Jump to content
PLC Forum


Sempronio1960

Derivazioni da rete pubblica BT con connettori perforanti

Recommended Posts

Sempronio1960
Ultimamente ho fatto caso ad alcune derivazioni da rete pubblica verso utenze BT fatte come nella foto: da quanto capisco da cavi passanti viene prelevata energia tramite connettori a perforazione d'isolante per ogni fase e per il neutro
IMG_3775b.jpg.bb6a575e5a970ac5faa611e89351999f.jpg
Si tratta di un impianto di un un distributore di una certa importanza. La soluzione mi suscita qualche perplessità. In primo luogo è ammissibile all'esterno senza nessun involucro protettivo? Inoltre è affidabile riguardo all'efficacia del contatto nel tempo e soprattutto all'esterno? Immagino i morsetti vadano comunque stretti con una coppia di serraggio ben definita. Infine riguardo alla corrente nominale, al comportamento termico, ci sono delle limitazioni? Che ne pensate?
 
 
Edited by Maurizio Colombi
Unificata la formattazione del testo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maurizio Colombi

Sono secoli che il 

7 ore fa, Sempronio1960 scrisse:

distributore di una certa importanza

utilizza questo sistema.

Ë rapido e permette di allacciare utenze senza togliere tensione a tutta la linea.

Ogni tanto se ne incendia qualcuno... ma, essendo "ogni tanto" fa parte del gioco.

 

P.S. I pali, i ganci, le funi e soprattutto i "fili" che distribuiscono l'energia elettrica, sono tutti

7 ore fa, Sempronio1960 scrisse:

di un un distributore di una certa importanza.

 

Edited by Maurizio Colombi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao Sempronio1960

 

Come tutte le cose (oltre a funzionare bene/male di per se stesse) quella che fa la differenza è la applicazione caso per caso.

L' "importante Distributore" sarebbe (salvo casi particolarissimi) "e-distribuzione".

 

Comunque Loro affidano di norma questi "lavoretti" a piccole Ditte che loro stessi hanno già "qualificate".

 

Davanti a casa mia, un paio di anni fa, hanno sostituita la vecchia Linea B.T. Trifase  da 50 mm2 con una nuova da 70 mm2.

La "squadra" era una Ditta di  tutti Equadoregni (3 su 3). Hanno fatto un ottimo lavoro fotografabile senza patemi d'animo.

 

Bisogna dire che io, girando dalle mie parti, butto sempre l'occhio sulle nuove linee che ormai sono diventate tantissime rispetto al passato (una vera ragnatela sulla campagna, dintorni di Tortona -AL-).

 

Però solitamente è tutto molto a posto e ordinato.

 

La foto che vedo mi sembra quasi quella di un qualche palo Giamaicano dove solitamente gli elettricisti del luogo, tra una Canna (Joint) e quella successiva, fanno anche qualche allaccio.........

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sempronio1960

Preciso che non sono allacci abusivi, sono due regolari utenze domestiche trifasi. Una ha potenza contrattuale 10 kw. Non sono nemmeno sistemazioni provvisorie, sono lì da anni. In rete ho trovato morsetti analoghi costruiti secondo specifica del distributore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mommy

I morsetti a perforazione sono di tre tipi da utilizzare in base alle sezioni. Hanno la vite a rottura prestabilita e una portata molto elevata. I morsetti che normalmente si vedono...prendere fuoco....la causa al 90 % è da ricercarsi in una posa non fatta correttamente ( vite di serraggio non rotta, cavi non correttamente posizionati, morsetto non congruo al tipo di sezione ). Purtroppo, come si evince dalla foto, non tutti lavorano con lo spirito giusto. Un lavoro del genere è oggetto di contestazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Mi dispiace, ma il regolamento di PLCForum che avresti dovuto leggere all'atto dell'iscrizione, vieta espressamente di accodarsi alle discussioni.

Specialmente a quelle ferme da parecchio tempo!

Grazie comunque per il tuo prezioso contributo.

 

DISCUSSIONE CHIUSA

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...