Vai al contenuto

Catfan

Termostato wireless per risolvere problema riscaldamento piano alto?

Recommended Posts

Catfan

Nella mia abitazione a schiera su tre piani ho un impianto di riscaldamento suddiviso in due zone anziché tre: piano interrato con collettore e termostato e piano terra e piano primo con un unico collettore e termostato posizionati al piano terra. Ora poiché il piano alto è a tetto ed una ha una dispersione ovviamente piu’ elevata del piano terra, sono costretto a tenere piu’ alta del necessario la temperatura del termostato al piano terra, in particolare quando la temperatura esterna scende sotto zero. Come posso risolvere il problema, limitando il piu’ possibile i lavori da effettuare (ed evitando assolutamente lavori di muratura)? Avrei pensato a far installare un termostato (meglio se wireless) al piano alto in modo da far partire la caldaia alla temperatura desiderata. E’ una soluzione che puo’ funzionare ed in caso affermativo su quale apparecchio mi dovrei orientare? Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dnmeza

dovresti vedere se vi è una valvola di zona al piano terzo o al primo piano in modo di suddividere i riscaldamenti, in caso negativo, un termostato con ricevitore da installare sul piano alto ed il ricevitore o in caldaia o accanto (al posto) del termostato al piano terra, il termostato wifi funziona con app del telefonino e lo puoi installare solo al posto di quello vecchio non riselvendo il tuo problema, mentre un termostato con trasmettitore e ricevitore lo installi come hai deciso. link


Messaggio editato da dnmeza

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vincenzo barberio

Purtroppo la soluzione pensata da te non è realizzabile.In quanto il sottotetto dovrebbe avere un collettore ed una valvola di zona a se.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vincenzo barberio

Potresti installare delle valvole termostatiche sui termosifoni del piano terra e spostare il termostato ambiente (anche senza fili) dal piano terra al sottotetto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Simone Baldini

Se hai le le valvole termostatizzabili puoi usare un ssitema tipo evohome della honeywell con le HR92.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dnmeza

Kent-tieghi ; Foxboro ;Honeywell

2 ore fa, Simone Baldini scrisse:

honeywell

Ricordi di quando facevo lo "Strumentista" in fabbrica anni '70, Bei Tempi, lavoravo dalle 8 alle 17 ed alle volte fino alle 20,, soddisfazioni a non finire, in laboratorio con il primo voltmetro elettronico, ecc... veramente "professionalità, buona volontà e soddisfazioni", cosa pagherei per tornare a quei tempi !!!!!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

La via più semplice è installare le termostatiche a piano terra e primo piano (tra l'altro avrai anche una miglior distribuzione del calore), semplicemente mettendole tutte a '3' avrai 20° ovunque. In questo modo però cambia l'utilizzo del termostato, che, di fatto, servirà solo a stabilire la T ridotta. La temperatura 'di confort' infatti dovrà essere impostata al massimo (o comunque oltre i 24°) sul termostato perchè la sua gestione sarà 'delegata' alle VTS. In questo modo di giorno avrai in ogni stanza la T fissata dalla valvola mentre di notte la temperatura sarà quella impostata sulla (minima) del termostato.

 

Questo ovviamente con VTS 'tradizionali', se installi il sistema elettronico (es netatmo) potrai ecidere la T in ogni stanza, ma dovrai comunque installare un by-pass per evitare che la pompa si bruci quando tutte le VTS sono chiuse.


Messaggio editato da DavideDaSerra

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×