Vai al contenuto

agoman

magnetoterapia alta frequenza collaudare uscita campo

Recommended Posts

agoman

buonasera tempo fa' mi sono auto costruito un macchinino di magnetoterapia della NE lx711

il collaudo e semplice basta avvicinare le fasce vicino ad una fonte fm radio per sentire il treno di impulsi, la mia domanda e: dato che in uscita il treno di impulsi non si puo' controllare con un semplice tester, chiedevo se andava bene un semplice multimetro che misurava gli HZ oppure oscilloscopio aspetto notizie grazie.

 

io volevo prendere questo ma non so se va bene la gamma degli HZ che da il circuito e: di un minimo di 8HZ a un massimo di 640HZ.

 

https://it.aliexpress.com/item/DT-9208A-Digital-Multimeter-Volt-Amp-Ohm-Hz-AC-DC-Temperature-Hertz-Tester-Ammeter-Voltmeter/32795124472.html?spm=a2g0y.search0104.3.9.6a6c73d7ej01Uw&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_4_10065_10068_10843_5016515_10546_10059_10548_5016715_10696_100031_10084_5016615_10083_10103_451_10618_452_10304_10307_10820_5016415,searchweb201603_56,ppcSwitch_5&algo_expid=89c83156-a473-405f-848d-dc33fe44132f-1&algo_pvid=89c83156-a473-405f-848d-dc33fe44132f&priceBeautifyAB=0

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Ma non dirmi che non  hai un oscilloscopio?!

Per quelle frequenze e fino a 20kHz poi usare tranquillamente la scheda audio del pc entrando dal MIC-IN o dal LINE-IN

avendo l'accortezza di interporre un bel condensatore da almeno 100nF e un attenuatore (resistenza e potenziometro)

 

In rete si trovano tanti programmini gratuiti (winscope - Visual Analyzer ecc ecc ecc)

 

Quel coso cinese...a me fa solo ribrezzo :P

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

no non ho un oscilloscopio e poi se l'avessi so' sicuro di metterlo da parte, a me per riparare mi serve un semplice tester e un capacimetro ed e gia' tanto, e 20 anni che riparo e di tv ne ho fatte a volonta' , mai avuto bisogno dell'oscilloscopio, vuol dire che ci so' fare :thumb_yello: comunque forse e arrivato il momento di farmi anche un oscilloscopio terra terra , per questa occasione mi servirebbe, perche' non capisco se questo circuito effettivamente funziona e l'unico modo per scoprirlo e questo.

ok dottor cicala l'entrata del microfono ce l'ho e anche comoda quindi dovrei prendere il segnale della magnetoterapia e collegarla all'entrata del microfono? mettendo in serie al positivo un condensatore da 100 nanofarad e un potenziometro?

e come faccio a vedere gli HZ e la tensione di picco? ce qualche programma da scaricare? 

mai fatto una cosa del genere sta' cosa mi piace:-).

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
6 ore fa, agoman scrisse:

 mai avuto bisogno dell'oscilloscopio,

 

usando solo nasometro e cacciavitoscopio una persona esperta può magari fare delle riparazioni e realizzare alcune semplici applicazioni.

Usando la strumentazione opportuna però spesso si risparmai un sacco di tempo e si hanno risultati più certi.

Oggi un discreto oscilloscopio li si compra con 200€ o anche meno. Anche se possono sembrare comunque una discreta sommetta, risultano essere un buon investimento.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Quanto ti costa?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

a e a pagamento? pensavo fosse free non ho letto a modo riguardo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
carlovittorio
il 12/9/2018 at 01:40 , agoman scrisse:

vuol dire che ci so' fare :thumb_yello:

Agoman sei cittadino di Cavour?

Allora il detto piemontese " i asu d Cavour as laudu da lour" ( gli asini di Cavour si lodano da soli) fa per te 😁😁

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

carlo mi stai prendendo per i fondelli? io dico che  senza oscilloscopio di riparazioni ne ho fatto e per questo non vuol dire che sono asino, e non sono cittadino di cavour:angry: rispetto perfavore grazie. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Per favore calma e rispetto recicproco!

Non vorrei essere costretto ad assumere provvedimenti antipatici per tutti.:angry:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

buonasera stefano ma ogni volta che devo aprire il programma devo istallarlo?

per il circuito da interfacciare ho trovato questo in rete potrebbe andar  bene? 

ma non ce condensatore da 100 nanofarad. 

 

https://www.instructables.com/id/Use-Your-Laptop-as-Oscilloscope/

 

Picture of Electronic Scheme

 

qui ce la rivista di nuova elettronica ,a pagina 14 ce il circuito realizzato, a pagina 18 ci sono dei grafici per l'oscilloscopio e dopo questo circuito ci sta una sonda per oscilloscopio non so' a che serve ,  niente aspetto qualche dritta sul circuito da abbinare alla sonda nel mio caso entrata mono.

 

https://www.elettrovintage.eu/it/downloads-1/file/42888-nuova-elettronica-101-102?start=60

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Non si installa, è un file .exe. Quando lo clicchi lo mandi in esecuzione.

 

In rete trovi tutte le info (più di quanto potrei scrivere io) in italiano dato che è italiano l'autore di quel software.

 

Ci sono anche dei numeri di nuova elettronica. Vale la pena di cercarli.

 

Quell'attenuatore non è il massimo. Non isola la DC, inoltre non è detto che puoi abilitare i due canali dell'oscilloscopio. Guarda nei settaggi se te lo permette.

 

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

a me serve solo un canale per fare la misura pero' avrei bisogno di un circuitino adatto a me per poter fare queste misure, o provato a vedere in rete ma non ho trovato molto.

oltre al circuito sopra. riprovo a fare altre ricerche. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Guarda qui trovi tutte le info che ti servono e puoi scaricare le riviste.

 

Questo è l'attenuatore semplificato

 

image.thumb.png.6565b71a707ae94983f2972b7ddd41e3.png

 

Per DZ1-DZ2 usa zener da 3.3V

Se usi il MIC-IN disattiva l'alimentazione del microfono

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

a visto anche semplice come circuito niente provo a realizzarlo.  grazie stefano sei sempre d'aiuto quando e pronto vediamo se riesco a fare la misura.  in uscita c4 metto un cavettino con jek mono che andra' collegato nello spinotto del microfono giusto? per disattivare l'alimentazione del microfono come faccio basta abbassare il volume a zero?

io  ho un sistema operativo window xp.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala
13 minuti fa, agoman scrisse:

in uscita c4 metto un cavettino con jek mono

va bene se il mic in è mono

 

13 minuti fa, agoman scrisse:

disattivare l'alimentazione del microfono come faccio basta abbassare il volume a zero?

io  ho un sistema operativo window xp.

non ricordo xp, ma se abbassi il volume non funzionerà nemmeno l'oscilloscopio.

 

Prova a lanciare il programma e giocare con i comandi. Devi vedere il segnale che capta il microfono, a quel punto colleghi il jack al MIC-IN...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

stefano C3 100pF??? in poliestere

o e 100.000 , da 100 in poliestere e difficile trovarli, e piu' facile a disco esserci di quel valore o di quelli verdi multistrato.

mi dai una conferma che sia 100Pf?

grazie.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Deve essere un errore di stampa ; o sono 100 nF (manca uno zero finale ) o sono 10 nF (il punto è nel posto sbagliato )

Credo che sia un 10 nF...comunque non 100 pF.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Sono 10nF ovviamente. La banda passante è limitata da quella della scheda audio e quindi l'attenuatore lavora per forza in quel range.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

ok va bene 10 nF, grazie e buona domenica,:thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

circuito fatto mi manca solo un zener da 3,3 volt chiedevo stefano posso usare che mi ritrovo un 3,6  volt? se no mi dovrei sparare 25km per un diodo e non mi andrebbe a cosa servono quei due diodi? circuito.thumb.jpg.6e60e5f093bf2851b7db3e83fe92a769.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

 

6 ore fa, agoman scrisse:

a cosa servono quei due diodi? 

Servono a proteggere il PC.

6 ore fa, agoman scrisse:

posso usare che mi ritrovo un 3,6  volt?

Sì ma non più alti

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×