Vai al contenuto

RReffo

Caldaie a condensazione Remeha ...problemi

Recommended Posts

RReffo

Buonasera, non sono un esperto del settore, fidandomi di un tecnico "qualificato" ho installato 2 anni fa una caldaia a condensazione Tzerra della Remeha su un impianto a pavimento nuovo, studiato da "fior di professinisti" che serve 2 piani. In due hanni ho già sostenuto 4 interventi di riparazione perlopiù problemi d'accensione, tutti in garanzia grazie al cielo, ma ho la sensazione che sia un XXX. Prima non ho mai avuto caldaie a condensazione, chiamando la Revis mi hanno detto che sono delicate, si sono concentrati più sul risparmio energetico che sulla solidità e durata dei componenti...bel modo di progettare le cose e direi anche grande professionalità nel rassicurare il cliente. Voi avete esperienze analoghe? Non spero di trovare una soluzione (se non quella di cambiare caldaia) però vorrei condividere la mia esperienza per tutelare altri utenti.


Messaggio editato da Alessio Menditto

Rimosso frase colorita

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Reffo ho tolto una parola un po’ forte, capisco il tuo malcontento ma non c’è bisogno di offendere.

Aspettiamo altri pareri, ci sono tantissimi altri marchi blasonati di caldaie, clima ecc che si rompono, purtroppo sono macchine...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
2 ore fa, RReffo scrisse:

si sono concentrati più sul risparmio energetico che sulla solidità e durata dei componenti

 

modo colorito per dire "si, costruiamo in economia per massimizzare il profitto, tanto la nostra clientela è talmente bollita che gli spari due numeri a caso ed apre il portafoglio perché è convinta che da qui in poi si scalderà gratis, tanto poi quando si rompe chissenefrega"

 

sinceramente io non avrei proprio comprato una caldaia di marca sconosciuta ai più, o di marca che fino a ieri vendeva lavatrici e frigoriferi, ma è un mio parere. 

 

d'accordo che se hai sfiga il modello fallato ti capita con qualsiasi marca, ma andarsela a cercare non mi sembra il caso. Anche perché più la marca è sconosciuta e meno possibilità hai di trovare assistenza e ricambi quando ti servirà: ora magari hai il cat sotto casa, tra due anni potrebbe restituire il mandato e magari scopri che l'autorizzato più vicino è a 20 chilometri e quindi vuole 50€ solo per venire a fare la diagnosi...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
endurik
11 ore fa, RReffo scrisse:

mi hanno detto che sono delicate

delicate, non nel senso di fragile, ma per il fatto che necessitano di essere tarate alla perfezione nel tenore di CO2, pena, appunto, problemi di accensione o perdita di fiamma.

Inoltre la pulizia periodica è abbastanza "delicata" se si vuole ottenere un ottimo risultato.

 

Poi il fatto che in Italia sia una marca poco conosciuta non significa nulla, basta vedere sul sito chi sono e che marchi detiene il gruppo per rendersi conto che non sono certo gli ultimi arrivati ...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
5 ore fa, endurik scrisse:

Poi il fatto che in Italia sia una marca poco conosciuta non significa nulla

 

A livello di presenza di CAT sul territorio significa tutto invece, possono essere anche i top di gamma in Inghilterra ma quando si guasta il tecnico ti serve qui, non a Nottingham..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Comunque il nostro amico ha scritto che ha già avuto 4 interventi in garanzia, quindi qualcuno ci va, piuttosto sarebbe interessante sapere se chi ci va è preparato bene per quella macchina.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
RReffo

Alessio scusami per la parola un po' forte, è la preoccupazione di aver fatto un pessimo acquisto che mi causerà problemi in futuro. Si, il tecnico contunua a venire a ripararla, però dopo la garanzia inizierò a dover pagare io e se il buongiorno si vede dal mattino saranno dolori, senza contare il disagio. Concordo in parte con Darlington,

 

23 ore fa, Darlington scrisse:

 

 

nel senso che credo sia meglio stare su marche con maggiore possibilità di assistenza. Per capire se chi mi sta dando assistenza sia davvero competente ho provato a contattare altri tecnici, ma nessuno pare conoscere questa marca ...

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington
1 ora fa, RReffo scrisse:

Per capire se chi mi sta dando assistenza sia davvero competente ho provato a contattare altri tecnici, ma nessuno pare conoscere questa marca

 

Infatti è parte del problema che evidenziavo io: per esempio, ho una Immergas e non vivo in una megalopoli, eppure ho due cat nella mia città. Ne consegue che se il primo si rivela un cialtrone posso interpellare il secondo, e se il secondo si rivela peggio ne posso cercare un altro appena fuori i confini cittadini. Se hai una caldaia sconosciuta ai più ed il cat è incompetente chi chiami? Caldaisti "generici" praticamente non ne esistono, ognuno segue le marche che installa

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Concordo con chi sostiene che prima di comprare una marca bisogna informarsi sui cat in zona. Uno può prendere la caldaia più avanzata e blasonata del mondo ma se nessuno la conosce e l'unico tecnico per ltalia ha sede a Reggio Calabria si avranno solo problemi su problemi. Meglio vedere i CAT in zona e farsi un'opinione sulla serietà e professionalità, anche chiedendo ai vicini cosa montano, se hanno avuto problemi e con che caldaista sono.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×