello che hai ? Ha funzionato col piccolo display ?

3 minuti fa, ilguargua scrisse:

Quanto assorbe il display?

Circa 10mA...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66

Grazie per la risposta

 

Sì ca.10mA, il pin che comanda il TR è dedicato all'uscita PWM per la regolazione della luminosità, Il display più piccolo funziona tutto ma in questo caso il TR viene alimentato a 5 Volt

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Ma se uln 200x è Seven driver dove cavolo arriva 8? Quel piedino è il comune dei diodi!!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66
6 minuti fa, max.bocca scrisse:

Ma se uln 200x è Seven driver dove cavolo arriva 8? Quel piedino è il comune dei diodi!!!

e sì grande sbaglio nel scrivere lo schema con paint, non è collegato all' "ottavo" pin del ULN2003 ma ovvio ad un pin del µP!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua
1 ora fa, gabri-z scrisse:

Circa 10mA...

Il display è questo ? Nel caso direi che consuma qualcosa di più di 10 mA, che potrebbero andare bene come corrente minima o quasi per segmento.

 

20 minuti fa, rocco66 scrisse:

e sì grande sbaglio nel scrivere lo schema con paint, non è collegato all' "ottavo" pin del ULN2003 ma ovvio ad un pin del µP!

In tal caso devi usare anche una latro transistor NPN tra il uP ed il PNP, sempre con resistenza sulla base.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
1 ora fa, gabri-z scrisse:

l'integrato ha soltanto sette uscite ed avanza soltanto l'ingresso test-lamp; 

;)

Allora prova così :

 

driv.GIF

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66
5 minuti fa, ilguargua scrisse:

Il display è questo ? Nel caso direi che consuma qualcosa di più di 10 mA, che potrebbero andare bene come corrente minima o quasi per segmento.

 

In tal caso devi usare anche una latro transistor NPN tra il uP ed il PNP, sempre con resistenza sulla base.

 

Ciao, Ale.

Display è quello, 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
11 minuti fa, ilguargua scrisse:

Il display è questo ?

Beh, difficile dire , io ho guardato un altro data-sheet che dava 10 mA...:superlol:

E' lui che sa quel che ha per le mani....:thumb_yello:

Hai risposto un po più veloce ....

A proposito della riduzione di corrente , c'era sullo schema :wallbash: OCCHIALIIII !!!

Quel che avevo visto era XXXXXX SRWA 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66
37 minuti fa, gabri-z scrisse:

Beh, difficile dire , io ho guardato un altro data-sheet che dava 10 mA...:superlol:

E' lui che sa quel che ha per le mani....:thumb_yello:

Hai risposto un po più veloce ....

A proposito della riduzione di corrente , c'era sullo schema :wallbash: OCCHIALIIII !!!

Che differenza passa tra 4,7K e 10K tra Base e Massa ? 

Provato a quanto sembri, funziona ma non regola luminosità, 

(la luminosità ha una scala 1-9) ma in qualsiasi posizione è sempre illuminato al 100%.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
7 minuti fa, rocco66 scrisse:

Che differenza passa tra 4,7K e 10K tra Base e Massa ? 

Non capisco bene la domanda , ma tra la base ed emettitore del 337 devi mettere un resistore di valore tra i 4k7 e 10k , non e molto critico .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
18 minuti fa, rocco66 scrisse:

Provato a quanto sembri, funziona ma non regola luminosità, 

(la luminosità ha una scala 1-9) ma in qualsiasi posizione è sempre illuminato al 100%

A questo punto devi ritoccare o il sw , o le resistenze in uscita del 2003 . Che valore hanno le sette resistenze ? Quanto precisi sono i 12 V ? 

Le masse sono collegate '' bene'' insieme ?

Scollega la resistenza che comanda in base il 337 e vedi se si spegne tutto , è un punto di partenza .:thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66
2 ore fa, gabri-z scrisse:

A questo punto devi ritoccare o il sw , o le resistenze in uscita del 2003 . Che valore hanno le sette resistenze ? Quanto precisi sono i 12 V ? 

Le masse sono collegate '' bene'' insieme ?

Scollega la resistenza che comanda in base il 337 e vedi se si spegne tutto , è un punto di partenza .:thumb_yello:

Ho sostituito le resistenze alzando a 680 ohm diminuisce la luminosità complessiva ma resta a non regolare. Staccando la resistenza in base si spegne tutto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Dici di averle alzate , ma non ci avevi detto quanto erano.

Se si spegne tutto, vuol dire che i due transistor sono buoni , collegati bene , ma comandati male (oppure non comandati ) dal Arduino.

Devi accertarti che nella base del 337 arrivi il segnale modulato e non un semplice livello alto .

Per l'Arduino ti .......abbandono !:roflmao:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66
19 minuti fa, gabri-z scrisse:

Dici di averle alzate , ma non ci avevi detto quanto erano.

Se si spegne tutto, vuol dire che i due transistor sono buoni , collegati bene , ma comandati male (oppure non comandati ) dal Arduino.

Devi accertarti che nella base del 337 arrivi il segnale modulato e non un semplice livello alto .

Per l'Arduino ti .......abbandono !:roflmao:

Alzate da 100 a 680 ohm ma già a questi valori sì attenua notevolmente la luminosità totale. 

(Per adesso) non ho la possibilità di misurare il segnale modulato, ma se con display piccolo funziona ovvio che è ok. A questo punto penso questione di modifiche software.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66

Buongiorno a tutti

riprendo questa discussione (non sò se stò facendo come da regolamento) 

Per il controllo della luminosità del display siamo riusciti ad avere 0-5Volt sull'uscita del µP, 

ma sull'Emettitore del BC327 la tensione varia da 8Volt a 8,5Volt, l'effetto visivo è quasi nullo. 

 

PLC.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Scusa ma c'è qualche cosa che non quadra.

Se l'emettitore è, giustamente, collegato al +12 V dovrai avere 12 v fissi e stabili, altrimenti significa che l'alimentatore è...... da cambiare.

Poi devi collegare un resistore da circa 4k7 (il valore non èvincolante) tra base ed emettitore del transistor; il resistore in serie alla base è meglio sia 10k o, al più, 15 k.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Credo che intendesse Collettore del 327. 

Comunque, sei tornato di nuovo con lo schema sbagliato. 

Dopo : il uP deve fornire nella base del NPN, se l'hai usato quello schema, non una tensione 0-5 V ma un segnale con duty cycle 0-100%.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Se invece hai usato lo schema che hai presentato, il circuito fa esattamente quello che lo fai fare e non quello che vorresti che facesse. L'Arduino non potrà mai bloccare il 327 visto che il più alto livello suo di uscita è 5 V, mentre l'emettitore del 327 si trova ai 12 V. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rocco66

Buongiorno a tutti

riprendo questa discussione (non sò se stò facendo come da regolamento) 

Per il controllo della luminosità del display siamo riusciti ad avere 0-5Volt sull'uscita del µP, 

ma sull'Emettitore del BC327 la tensione varia da 8Volt a 8,5Volt, l'effetto visivo è quasi nullo. 

2 ore fa, Livio Orsini scrisse:

Scusa ma c'è qualche cosa che non quadra.

Se l'emettitore è, giustamente, collegato al +12 V dovrai avere 12 v fissi e stabili, altrimenti significa che l'alimentatore è...... da cambiare.

Poi devi collegare un resistore da circa 4k7 (il valore non èvincolante) tra base ed emettitore del transistor; il resistore in serie alla base è meglio sia 10k o, al più, 15 k.

 

Fatto tutto, quello che interesserebbe sarebbe una tensione variabile sul Collettore da 5 a 12Volt  appunto regolata dalla Base 0-5Volt. 

 

46 minuti fa, gabri-z scrisse:

Credo che intendesse Collettore del 327. 

Comunque, sei tornato di nuovo con lo schema sbagliato. 

Dopo : il uP deve fornire nella base del NPN, se l'hai usato quello schema, non una tensione 0-5 V ma un segnale con duty cycle 0-100%.

Quindi con un'uscita PWM ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
2 ore fa, gabri-z scrisse:

L'Arduino non potrà mai bloccare il 327 visto che il più alto livello suo di uscita è 5 V, mentre l'emettitore del 327 si trova ai 12 V. 

 

C'è di mezzo lo ULN2003 che fa da traslatore di livello. Con segnali di ingressodi 3.3V o di 5V si pilotano carichi sino a 48V

 

2 ore fa, rocco66 scrisse:

Fatto tutto, quello che interesserebbe sarebbe una tensione variabile sul Collettore da 5 a 12Volt  appunto regolata dalla Base 0-5Volt. 

 

Così come lo piloti, senza il resitore tra base ed emittitore, puoi avere forse 12V quando l'uscita dello ULN2003 è bassa; con 47k in serie la corrente forse è un po' bassa, dovresti diminuire a 10k per sicurezza.

Poi se metti un resistore da 4k7 tta base ed emettitore, quando l'uscita dello ULN2003 va alta, il transistor è aperto.

 

Se vuoi avere una variazione della luminosità devi usare, per pilotare il circuito, una delle uscite di arduino che possono essere pilotate in PWM con l'istruzione analogwrite(); (se ricordo bene)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Per pilotare il transistor che dovrebbe controllare la luminosità non c è niente di mezzo. Il 2003, come chiarito tempo fa, non possiede nessuna uscita oltre le necessarie per i LED. 

Il segnale deve arrivare dal uP che più alto di 5 V non può essere (così non potrà mai bloccare un PNP con emettitore a 12V) per cui lo schema ultimo è sia disegnato male che non funzionante. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×