Jump to content
PLC Forum


pippomec

macchina da caffe' lavazza a modo mio jolie'non funziona,

Recommended Posts

pippomec

salve a tutti, ho trovato un condensatore e una resistenza bruciati, ma il mio problema e la resistenza, non ha nessuna striscia di nessun colore, sono andato in un negozio di ricambi di elettronica e non sanno dirmi il valore, qualcuno di voi può aiutarmi? grazie a chi mi risponderà.

20190429_160816.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nino1001-b

I due componeti fanno sicuramente parte dello stadio di alimentazione, devono ridurre la tensione da 230 Vca a ...probabilmente 12 Vcc...cosa c'è scritto sul relè? E' quel parallelepipedo nero a sinistra.

 

OT:

Quel che non c'è non si può guastare. La macchina da caffè+ vera e propria è composta dalla resistenza di potenza e da due termostati, uno di lavoro di 90°- 95° ed uno di sicurezza di 100°una spia di apparecchio sotto tensione ed una spia di "Temperatura OK"... il resto è specchietto per le allodole: accendione tramite pulsante e non interruttore, OFF automatico dopo 10 minuti di inutilizzo...

La mia, stufo di cambiare il termostato di lavoro l'ho dotata di relè, funzioanava benissimo ma mi ha fregato: si è interrotta la resistenza di potenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilguargua

Per la resistenza (che ora presumo con il tester sia interrotta) puoi provare a grattare delicatamente la porcellana dell'involucro, subito sotto c'è il filo avvolto in spire, scoprine un tratto e misura con il tester verso i 2 capi, a secondo del punto che sei ti puoi fare un idea della resistenza totale.

Comunque lo stampato sembra messo parecchio male, non credo ti basterà sostituire i componenti.

 

Ciao, Ale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippomec

ciao, Nino, ciao, Ale, Ale grazie, buona idea, provo a trovare il punto di rottura, ma secondo voi come mai non ci sono  le strisce con i colori? forse chi le costruisce vuole vendere la scheda tutta completa? io ho provato a cercarla in internet ma ho trovato solo schede per altri modelli. comunque grazie per l'aiuto. ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Quelle resistenze a filo hanno il valore stampato sull'involucro, la scritta sarà sparita in seguito alla cottura

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippomec

ciao, Nino, ciao, Ale, Ale grazie, buona idea, provo a trovare il punto di rottura, ma secondo voi come mai non ci sono  le strisce con i colori? forse chi le costruisce vuole vendere la scheda tutta completa? io ho provato a cercarla in internet ma ho trovato solo schede per altri modelli. comunque grazie per l'aiuto. ciao.

ciao Lorenzo, grazie per il tuo parere, ma a guardarla di presenza il suo colore verde non sembra avere avuto un surriscaldamento, la zona surriscaldata e dove alloggia il condensatore, vi chiedo un aiuto a capire con quale voltaggio lavora questo diodo zener  con queste sigle (1d.z pj6186  919) non sono riuscito a trovarlo nel datasheet, grazie per le vostre risposte, penso che scoprendo i volt che lavora il diodo z. posso calcolare la riduzione dei 220 volt, grazie del vostro aiuto, ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ic910

Per dimensionare i componenti di cui non hai più il valore serve sapere quanta corrente richiede il circuito.

Sul lato catodo dello zener che valore di resistenza hai ?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
_angelo_

Zener non si trova pare, condensatore e resistenza probabilmente portano tensione da 220 a 5VDC (un ipotesi). Riesci a tracciarti uno schemino a penna dello stadio di ingresso (solo prima parte).?

Che sigla ha microcontrollore, riesci a leggerla ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippomec

salve a tutti, ho risolto il problema, la macchinetta funziona perfettamente, ringrazio a tutti voi che mi avete risposto,( un ringraziamento in più ad Ale che con il suo suggerimento di grattare la porcellana o potuto stabilire il valore della resistenza, (ho sostituito il condensatore e la resistenza) e tutto si e risolto, saluto tutti voi e di nuovo grazie.

scheda_elettronica.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
tirzanello

Puoi indicare il valore della resistenza e del condensatore che hai utilizzato?  Ne ho una che non si accende  e magari ha lo stesso problema. 

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...