Vai al contenuto

narco79a

Sostituzione Citofono 1133/1 con 1150/1 (centralino 786/5A)

Recommended Posts

narco79a

Buonasera a tutti.

Vi scrivo per esprimere un dubbio sulla sostituzione di un citofono Urmet 1133/1 dotato di tastiera numerica, con un citofono Urmet 1050/1.

L'impianto citofonico può essere riassunto così :

- Alimentatore/centrale : 786/5A (vedi foto)

- 3 alloggi, con 5 citofoni intercomunicanti (una volta i 3 alloggi erano di 3 familiari che amavano parlarsi tra loro...ora siamo 3 famiglie senza parentela alcuna..quindi dell'intercomunicante faccio volentieri a meno)

- citofono in casa mia vecchio,sporco e rotto : mod. 1033/1 con scheda CS1133-009A (che ha su il buzzer e i contatti per la tastiera numerica)  (foto allegate)

- dal citofono si aprono 3 varchi : carraio, cancello esterno, portoncino scala

 

Vorrei sostituire il citofono in casa con uno integro e più recente, vorrei montare il 1150/1. Ho letto che è il sostituto per il mod. 1133/1, ma che sono necessari alcuni accorgimenti :

- resistenza 47 ohm

- ronzatore

 

Non vorrei sbagliare, non sono un grande esperto, per questo chiedo un supporto a voi :

 

- Posso sostuire il citofono 1133/1 con un 1050/1 nel mio caso?

- La resistenza da 47 ohm va inserita sul ronzatore aprendo un jumper. Sul manuale c'è scritto che va messa in parallelo. Ma in parallelo a cosa? su che contatti? Qualcuno riesce a mandarmi uno schema anche fatto a mano?

- I cavi (rosso,grigio,verde,grigio) che vanno alla schedina CS1133-009A sotto il connettore rosso,quella alla quale si collega la tastiera...dove diavolo li devo mettere? li posso semplicemente isolare ed ignorare?

 

Qualora non possa usare questo modello di citofono, secondo voi posso optare per qualcos'altro, magari con una linea adatta ad un arredamento moderno? Vorrei un vivavoce, ma mi hanno detto che non si può fare...

 

Grazie molte di un vostro supporto.

 

Marco

Centralino_786_5A.png

citofono.png

citofono_1033_001.png

citofono_CS1033_009A.png

citofono_CS1033_009A2.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Questo citofono non l’ho mai visto, i tasti numerici li usi? È intercomunicante, vedo il diodo tra 6 e 10.

Fai una foto che si leggano i morsetti dei fili collegati al circuito con il buzzer, probabilmente sono U1, U2, ....U6.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
1 ora fa, Roberto Garoscio scrisse:

Questo citofono non l’ho mai visto, i tasti numerici li usi? È intercomunicante, vedo il diodo tra 6 e 10.

Fai una foto che si leggano i morsetti dei fili collegati al circuito con il buzzer, probabilmente sono U1, U2, ....U6.

 

Buonasera Roberto.

Confermo, si tratta di un intercomunicante usato tra i tre alloggi da i vecchi proprietari. A noi non interessa questa funzione...anzi!

Allego la foto dei morsetti...si tratta proprio di 6/T,U!,U2,U3....

 

citofono_CS1033_009A3.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a

Dimenticavo.. La tastiera non la usiamo. Il connettore rosso della tastiera sulla scheda buzzer è addirittura scollegato... 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Se non serve l’intercomunicante, metti il nuovo collegandolo come il vecchio, la resistenza non serve.

I fili dei morsetti del circuito sopra li isoli e li lasci dentro.

Dove hai letto della resistenza in parallelo al ronzatore?

Unico problema i pulsanti aggiunti per le altre aperture, forse il modello 1150/1 non ha la possibilità di aggiungere pulsanti o quelli presenti non reggono un carico di corrente elevato, leggi le istruzioni a corredo.

Devo avere il tempo di controllare.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a

Buongiorno Roberto.

Ho trovato sul manuale l'indicazione per la resistenza : https://www.urmet.com/Portals/0/Import_Profile/LibrettiIstruzioni/492024.pdf?ver=2018-01-22-123120-000

Il modello 1150 dovrebbe poter montare fino a 3 tasti addizionali oltre a quello montato sulla scheda principale...allego immagine. Non riesco a trovare in nessun posto indicazioni sul supporto del carico di corrente...anche se i tasti addizionali mi sembrano degli switch meccanici come quelli del vecchio citofono.

 

Quando collegherò il nuovo come il vecchio...devo mantenere anche il diodo?

 

Grazie mille.

 

citofono_1150_tasti.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Devi mettere il link, così non riesco a visualizzare nulla.

Ok i tasti vanno benissimo.

Si il diodo mettilo come è ora.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
1 ora fa, Roberto Garoscio scrisse:

Devi mettere il link, così non riesco a visualizzare nulla. 

http://www.urmet.com/Portals/0/Import_Profile/LibrettiIstruzioni/492024.pdf?ver=2018-01-22-123120-000

 

Eccolo. In realtà credo di aver capito che lo spostamento del jumper sul buzzer abilita la resistenza da 47ohm. Sulle istruzioni questo non era per nulla chiaro.

 

Grazie ancora. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Si ma serve solo nel caso sostituissi un citofono con ronzatore, il tuo vecchio invece è uno a chiamata elettronica, come quello nuovo.

Unica cosa di cui non sono sicuro è che forse il 6 e il 10 sono di default già collegati tra loro, di conseguenza non serve il diodo.

Dovrebbe funzionare tutto ugualmente, nel caso non fosse così, devi fisicamente interrompere il collegamento e inserirci il diodo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
21 ore fa, Roberto Garoscio scrisse:

Si ma serve solo nel caso sostituissi un citofono con ronzatore, il tuo vecchio invece è uno a chiamata elettronica, come quello nuovo.

Unica cosa di cui non sono sicuro è che forse il 6 e il 10 sono di default già collegati tra loro, di conseguenza non serve il diodo.

Dovrebbe funzionare tutto ugualmente, nel caso non fosse così, devi fisicamente interrompere il collegamento e inserirci il diodo.

Tutto chiarissimo. 

Ho ancora due dubbi.

Interrompere il collegamento tra 6 e 10 sul 1150/1...vuol dire incidere la pista sull'integrato? 

 

Attualmente sul citofono vecchio sul buzzer non é collegato alcun cavo sul connettore +. Mentre è collegato un cavo sul connettore 1 della scheda principale (vedi foto sopra). Sullo schema del buzzer nuovo (9854/56) invece è previsto un cavo sul connettore 1 che viene rilanciato tramite il cavo rosso al connettore 1 della scheda principale. Cosa devo collegare al connettore 1 del buzzer nuovo? 

 

Grazie e buona serata 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Ma a che ti serve il buzzer? La cornetta è già completa così com’è, il buzzer prima serviva per l’intercomunicante.

Serve il passaggio del filo 1 dal buzzer se si sostituisce una cornetta molto vecchia dove l’audio è  troppo alto per la nuova, la cornetta che vai a sostituire è quella originale di prima installazione?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
4 minuti fa, Roberto Garoscio scrisse:

Ma a che ti serve il buzzer? La cornetta è già completa così com’è, il buzzer prima serviva per l’intercomunicante.

 

Quindi posso non collegarlo? Avendolo visto sul vecchio citofono ho dato per scontato che servisse. 

Vome fa a suonare senza buzzer?

 

Porta pazienza ma non sono esperto. 

 

In ogni caso mi arriverà a giorni il citofono completo di buzzer. Proverò a non collegarlo. 

 

Buona serata 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Leggi ora il post che ho appena integrato

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
16 minuti fa, Roberto Garoscio scrisse:

Ma a che ti serve il buzzer? La cornetta è già completa così com’è, il buzzer prima serviva per l’intercomunicante.

Serve il passaggio del filo 1 dal buzzer se si sostituisce una cornetta molto vecchia dove l’audio è  troppo alto per la nuova, la cornetta che vai a sostituire è quella originale di prima installazione?

 

Si, è quella origniale ed ha una dozzina di anni... 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Allora non ti serve nulla di piu della cornetta, solo i tasti aggiuntivi per le altre aperture.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
narco79a
11 ore fa, Roberto Garoscio scrisse:

Allora non ti serve nulla di piu della cornetta, solo i tasti aggiuntivi per le altre aperture.

Grazie molte per le dritte. Attendo l'arrivo di citofono e tasti e proverò la sostituzione. Vi informerò sull'esito. 

 

Buona serata 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×