Jump to content
PLC Forum


Gabielix

Riduzione emissione luminosa led illumina tasti: come fare?

Recommended Posts

Gabielix

Ciao a tutti,

vi pongo un quesito e ringrazio fin da ora chi riuscirà a darmi qualche dritta.

Il mio problema è il seguente: nell'impianto civile della mia abitazione ho installato in alcuni frutti, i led che consentono di di illuminare il tasto, in modo che sia visibile di notte. In particolare ho utilizzato i led blu di gewiss (codice GW10881) e quelli bianchi di Biticino, avendo optato per frutti Bticino, (codice Ln4742V230T). Tutti e due questi led sono alimentati a 230 Vac.

Il mio problema è il seguente: negli interruttori della zona notte, vorrei installare i medesimi led, ma, essendo appunto la zona notte, vorrei poter fare in modo che emettano meno luce (diminuirla di circa il 60 / 70%, in modo che siano leggermente visibili in un contesto notturno, ma non come per gli altri che invece si vedono bene anche di giorno, in ambienti illuminati. Leggendo qua e la ho visto che la soluzione è quella di inserire una resistenza in serie ai led, ma non mi è chiaro quale valori di resistenza provare e nemmeno quale potenza dovrebbe dissipare questa resistenza. Considerando che questi led funzionano a 230 Vac e hanno una potenza di 0,6 o 1 W, chi mi consiglia quali valori di resistenza e potenza dissipabile (ohm e watt) devo procurarmi per ridurre l'emissione luminosa di questi led? Grazie!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

DavideDaSerra

Io farei 'alla vecchia maniera' armandomi di pennarello a smalto e 'smaltando' la lampadina, più superficie è dipinta meno luce faranno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gabielix
3 minutes ago, DavideDaSerra said:

Io farei 'alla vecchia maniera' armandomi di pennarello a smalto e 'smaltando' la lampadina, più superficie è dipinta meno luce faranno.

Ciao Davide, questo era il piano B nel senso che so che ci sarebbe anche questa opportunità. Mi sembrava più "pulito" ridurre la loro emissione in origine, anche perchè una volta individuato il valore di resistenza, in poco tempo riuscirei a farli tutti uguali, mentre coprendo la lente è più difficile. Per questo volevo prima tentare il piano A, ossia quello della resistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax

In via teorica e usando la legge di ohm una un resistore da 22KΩ, 0,5W dovrebbe all'incirca dimezzare la potenza del led senza scaldarsi troppo.

Se è ancora troppo luminosa puoi provare con una R da 33K, 39K, 47K e così via.

Se invece risulta troppo poco luminosa abbassi la resistenza a 15K, 10K e così via.

NB: Isolare per bene i terminali del resistore, l'ideale è usare la guaina termorestringente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gabielix
23 hours ago, hfdax said:

In via teorica e usando la legge di ohm una un resistore da 22KΩ, 0,5W dovrebbe all'incirca dimezzare la potenza del led senza scaldarsi troppo.

Se è ancora troppo luminosa puoi provare con una R da 33K, 39K, 47K e così via.

Se invece risulta troppo poco luminosa abbassi la resistenza a 15K, 10K e così via.

NB: Isolare per bene i terminali del resistore, l'ideale è usare la guaina termorestringente.

Grazie per le dritte, faccio qualche prova partendo da 22Kohm. Se vedo che poi le resistenza si scaldano posso cercarle da un watt. Una volta individuato il valore corretto, certamente l'isolamento dei terminali lo faccio con guaina termorestringente.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gabielix

Ho appena provato con una 47 Kohm e cambia davvero pochissimo, quasi nulla. credo che i valori da provare siano più alti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax
il 21/5/2019 at 17:59 , Gabielix scrisse:

Ho appena provato con una 47 Kohm e cambia davvero pochissimo, quasi nulla. credo che i valori da provare siano più alti...

Esatto. Io ho fatto il calcolo ipotizzando che la potenza reale della spia in questione fosse di 1W (e per errore ho omesso di dirlo).  Vi è da considerare che:

La potenza elettrica reale potrebbe essere anche diversa da quella dichiarata.

La luminosità della spia non necessariamente (alla percezione visiva) deve essere proporzionale alla potenza dissipata dalla spia stessa.

Perciò prova con valori più alti e non preoccuparti per il riscaldamento perché aumentando la resistenza la potenza dissipata diminuisce.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...