Vai al contenuto

Darlington

Vecchio Emmetì compressore che non parte

Recommended Posts

Darlington

Oggi ho beccato un Emmetì ancora a R22 con il compressore che pare non saperne di voler partire.

 

Avrei scommesso qualsiasi cosa che si trattasse del condensatore visto che i sintomi erano quelli (amperometrica alle stelle e rumore sommesso del compressore), ma al capacimetro sembrava buono... nel dubbio lo ho anche cambiato, ma il difetto è rimasto invariato.

 

Il compressore sembra non avere relay di avviamento, c'è solo una morsettiera con tre faston a cui arrivano i fili per marcia ed avviamento più il clixon di fianco, null'altro.

 

A questo punto ho consigliato la sostituzione dell'unità perché non credo ci sia altro da fare, a titolo di curiosità secondo la vostra esperienza un compressore può bloccarsi meccanicamente?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Direi impossibile non ci sia il relè di avviamento, se ha i tre morsetti classici, Marcia Start e Comune sotto clixon un relè di avviamento ci dev’essere, se non c’è l’hanno rubato per quello non parte.

E poi scusa il condensatore dov’è collegato?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

I tre fili non partono da scatola elettrica  in cui vi sono condensatore e relè?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
1 ora fa, Alessio Menditto scrisse:

Direi impossibile non ci sia il relè di avviamento, se ha i tre morsetti classici, Marcia Start e Comune sotto clixon un relè di avviamento ci dev’essere, se non c’è l’hanno rubato per quello non parte.

E poi scusa il condensatore dov’è collegato?

 

C'è una doppia cupola di protezione, sotto questa da una parte si trova il clixon in serie al filo del comune (credo), dall'altra si trovano i tre morsetti: uno va diretto alla fase, uno al neutro, uno ad un polo del condensatore.

 

Non credo siano stati fatti maneggiamenti anche perché le viti erano tutte molto strette, quindi o il relay è interno al compressore, o non c'è proprio... 

 

57 minuti fa, Stefano Dalmo scrisse:

I tre fili non partono da scatola elettrica  in cui vi sono condensatore e relè?

 

No, partono da tre faston saldati ad arco a tre reofori che escono direttamente dalla boccia del compressore, infatti cercavo il relè di avviamento ma non ho trovato nulla altro eccetto la valvola a quattro vie ed il condensatore della ventola.

 

Quello che ho trovato ed identificato come clixon è simile a questo:

 

http://m.italian.ptcthermistorheater.com/sale-8074526-high-efficiency-round-ptc-starter-relay-ptc-motor-starter-for-air-conditioner.html?

 

Però ha solo due terminali.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

Ma non parlo sulla boccia  ! ,  sulla  parte elettrica ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
2 minuti fa, Stefano Dalmo scrisse:

Ma non parlo sulla boccia  ! ,  sulla  parte elettrica ?

 

Ma dove lo dovrei trovare? Dalla boccia del compressore due fili vanno diretti alla morsettiera della ue, mentre il terzo va diretto al condensatore... a meno che non sia dietro alla morsettiera ed io non lo abbia visto, non c'è altro... tornerò a vedere..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
stebar1

I motori dei condizionatori non hanno relé di avviamento ( con condensatore di spunto).

Le pressioni si equilibrano velocemente e partono con il solo condensatore di marcia. Quello che hai trovato indicato come clixon è effettivamente una pasticca termica.

Per esperienza si possono trovare meccanicamente bloccati.

Io, da giovane, provavo a sbloccarli mettendo due o tre condensatori in serie e tentando per pochi secondi una partenza.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

  No  ,   non c'è  nessun relè   il  compressore è alimentato  con condensatore fisso     e ha solo  il salvamotore  , 

 Devi  solo misurare  se  arriva tensione  tra il  comune   collegato al salvamotore e gli altri due fili  .   

  Tra il comune e   e il cavo proveniente dal condensatore    250 v più  o meno  

 Tra  comune e  l'altro cavo  la tensione di rete   220    oppure quella presente in quel   momento .

 Se  non parte     , c'è un problema    , o elettrico  oppure  meccanico  di grippaggio .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
stebar1

Aggiungo che all'epoca degli on-off r22, la Delchi aveva a listino un kit partenza high-torque per tubazioni lunghe che permetteva la partenza anche a pressioni non equilibrate.

Assomigliava molto al 3'n1 per compressori frigoriferi. Tipo questo https://www.ebay.it/itm/3S-Serie-Relays-di-avviamento-RCO420-KIT-3-in-1-universale-per-compressori-frigo-/142080891695

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
18 minuti fa, Stefano Dalmo scrisse:

  No  ,   non c'è  nessun relè   il  compressore è alimentato  con condensatore fisso     e ha solo  il salvamotore  , 

 Devi  solo misurare  se  arriva tensione  tra il  comune   collegato al salvamotore e gli altri due fili  .   

  Tra il comune e   e il cavo proveniente dal condensatore    250 v più  o meno  

 Tra  comune e  l'altro cavo  la tensione di rete   220    oppure quella presente in quel   momento .

 Se  non parte     , c'è un problema    , o elettrico  oppure  meccanico  di grippaggio .

 

La tensione arriva perché il compressore brontola, poi l'unità interna sente che sta ciucciando ampere senza partire e stacca, per tentare un altro avvio dopo un po'... ad ogni modo farò anche delle misure, l'unica cosa è che i cavi che hanno steso sono un po' sottili per una macchina da 5 kW termici, ma se è lì da anni e ha funzionato non è là il problema... aggiungendo il condensatore nuovo in serie e tentando un avvio cosa posso rischiare se è effettivamente grippato? Va bè che tanto, rotto per rotto... 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Non ho capito però come si fa ad alimentare (se c’è) prima l’avvolgimento di partenza poi quello di marcia.

Potete postare qualche foto o schema?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

Ciao Ale 

 Si questo è un relè  , ma come puoi leggere è per frigoriferi , non per condizionatori .

Screenshot_20180810-092526.jpg

Screenshot_20180810-092001.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Ah ok grazie Stefano.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Unica cosa ricordo qui sul forum un utente che aveva problemi con un chiller da condizionamento, che aveva la motocondensante esterna del tutto simile a quella dei condizionatori, ma nel suo caso il relè di avviamento c'era ed infatti sostituendolo ha risolto... non so se quello era un tipo di motore particolare.. comunque non che ne abbia visti molti ma è la prima volta che mi capita un condizionatore con il compressore bloccato..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×