Vai al contenuto

iz1lbt

Interruttori bipolari cucina e predisposizioni varie

Recommended Posts

iz1lbt

Salve a tutti, mi servirebbe un consiglio da voi .

 sto ristrutturando casa ,  e rifacendo l'impianto elettrico,  premetto che sono un elettricista   manutentore  industriale , l'impiantista  civile  lo facevo 15 anni fa ... ed ora non sono molto aggiornato  sulle ''mode" del momento .

Parlando con dei colleghi che operano nel civile  mi hanno detto che  ho sbagliato  a installare le scatole 503  perché ora si usano le 504.

E ho anche sbagliato a usare le 506  perché  non si usano più nemmeno quelle ..  eppure mi servono  , esempio nel piano di lavoro della cucina ho sempre usato quelle in tutti gli impianti che  ho fatto, 

Inoltre mi hanno sconsigliato di mettere i bipolari 0-1  sul piano di lavoro della cucina  perché stanno male ..  e piuttosto mettere dei magnetotermici nel quadro per ogni elettrodomestico. 

Mi dareste un vostro parere?

Grazie mille in anticipo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Marcello Mazzola

Tutto dipende dal tuo budget...in effetti al giorno d'oggi una 503 comincia a stare un po stretta, sopratutto se si vuole cominciare a fare qualche "giochino domotico". Inoltre anch'io opterei per le linee dirette degli elettrodomestici al centralino in cucina ed al massimo le 504 sul piano di lavoro. Per la 506 invece sono d'accordo con te, sopratutto dove andrai a mettere la televisione. Inoltre se sei asciutto da un po' di tempo sul civile leggiti la norma CEI 64-8 che ti spiega bene cosa devi fare.


Messaggio editato da Marcello Mazzola

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ciao iz1lbt,

20 minuti fa, iz1lbt scrisse:

Parlando con dei colleghi che operano nel civile  mi hanno detto che  ho sbagliato  a installare le scatole 503  perché ora si usano le 504.

sono punti di vista, non ti preoccupare le 503 saranno "eterne" e fanno ancora la loro "porca figura", solo che prima di installare le scatole bisogna valutare cosa bisognerà collegare in futuro ad impianto finito.

Le 504 di solito si usano soprattutto sopra il piano cucina dove vanno collegati i piccoli elettrodomestici tipo frullatore, macchina del caffè, piastra tostapane, ecc...e quindi è consigliabile installare almeno 2 prese universali che occupano 2 moduli.

Oppure vanno nel sotto lavello per collegare la lavastoviglie, il frigorifero e gli elettrodomestici che altrimenti sarebbero difficili da raggiungere.

 

29 minuti fa, iz1lbt scrisse:

E ho anche sbagliato a usare le 506  perché  non si usano più nemmeno quelle ..  eppure mi servono  , esempio nel piano di lavoro della cucina ho sempre usato quelle in tutti gli impianti che  ho fatto, 

Ecco, altro esempio che chi ti ha detto una cosa del genere ha semplicemente dei punti di vista diversi, ma non è assolutamente vero che non si usano più.

 

31 minuti fa, iz1lbt scrisse:

Inoltre mi hanno sconsigliato di mettere i bipolari 0-1  sul piano di lavoro della cucina  perché stanno male ..  e piuttosto mettere dei magnetotermici nel quadro per ogni elettrodomestico. 

Questo è già un consiglio più giusto e se proprio dobbiamo dirla tutta bisognerebbe (consigliato) mettere dei magnetotermici / differenziali dedicati ad esempio per piastra ad induzione, lavastoviglie, forno, insomma i carichi più gravosi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

Grazie mille a tutti,  ho deciso per il piano di lavoro  di mettere  delle 504  senza 0-1 mettendo dei magnetotermici nel quadro  che magari costano anche  meno ..

Premetto che installato la living now  netatmo  per la domotica ,  ma ogni stanza anziché la 504 metto 2 503  una per le luci e una per le tapparelle..

Secondo voi stanno meglio accoppiate una a fianco l'altra o una sopra l'altra?

Premetto che  siccome faro il riscaldamento a pavimento ci andrà una terza 503 per il termostato in ogni stanza   , come le disporreste ?

Grazie ancora

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elettroplc

occhio agli 01 da frutto, con carichi gravosi. Si possono guastare se non sono della serie magnetotermico. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

sono andato a vedere le varianti dal 2012 in poi, mi sono soffermato sugli impianti a livello..

io volevo fare diversamente , cioe mettere un differenziale magnetot. per ogni linea , es. luci zona notte luci zona giorno, fm zona notte , fm zona giorno ecc  e a monte anche un sezionatore puro, la domotica come dicevo la faccio con netatmo della biticino now , l'allarme filare con una centralina dedicata ...

a che livello lo si puo adibire?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

L'impiantistica non segue le mode, segue le norme: nessuna norma vieta i bipolari, anzi deve essere previsto sezionamento bipolare per ogni presa inaccessibile, anche se poi ai fatti è una cosa che non fa nessuno.

 

Non è obbligatorio avere una linea dedicata e protetta singolarmente per ogni presa, la prescrizione si soddisfa anche mettendo gli interruttori bipolari, la protezione può stare a monte. Vero che una o più linee dedicate possono essere utili, tipo per il forno o per quelle fetecchie di piani cottura elettrici, ma non è la normativa a prevederle espressamente 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

sono d'accordo pienamente  darlington,   e una buona regola ma non una normativa...

per farlo di livello 3 devo per forza fare una rilevazione antincendio??

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
14 ore fa, iz1lbt scrisse:

ho deciso per il piano di lavoro  di mettere  delle 504  senza 0-1 mettendo dei magnetotermici nel quadro  che magari costano anche  meno ..

Ah beh, se devi ancora posare le scatole allora puoi fare quello che vuoi senza problemi.

 

14 ore fa, iz1lbt scrisse:

Premetto che installato la living now  netatmo  per la domotica ,  ma ogni stanza anziché la 504 metto 2 503  una per le luci e una per le tapparelle..

Secondo voi stanno meglio accoppiate una a fianco l'altra o una sopra l'altra?

Premetto che  siccome faro il riscaldamento a pavimento ci andrà una terza 503 per il termostato in ogni stanza, come le disporreste ?

Sicuramente meglio 2x503 piuttosto che 1x504, poi per la disposizione anche qui è soggettivo, tieni conto però che soprattutto nelle camere se le metti affiancate puoi aver problemi con le misure dell'armadio, magari gli cade proprio sopra e se proprio devo dirla tutta, personalmente preferisco averle una sopra l'altra.

 

Fai pure la predisposizione per quanto riguarda la scatola e i tubi, comunque tieni conto che con il riscaldamento a pavimento il termostato su ogni stanza è superfluo se non addirittura inutile, tanto la temperatura bene o male la manterrai sempre la stessa in ogni stanza, ne basta uno solo nella camera principale o in corridoio eventualmente.

 

10 ore fa, iz1lbt scrisse:

io volevo fare diversamente , cioe mettere un differenziale magnetot. per ogni linea , es. luci zona notte luci zona giorno, fm zona notte , fm zona giorno ecc  e a monte anche un sezionatore puro,

Più dividi le linee e meglio è, queste che hai indicato sono il minimo, basta anche non esagerare in eccesso però, perché ho visto anche un impianto dov'era stata fatta una linea per le luci delle specchiere dei bagni, (che sono davvero inutili), molte volte ci vuole più il buon senso piuttosto che seguire certe pseudo-normative magari "inventate" dall'impiantista di turno.

 

10 ore fa, iz1lbt scrisse:

l'allarme filare con una centralina dedicata ...

Poi fai come credi, comunque per l'impianto anti intrusione installa un impianto che non sia quello della marca degli interruttori, poi se decidi di installare BTicino, il loro sistema in realtà è il sistema LARES della KSENIA che è un'ottima marca, ma anche questo modello di centrali ormai è superato in quanto ora la stessa KSENIA ha prodotto la più nuova LARES 4.0, se vai sul loro sito puoi vedere di cosa parlo.

Se vuoi di marche per l'anti intrusione ce ne sono un'infinità.

 

7 ore fa, iz1lbt scrisse:

e una buona regola ma non una normativa...

per farlo di livello 3 devo per forza fare una rilevazione antincendio??

Assolutamente no, anzi a volte il grado 3 è troppo restrittivo per l'anti intrusione di un'abitazione e da un punto di vista funzionale a volte è limitato.

 

Quote

Premetto che installato la living now  netatmo  per la domotica 

Questo non lo conosco proprio, quindi non mi esprimo.


Messaggio editato da ROBY 73

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
luigi69

Un mio parere sugli interruttori sul piano di lavoro : No.    Pulendo le piastrelle comunque il piano cucina si rischia di staccare involontariamente un elettrodomestico.    Meglio nel centralino 

 

Un altro breve consiglio : spesso non ci si ricorda che oltre alle scatole bisognerà mettere le placche . . . Se molto ricercate come colore o finitura . . Costano uno proposito nelle versioni a 4 e 6 posti


Messaggio editato da luigi69

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

Grazie Roby 73,  le scatole le metterò una sopra l'altra , almeno nelle camere ..

Anche se ho scoperto le scatolette della ave che possono fare 3 e 4 moduli... ma ormai ho comprato le 503 e le faccio andare  .

Per quanto riguarda l'allarme  la centralina dedicata intendevo una marca diversa dalla bticino,  ho già una bentel kyo 32g.

 

Rispondo a luigi69

 E vero anche quello che costano uno sproposito  poi sinceramente mi scoccia  tagliare delle piastrelle che costano un occhio ...

 

Grazie mille ragazzi  per le dritte ..

 Ma se volessi predisporre una filodiffusione?  Premetto che metterò un quadro rack dove andrà  l amplificatore  oltre a switch di rete ecc

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
8 minuti fa, iz1lbt scrisse:

 Ma se volessi predisporre una filodiffusione? 

Certo, nessuno te lo impedisce :smile:

Sinceramente non sono esperto nel campo, quindi non saprei cosa consigliarti di preciso.

 

11 minuti fa, iz1lbt scrisse:

Per quanto riguarda l'allarme  la centralina dedicata intendevo una marca diversa dalla bticino,  ho già una bentel kyo 32g.

La serie KYO della Bentel è (era) una buona soluzione per chi non ha pretese "spaziali", ne ho installate tante e con buone soddisfazioni, ma ormai è superata per le "abitudini umane odierne", di certo non si abbina alla domotica, poi vedi tu. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
3 ore fa, luigi69 scrisse:

Un mio parere sugli interruttori sul piano di lavoro : No.    Pulendo le piastrelle comunque il piano cucina si rischia di staccare involontariamente un elettrodomestico.

 

Che è come dire "non camminare, potresti cadere" ; comunque non è un problema insormontabile, se hai Bigfoot che ti fa le pulizie puoi sempre mettere una scatola con coperchio. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Microchip1967

Concordo in pieno sul discorso MT per le singole utenze nel centralino anzichè sul piano di lavoro, per 2 motivi principali

1) gli 0/1 da incasso spesso mi hanno dato problemi di durata nel tempo (ne ho già trovato qualcuno "fuso" pur avendo un carico di 300w)

2) gli 0/1 da incasso hanno un costo spropositato rispetto ad un MT da guida din 1P+N (ed inoltre ti fanno pure la protezione da sovraccarico e CC)

 

Per quanto riguarda i differenziali occhio sono ad usare almeno quelli di tipo A (e non gli AC) ed inoltre verifica accuratamente sui manuali d'istruzione degli elettrodomestici se vi è qualche prescrizione particolare (ad esempio alcune lavatrici AEG richiedono il tipo B

 

Per quanto riguarda le scatole portafrutto, ormai ho standardizzato quelle a 4 posti sia per un possibile uso "domotico" sia per il disorso prese unel/luci di emergenza

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

 grazie per le dritte ...faccio ancora in tempo a metterle a 4 ...  vedo quante 503 ho ..

si intendevo come  lo predisporreste un impianto  filodiffusione ?

la kyo 32 si e vero e un po vecchiotta dovrei fare dei comandi remoti da combinatore... ma ho in casa quella  è nuova e un peccato non usarla...😐

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
il 7/12/2018 at 11:38 , iz1lbt scrisse:

come  lo predisporreste un impianto  filodiffusione ?

Io non lo predisporrei proprio! A meno che non si tratti di uno studio medico di "alto livello", dove la musica di sottofondo sembra indispensabile. :o

Avresti un risultato insoddisfacente, di bassa qualità e con una spesa alta; senza contare che si vedono impianti di diffusione sonora abbandonati come i tiranti doccia.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
il 8/12/2018 at 13:01 , Maurizio Colombi scrisse:

Avresti un risultato insoddisfacente, di bassa qualità e con una spesa alta; senza contare che si vedono impianti di diffusione sonora abbandonati come i tiranti doccia.

Verissimo, ne ho testimonianze anch'io di amici che hanno abbandonato l'uso dell'impianto eseguito e pagato "soldoni", un po' perché nel hanno preso abitudini diverse di vita (magari figli o mogli non consenzienti o altri vari motivi).

Poi se iz1lbt sei convinto di farlo nessuno te lo vieta, ci mancherebbe, le scatole e le tubazioni puoi sempre predisporle e con le idee più chiare proseguire con l'installazione definitiva fai sempre in tempo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt
20 ore fa, ROBY 73 scrisse:

senza contare che si vedono impianti di diffusione sonora abbandonati come i tiranti doccia.

😂😂!!

ci sono  anche sistemi wireless a sto punto non so...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt

dimenticavo,  tornando alle scatolette 503 che metterò una sopra l'altra  come dicevamo...      mettendone solo una l' ho messa a 110 cm da filo pavimento...

se ne aggiungo un altra sopra non verrebbe troppo alta?  

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
hfdax
6 ore fa, iz1lbt scrisse:

non verrebbe troppo alta?  

In che senso? L'importante è che sia facilmente accessibile e 120cm mi sembrano alla portata di tutti.


Messaggio editato da hfdax

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
7 ore fa, iz1lbt scrisse:

se ne aggiungo un altra sopra non verrebbe troppo alta?

Diciamo "sni", nel senso che è brutto esteticamente da vedere se le scatole fossero più basse, ma allo stesso tempo calcola che quella più alta il bordo superiore verrebbe a circa 127cm da terra, di solito è questa l'altezza che le installo anch'io e non ho mai avuto lamentele, male che vada abbassale tutte di 5cm al massimo, ma non di più (parere assolutamente personale, NON c'è una regola).

 

Parlando di scatole Vimar, eventualmente puoi usare gli appositi distanziatori:

https://www.vimar.com/it/it/catalog/product/index/code/V71563

che puoi comporre qualsiasi formato in orizzontale e/o in verticale.

Tieni conto che per le 503 con questi avrai una distanza in verticale da centro a centro scatola di 11,5cm, mentre in orizzontale (affiancate) avrai una distanza di 13,5cm, per altre marche non so, non le uso.

Inoltre se vuoi un'altra dritta, (semplice suggerimento, non obbligo) metti le scatole affiancate piuttosto che in verticale per le postazioni dove avrai Presa 230V, Presa TV DTT / SAT, Presa telefono e/o Ethernet.

Attenzione che il citofono a 150cm come suggerito da alcuni, è troppo alto, puoi tenerlo tranquillamente a 140cm, naturalmente anche queste misure sono soggettive, non so quanto alti sono gli utilizzatori nel tuo caso.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt
1 ora fa, ROBY 73 scrisse:

Inoltre se vuoi un'altra dritta, (semplice suggerimento, non obbligo) metti le scatole affiancate piuttosto che in verticale per le postazioni dove avrai Presa 230V, Presa TV DTT / SAT, Presa telefono e/o Ethern

Grazie Roby,  no quelle in basso tipo prese  o tv o del le metto affiancate , certo.

il problema son le luci e le tapparelle , che magari le  scatolette  per i comandi tapparella le metto sopra a quelle delle luci , quindi lascio cosi ,le luci le metto  a 110 filo scatola  sotto  e le tapparelle appena sopra,   appunto verranno circa a 127..cm  poi sopra ancora ci sarà quella del termostato per ogni stanza  a 1.40 cm ...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
iz1lbt
1 ora fa, ROBY 73 scrisse:

, non so quanto alti sono gli utilizzatori nel tuo caso.

Siamo io e la mia ragazza  .. che io sono 1.64 E lei 1.55.🤗

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
23 minuti fa, iz1lbt scrisse:

Siamo io e la mia ragazza  .. che io sono 1.64 E lei 1.55.🤗

Beh allora puoi tenerli anche un po' più bassi, poi fai una prova con quello che avevi in casa quando eri un "giovincello"  :P.

 

26 minuti fa, iz1lbt scrisse:

Siamo io e la mia ragazza  ..

Come si dice in questi casi, Auguri e figli maschi allora :clap:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×