Vai al contenuto

delfino76

Immergas si, ma quale

Recommended Posts

delfino76

Salve

Sono  in procinto di cambiare la caldaia sono quasi convinto di prendere una Immergas ma tra i tanti modelli che ci sono quale mi conviene prendere? E soprattutto dove la posso comprare questo modello che mi consigliate?

Il mio idraulico continua a spingere per la buderus che la marca che gestisce lui ma io non mi fido e preferisco una caldaia italiana.

La casa ha quattro termosifoni e un solo bagno e ben coibentata.

Vi prego consigliatemi un buon modello di Immergas.

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Ma nessuno sa darmi un mezzo consiglio?

Possibile? 😣

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Forse era sfuggita.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

buderus in teoria ha un nome più blasonato di immergas ma anche io fra buderus e immergas prederei una immergas

 

quale modello? sicuramente piccola come potenza visto che hai pochi termosifoni però se ti serve anche per l'acqua calda sanitaria in base alla potenza della caldaia hai anche il flusso di acqua sanitaria ossia una più potente scalda in istantanea più litri al minuto di una più piccola

Poi sempre per l'acs quelle istantanee e che sono le più diffuse se ci sei abituato ok ma ogni volta che chiudi l'acqu calda poi devi comunque aspettare che riaprta etc e quindi una con un piccolo accumulo fornisce un comfort decisamente migliore sull'acqua calda sanitaria

 

quale modello? la vuoi a condenazione? comunque se inizi a scegliere se a condensazione o meno se con boiler o meno (boiler inendo un piccolo boiler ma non l'acqua celeris che mi apre di ricordare sia di pochi litri e tenuto in caldo con una resistenza elettrica) vedrai che puoi selezionare il modello che può andare per te..fanno molti modelli perchè alcuni sono abbinabili a grossi accumuli di acqua calda sanitaria esempio del solare etc ma se questo non ti serve puoi andare su altri modelli che non hanno quest funzionalità non richieste

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

La normativa pare imponga mettere quelle a condensazione.

Non voglio l accumulo, ne ho gia una e la tolgo x disperazione.

Va benissimo l istantanea.

Secondo voi da 24kw va bene o e troppo?

Dove lo compro?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
nc79

L'accumulo serve più che altro per avere la possibilità di fare più docce contemporaneamente, ci sono caldaie istantanea con un piccolo accumulo, di solito escludibile e/o con funzionamento tramite orologio, es. si attiva alle 17:00 così al rientro a casa c'è acqua disponibile per fare più docce contemporaneamente e si disattiva pere es. alle 22:00.

Detto questo, una 24 kw ti permette di fare una doccia sufficientemente però se c'è un prelievo da un'altro rubinetto (non necessariamente doccia, ma un lavandino quindi con un prelievo ridotto) inizia ad andare in crisi.

Dipende dall'uso, con una 28 kw hai un attimino di margine in più, con una 32 kw puoi pensare di fare due docce contemporanee senza però con grossi prelievi di acqua; anche con una 28 a dire il vero, magari in estate quando il Delta T tra acqua in ingresso e calda in uscita è più favorevole, insomma i parametri sono diversi.

Poi tutto è soggettivo, c'è chi la doccia la fa in economia quindi con una 30ina di litri è ok chi ne fa andare oltre 60/70...chi si accontenta di una rigagnolo e chi vuole la doccia idromassaggio...dipende da diversi fattori.

Per rispondere comunque si 24 kw sono sufficienti per la doccia.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Vi ringrazio.

A me una doccia va piu che bene alla volta va piu che bene.

Mi dite per favore tra queste quale e' meglio e perche? 

https://www.immergas.com/it/prodotto?title=VICTRIX 24 kW TT PLUS

Oppure

https://www.immergas.com/it/prodotto?title=VICTRIX 24 TT ErP

Oppure

https://www.immergas.com/it/prodotto?title=VICTRIX EXA 24

Oppure

https://www.immergas.com/it/prodotto?title=VICTRIX TERA 24 PLUS

 

Voi quale comprereste?

 

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
nc79

La prima e l'ultima che hai indicato se non sbaglio sono solo riscaldamento a cui va abbinato un bollitore e non è il tuo caso.

 

La victrix EXA 24 produce più acqua calda 13 vs 11 l/min rispetto alla 24 TT Erp (nulla di che è, per una doccia considera come valore indicativo tra gli 8 e i 10 l/min...). 

Però se la tua abitazione è ben isolata anche la TT erp con la sua modulazione estesa mi pare il compromesso ideale, poi non hai molti radiatori quindi la potenza necessaria non è elevata e la caldaia tenderà ad andare al minimo.

Per completezza: come viene pubblicizzato ha un nuovo scambiatore con tutti i ragionamenti del caso, migliore sì? affidabilità testata nel tempo?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Grazie infinite.

Perdona l ignoranza ma che vuol dire modulazione estesa?

Come le valuti tu queste 2 caldaie da 1 a 10 ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

significa che a pari potenza nominale se modulo dal 10% mentre un altra dal 25% significa che quella che parte dal 10% avrà una potenza minima minore e in un impianto piccolo questo si traduce nel poter funzionare in modo continuo o quasi a basso regime mentre l'altra farà continui cicli di accensione e spegnimento che peggiorano l'efficienza del sistema

 

anche io a casa mia ho scelto una 24 kw e non una 32 e la mia ha una potenza minima di 3 kw se ben ricordo e infatti modula di continuo e non si spegne mai se non quando fuori c''è ormai caldo per la stragrande maggioranza della stagione di riscaldamento funziona sempe con bruciatore acceso a bassa potenza

 

 

l'accumulo non è tanto per fare più docce contemporaneamente perchè comunque sono accumuli piccoli che si vuotano in fretta la differenza è che in una con un accumulo chessò da 40 litri se mentre fai la doccia chiudi l'acqua per insaponarti quando la riapri è subito calda sempre se hai i tubi che portano l'acqua calda isolati mentre in quella istantanea non è che riparte come da fredda ma comunque hai una finestra più lunga con acqua fredda anche se adesso i costruttori di caldaie hanno fatto sistemi a bassa inerzia regolazioni di fiamma più veloci ma comunque l'istantanea fornisce un confort sulla sanitaria inferiore ad una con almeno un piccolo boiler da 30 o 40 litri che serve a facilitare i lsitema di regolazione perchè comunque alla fine diventa istantanea anche lei e sopratutto quando chiudi e riapri non ha gli svantaggi della instanatnea

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Grazie erikle anche a te.

Quindi mi par di capire che questa modulazione estesa sia un ottima tecnologia.

Tu come valuti da 1 a 10 qiesta caldaia immergas?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76
31 minutes ago, Mirkio said:

tecnoblock a vita

Cos'e' il tecnoblok?

Spiegaci meglio

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Se vuoi il rapido vai per la 24 TT ERP: hai pochi termo quindi ti serve molta modulazione. Se la casa è piccola potrebbe comunque fare accendi-spegni.

 

IO però preferisco l'accumulo per il maggior confort quindi ti suggerirei la victrix zeus 25

 

Inoltre, se nella tua zona l'acqua è dura, l'accumulo da meno problemi.


Messaggio editato da DavideDaSerra

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

No no.

Di accumulo ne ho gia 1 e lo tolgo x disperazione.

Mi spieghi cosa vuol dire molta modulazione?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

La modulazione indica quanto è la potenza minima rispetto alla massima, es una modulazione di 1:10 per una caldaia da 32 kW significa che al massimo ho 32 kW e al minimo 3,2, una modulazione 1:8 per la stessa caldaia da 32 kW significa avere 32 kW al massimo ma un minimo di 4 kW.

 

Questo è utile specialmente se il carico richiesto è basso perchè la caldaia riesce a reggerlo con una 'fiamma bassa e continua' anzichè facendo tanti accendi-spegni con una fiamma più alta.

 

ES:

hai 3 termo da 10 elementi FARAL TROPICAL 600 (cito questi perchè sono quelli che ho in casa)

quindi 108W/elemento con mandata a 60° (DT 40)

 

In tutto i termo erogano 108W X 10 elementi X 3 termo = 3240W a 60° di T media radiatore.

 

Se la caldaia è da 24 kW con modulazione 1:4 significa che la potenza minima è 6 kW, quindi  farà accendi/spegni perchè i termo al massimo potranno smaltire 3kW peggiorando l'efficenza

 

Se la stessa caldaia avesse modulazione 1:10 avrebbe una potenza minima di 2,4 kW, inferiore alla potenza massima richiesta dall'impianto, questo significa che la caldaia andrà sempre con una fiamma bassa, questo per le caldaie a condensazione è desiderabile perchè aumenta il rendimento di condensazione e riduce le perdite.

 

Inoltre tipicamente la mandata è più bassa nella mezza stagione, più la mandata è bassa e meno i termosifoni erogano potenza.

Gli stessi termo infatti con una mandata di 45° (DT 25°) erogano 59W/elemento, quindi 59 X 10 X 3 = 1770W. Questo fa sì che una caldaia con il minimo di 3 kW, in media, per ogni minuto di accensione ne farà uno di spegnimento consumando di più.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Davide sei stato chiarissimo e di grande aiuto.

Un ultima considerazione ti chiedo.

Che qualita' ha questa caldaia secondo te da 1 a 10?

Tu, metteresti questa o una buderus, tanto sponsorizzato dal mio idraulico?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Io andrei di Immergas per una questione sia etica (è italiana) che economica (costa meno come caldaia e i ricambi costano meno).

 

Prenderei Buderus solo se, a parità di prestazioni, cotsasse almeno 500€ in meno rispetto a immergas.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Chiarissimo.

Qualitativamente da 1 a 10 quanto dai alla immergas in questione ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

io non conosco tutte le marche di caldaie ma la immergas per me sulle caldaie lavora abbastanza bene poi molto lo fa anche il centro assistenza perchè conosco di persona casi di gente arrivata a cambiare caldaia per continue riparazioni quando in realtà era il manutentore a sabotarla pensa te ed era anche piuttosto ingegnoso nel farlo

 

Comuqnue se vuoi una imemrgas poi chi te la monta? se ha un buon rapporto col tuo idraulico e se ti fidi di lui anche buderus ha belle macchine a catalogo

il vantaggio della immergas è che dato la buona fetta di emrcato che ha i centri assistenza sono abbastanza numerosi specie in certe zone..loro fanno ti tutto per formare i loro centri assitenza ma come in tante altre cose la persona può fare la differenza

 

immergas non produce solo in italia non ne farei una questione patriotica..le csoe si comperano se meritano di essere acquistate credo che questo sia un buon metodo per far crescere le imprese anche nostrane..immergas penso che meriti di vendere le sue caldaie non tanto perchè è italiana ma perchè è una bella realtà produttiva dell'operosa emilia come una volta era molto frequente..adesso questo modello si è molto appannato..ma è altro tema........

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Il discorso dell'idraulico di @Erikle è comunque valido, se ti fidi ed è bravo, allora potrebbe avere senso valutare la caldaia anche in base a chi la manutiene.

 

In casa non ho Immergas, ma i miei parenti la hanno da almeno 15 anni, non se ne lamentano.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Il mio idraulico di fiducia che tratta le buderus me lo monta comunque la immergas.

Poi l assistenza la affidero al centro specializzato che e comunque qui vicino, almeno x i primi 2 anni

Non me la sento di comprare una caldaia tedesca

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Giusto per maggiore chiarezza, adesso che marca hai?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Ora ho un accumulo ferroli.

Una sanguisuga sempre rotta che consuma come una ferrari.

E sempre accesa a scaldare 80 litri di acqua di serbatoio.

Non vedo l ora di buttarla

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
delfino76

Stamattina un rivenditore di zona mi ha fortemente sconsigliato immergas.

Dice che hanno avuto un sacco di problemi con queste caldaie e non le vogliono trattare piu 🤔

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×