Vai al contenuto

72luigi

Motore asincrono monofase e invertire senso di marcia con commutatore

Recommended Posts

72luigi

Un saluto a tutti, sono nuovo ed è la prima volta che scrivo. Devo montare un motore monofase 4 poli ad un tornio e mi occorre invertire il senso di rotazione, ho un vecchio commutatore . qualcuno mi può dire se è possibile utilizzarlo ed eventualmente come? grazie in anticipo. 

1.jpg

WP_20180804_09_40_35_Pro_LI.jpg

3 (1).jpg

3 (2).jpg

4.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Dipende dal motore. Per invertire il senso di rotazione devi poter avere accesso a tutti e 4 i capi dei 2 avvolgimenti per poter scambiare il capo dell'ausiliario connesso al condensatore.

In pratica devi scambiare i 2 fili giallastri tra di loro.

Mandi fase e neutro ai 2 rossi.

Togli i ponticelli e fai fare i ponticelli dal commutatore in modo che scambi i collegamenti.

 

Se non hai lo schema del commutatore a 3 posizioni lo devi ricavare usando un tester in modalità ohmetro.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

salve Livio, il motore non ha targhetta però so che è ha una potenza di 1,5 kw  e 1400 giri. le misurazioni date dal tester dei fili rossi sono di 3.2 ohm gialli 7,6. 

il commutatore era montato su una macchina con motore trifase a due velocità. non ho lo schema. come devo fare le misurazioni?

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
23 minuti fa, 72luigi scrisse:

il motore non ha targhetta però......

 

Il motore è a posto. Devi solo seguire le indicazioni che ti ho scritto.

 

24 minuti fa, 72luigi scrisse:

non ho lo schema. come devo fare le misurazioni?

 

Devi verificare, secondo posizione del perno del commutatore tra quali contatti c'è continuità. Nella posizione centrale saranno tutti contatti aperti (rimuovi il filo nero); nelle altre 2 posizioni ci sarà continuità tra 2 banchi differenti. I pratica il banco senza etichette potrebbe essere il comune, mentre ci potrebbe essere continuità tra questo e X,Z,Y in una posizione e U,V,W nell'altra.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

levando i ponticelli quanti e quali fili devo fare arrivare al commutatore?

il banco senza etichetta quello dove arriva il filo nero era l'ingresso della corrente e gli altri due  X,Z,Y e U,V,W  arrivavano i fili del motore in cui era montato, per le due velocità.

i fili neri li devo togliere tutti? 

verifico la continuità delle tre posizioni .

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

Ho levato i fili neri,  test di continuità banco centrale sempre aperto nessuna continuità , leva a destra continuità da banco centrale a X,Z,Y leva a sinistra continuità con banco centrale a  U,V,W.

ora mi occorre sapere quali fili mandare dalla motore al commutatore .

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Se non vado errato il commutatore ha 4 poli.

 

Colleghi la fase e ed il neutro ai 2  ultimi morsetti. Poi fai ponte  tra di loro sugli stessi morsetti dei 2 banchi laterali; in altri termini ponticelli Y con U ed i 2 innominati. Colleghi i due rossi del motore a queste 2 coppie.

Colleghi i 2 bianche del motore ai primi 2 morsetti del banco centrale, dopo aver rimosso i ponticelli sul motore.

Colleghi W con Z e Y; colleghi poi V con X e con il morsetto centrale della morsettiera del motore dove si collega anche uno dei 2 capi del condensatore.

 

Spero di non aver fatto confusione perchè sono molto distratto:smile: prima di fare i collegamenti e dare tensione disegnati uno schemino sulla base di quello che ho scritto.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

ciao Livio, scusami ma ieri non ho fato caso alla continuità del quarto polo, ho riscontrato un problema di continuità sul quarto polo lato X,Z,Y, che ho chiamato Y1. Ti spiego, girando la leva in posizione 1 (lato  X,Z,Y,Y1) mi da la continuità solo su X,Z,Y mi esclude Y1. portando la leva in posizione 2 (lato W,V,U quarto polo U1) mi da continuità su i quattro poli(W,V,U,U1) più il polo Y1 lato opposto. Ho smontato il commutatore vista una crepa che c'è perchè pensavo fosse un contatto, invece è tutto ok, mi sa che è stato costruito così. Che dici si può modificare lo schema di montaggio?

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Allora collega il neutro al rosso che è ponticellato con il condensatore.

Collega la fase al 3° morsetto del banco centrale.

Ponticelli Y con U  Colleghi il rosso del motore a questi 2 morsetti ponticellati. Così quando ruoti il commutatore da un lato o dall'altro dai tensione all'avvolgimento principale.

Colleghi i 2 bianche del motore ai primi 2 morsetti del banco centrale, dopo aver rimosso i ponticelli sul motore.

Colleghi W con Z e Y; colleghi poi V con X e con il morsetto centrale della morsettiera del motore dove si collega anche uno dei 2 capi del condensatore.

 

Spero di non aver fatto confusione perchè sono molto distratto:smile: prima di fare i collegamenti e dare tensione disegnati uno schemino sulla base di quello che ho scritto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

Domani se riesco faccio lo schema e faccio il montaggio.

Ti faccio sapere l'esito.

Grazie

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Guarda un mio post precedente che ho disegnato i contatti per fare quello che vuoi, quello della foto potrebbe essere un breter anni 60. Quindi ha tre posizioni e 4 copie di contatti, probabilmente era un commutatore di linea o invertitore quadripolare (anche che teoricamente una fase è il neutro doveva essere con un contatto solo e la camma chiudeva questi ultimi due contatti ambo le posizioni) 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Anzi molto probabilmente è commutatore di poli 1-0-2 . (Triangolo doppiastella o Dalandher)

In posizione 1 ha da una parte la linea per la velocità bassa X,Y,Z

In posizione 2 hai linea su U,V,W ma ti mette insieme X,Y,Z per fare la doppia stella. 

Per utilizzare quello devi togliere tutti i ponticelli, poi colleghi la fase sia in  R che in S mentre il neutro in T e anche ad un capo dell'avvolgimento di bassa resistenza. L'altro capo di questo avvolgimento lo colleghi sia al contatto che chiude la fase R sia in posizione 1 sia al contatto che chiude la fase R in posizione 2.

Ora ti rimane di collegare il morsetti che ti mette la fase in posizione 1 con quello che ti mette il neutro in posizione 2 ad un capo del condensatore.

L'altro capo del condensatore lo colleghi ad un capo dell'avvolgimento a resistenza maggiore.

L'altro capo dell' avvolgimento va collegato sia al morsetto che presenta il neutro in posizione 1 e la fase in posizione 2.

Quindi la quarta camma non sarà utilizzata. Ricordati che il motore avrà sempre il neutro connesso alla rete sull'avvolgimento principale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

per Livio. ho fatto lo schema che allego, vedi se ho fatto bene perchè funziona in senso e nell'altro fa rumore ma non gira.

grazie

 

schema 1.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

per Max.Bocca. salve, il commutatore era montato su un macchina a 2 velocità. ho provato a fare lo schema (che allego) mi manca la parte: 

Ora ti rimane di collegare il morsetti che ti mette la fase in posizione 1 con quello che ti mette il neutro in posizione 2 ad un capo del condensatore.

L'altro capo del condensatore lo colleghi ad un capo dell'avvolgimento a resistenza maggiore.

L'altro capo dell' avvolgimento va collegato sia al morsetto che presenta il neutro in posizione 1 e la fase in posizione 2.

Grazie

 

schema 2.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Z con U e condensatore , l'altro capo del condensatore al inizio del avvolgimento ausiliario, la fine dell'avvolgimento ausiliario vai Y e V.

Lato motore dovresti disegnare bene i punti dell'avvolgimento, comunque devi spostare qualcosa tipo il Neutro dutetto va collegato solo all'avvolgimento principale !!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Questo è quello che avevo risposto qualche mese fa. Altrimenti te lo faccio ad hoc

C69DdU0PBVhAe523KU3yByWR.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

ho modificato lo schema, gli avvolgimenti sono le due R (cavi rossi) 3,2 hom i due B (cavi bianchi o gialli) 7,6 ohm.

allego nuovo schema. il neutro l'ho collegato solo all'avvolgimento e non anche al T.

fammi sapere se va bene.

grazie

 

schema 2.1.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

si l'ho visto ma non ci ho capito tanto.guarda lo schema che ho inserito. 

posso fare la prova dopo le tre. ti aggiorno più tardi.

ciao. grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Guarda così fatto al volo, devi modificare sulla basetta. 

 

VVB1PJr3FdT1Chb8t2KQCFWN.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

ho fatto il collegamento come da ultimo schema che ho modificato e sembra che il motore gira bene in entrambi i sensi.

guardando l'ultimo schema che mi hai inviato c'è il condensatore che va con l'ausiliario,  io invece l'ho messo sia con l'ausiliario che con il principale, ed il neutro l'hai messo con il principale e con T, io il neutro l'ho messo solo con il principale.

devo modificare il collegamento come da ultimo schema o rischio che il motore si bruci? 

l'ho provato 5 minuti e mi è sembrato che non scaldasse.

domani comunque rifaccio tutto.

grazie.

ciao.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
max.bocca

Il condensatore è in serie all'ausiliario, altrimenti che sfasamento hai tra i due avvolgimenti?? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

Giusto. scusa l'ignoranza.....

ho collegato il condensatore con l'ausiliario, adesso è tutto ok.

Grazie tante, mi hai risolto il problema.

Ciao.

Luigi

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
72luigi

Voglio ringraziare anche Livio per il suo aiuto e la sua disponibilità.

Ciao.

Luigi

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Non c'è di che; l'importante è risolvere i problemi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×