Jump to content
PLC Forum


Corrente di linea con resistenze 400V su sistema trifase


Matteo Gentilcore
 Share

Recommended Posts

Matteo Gentilcore

Buonasera ragazzi,

 

avrei bisogno di qualche consiglio.

 

In un sistema trifase da 400V ( tensione fase - fase 400V) devo collegare una serie di resistenze di potenza diversa con tensione 400V. Per poter sfruttare a pieno a loro potenza ( lo devo fare ) le collegherò tra due fasi per avere una tensione di 400V. Avendo però potenze diverse andrò per forza di cose a creare un carico squilibrato, alla fine dovrebbe venire un carico a triangolo squilibrato ( dopo avere fatto il calcolo della resistenza equivalente di tutte le resistenze collegate tra le stesse fasi). Ovviamente cercherò di distribuire al meglio le resistenze sulle varie fasi per non creare troppo squilibrio.

 

Ora per calcolare la corrente di fase (che non è quella d linea) , se non erro basta fare I=P/V  ( es. I=1000/400)

Lo posso fare per tutte e tre le resistenze equivalenti del triangolo.

 

Ma quanta corrente assorbirò realmente sulla fase L1? quanta sulla L2 e quanta sulla L3 ?

 

E se avessi una sola resistenza da 400V dove conosco solo la potenza e la collego tra L1 e L2, quanta corrente realmente assorbo da L1?Oppure la assorbo da L2

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Se non conosci il calcolo vettoriale puoi farlo in modo grafico.

Disegna tre linee a 120 gradi, U12, U23, U31 saranno le direzioni delle tensioni entro il triangolo. U12 tra L1 e L2 ecc.

Su ognuna di esse disegna il segmento I12 ecc che in scala rappresenta la corrente di quel lato del triangolo

I segmenti tratto-punto rappresentano le correnti in linea

 

 

 

 

 

 

 

 

squilib.jpg.0d60658fdebcdb78f874f6e7a1bb4345.jpg

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Matteo Gentilcore

Grazie per la risposta.

 

Ma al atto pratico che calcolo devo fare per sapere quanto il carico assorbirà da L1, L2, L3?

 

Ho pensato a kirchhoof ai nodi ma non mi viene così semplice la soluzione.

 

La resistenza R31 assorbirà teoricamente da L3, quindi dal lato opposto, sul nodo, i sarà una corrente entrante. quindi se non errro sul nodo di L1 la Il1+I31=I12.

 

corretto ?

Link to comment
Share on other sites

 

Kirchoff ai nodi va bene, ma in forma vettoriale.     IL1 = I12 - I31  ecc

Altrimenti il calcolo grafico, che è, per sua natura, vettoriale

 

 

 

 

 

 

Edited by rguaresc
Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, Matteo Gentilcore scrisse:

E se avessi una sola resistenza da 400V dove conosco solo la potenza e la collego tra L1 e L2, quanta corrente realmente assorbo da L1?Oppure la assorbo da L2

se alimenti una sola resistenza fase-fase (L1, L2) la resistenza si composta esattamente come un carico monofase Su L1 hai una corrente "entrante" a Tot A e la stessa corrente la ritroverai su L2 ma "uscente". Le due correnti sono identiche (come misura)

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
47 minuti fa, click0 scrisse:

se alimenti una sola resistenza fase-fase (L1, L2)

 

Il fatto che non alimenta una sola resitenza, ma tre gruppi di resitenze, quindi su ogni fase ci sarà una corrente uscente ed una entrante.

Il calcolo va fatto in modo vettoriale, oppure in modo grafico, come indicato da Rguaresc

Link to comment
Share on other sites

Matteo Gentilcore

vettorialmente come faccio a fare il calcolo conoscendo solo la tensione della resistenza e la sua potenza ?

Link to comment
Share on other sites

Matteo Gentilcore
il 19/5/2019 at 22:25 , Matteo Gentilcore scrisse:

vettorialmente come faccio a fare il calcolo conoscendo solo la tensione della resistenza e la sua potenza ?

nessuno riesce ad aiutarmi?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...