Jump to content
PLC Forum


Problema a smerigliatrice angolare


Solarium
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,
Ho usato per qualche oretta una vecchia smerigliatrice angolare (marca e modello scritte da nessuna parte) con una spazzola a tazza per sverniciare superfici ondulate.
A un certo punto, l'albero smette di girare, pur essendo perfettamente funzionante il motore. Apro allora la scatola degli ingranaggi e noto che si è sfilato un dado e un piccolo cilindro (presumo quest'ultimo dal piccolo foro dell'asse del motore). La piccola ruota conica è ok, mentre quella più grande ha un paio di tacche lesionate.
Il dado si riesce a riavvitarlo senza problemi, mentre il piccolo cilindro entra nel foro solo in parte. È indispensabile o se ne può fare a meno?
La ruota più grande poi dovrebbe essere cambiata o si potrebbe lasciare così?
Allego qualche foto per far meglio capire il problema.

 

https://ibb.co/jvBK43v
https://ibb.co/XtD2Fk4
https://ibb.co/mGsSMc9
https://ibb.co/B3SnWtc
https://ibb.co/BwhQRBF
https://ibb.co/2q7RPyQ

 

 

 

Edited by Solarium
Correzione ai link immagini
Link to comment
Share on other sites


il 3/8/2019 at 08:40 , Solarium scrisse:

La ruota più grande poi dovrebbe essere cambiata o si potrebbe lasciare così?

Ciao, secondo me la potresti anche usare cosi, non sembra troppo rovinata.

 

il 3/8/2019 at 08:40 , Solarium scrisse:

mentre il piccolo cilindro entra nel foro solo in parte. È indispensabile o se ne può fare a meno?

Per quanto riguarda il "perno" a me sembra una spina, ma non riesco proprio a capire cosa ci faccia li.

Ho provato a cercare su google questo " smerigliatrice angolare esploso " e mi sono visto i pezzi di un po di modelli, ma una spina di centraggio sull'albero proprio non centra nulla.

Non è che arriva dalla parte posteriore del manico? 

prova a cercare meglio dove potrebbe essere caduta, perchè nel foro dell'albero secondo me non ha senso.

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

Contrariamente a quanto pensavo, in effetti anch'io vedendo qua e là su internet mi sto convincendo che quel perno, o spina cilindrica che dir si voglia, non deve essere dentro la scatola degli ingranaggi. Non sono riuscito a vedere spine di centraggio in nessun disegno esploso riguardante smerigliatrici.

Da dove arrivi non lo saprei dire... Nella parte posteriore del manico non si vede nulla, nessun foro, così come in tutte le altre parti dell'attrezzo.

Forse da qualche parte internamente potrebbe esserci un punto da dove si è sfilato questo perno.

Fosse così però, c'è soltanto una spiegazione, essendo la scatola degli ingranaggi chiusa perfettamente.

Tempo fa la smerigliatrice è stata aperta da un'officina e da quel momento fino ad oggi nessuno l'ha più aperta. Qualcuno dell'officina potrebbe aver fatto finire distrattamente tale perno dentro la scatola degli ingranaggi (nel rimontare l'utensile). A questo punto, non vorrei che anche i 2 denti sbeccati della corona siano stati causati dalla stessa officina. Vallo a sapere e a dimostrare...

 

Ad ogni modo, rimonto il tutto e provo a farlo partire anche con quelle lesioni della corona, sperando che non faccia girare in folle il piccolo pignone. In caso contrario, mi tocca sostituire la corona o si può ovviare in altro modo?

Grazie ancora per le indicazioni!

Link to comment
Share on other sites

Mi preme fare un aggiornamento dopo aver osservato più attentamente i pezzi in questione: pignone e albero in cui si infila.
Forse la soluzione dell'enigma relativo al famoso perno potrebbe essere proprio il pignone e l'albero in cui si inserisce.

Fori nel pignone non ce ne sono. In compenso ci sono dei solchi equidistanti (li chiamo solchi, scusa l'ignoranza). Queste incavature sono 6, tante quante lo sono quelle presenti sull'albero. Allora sì che questo cilindro entra e si adagia bene in una delle 6 coppie di incavature.
Probabilmente, la funzione è quella di opporre resistenza allo slittamento dell'albero, fin quando, come potrebbe essere successo nel mio caso, un uso particolarmente intensivo e gravoso dell'attrezzo anche solo per qualche ora (continui cambi di inclinazione della smerigliatrice con rilevante pressione esercitata per togliere energicamente vernice e ruggine da una superficie ondulata, quindi molto più impegnativa per la povera smerigliatrice) causa una perdita di contatto tra pignone e corona, con tutte le seccature del caso.

 

Così, a pelle, ipotizzo che ciò sia stato provocato dalla grande pressione esercitata con la spazzola a tazza sulla superficie che ho trattato. Evidentemente, tutti i componenti del frullino sono stati messi a dura prova, incluso il motore che, per il momento, sembra aver retto.

 

Comunque, preciso che, anche senza questo perno, riavvitato ben stretto il dado davanti al pignone, non ho notato alcun slittamento dell'albero. Chiaro che la prova l'ho fatta a mano. A non so quante migliaia di giri al minuto (con 2000 o più watt di potenza) l'esito potrebbe essere opposto...

 

Potrebbe essere quello quindi il posticino per il minuto ospite di forma cilindrica? Se sì, provvedo ad inserirlo e a rimontare il tutto, sperando che reagisca ottimamente.
Dimenticavo, a proposito di giri al minuto, c'è qualcosa di economico che in genere si usa per misurare gli rpm su questo genere di utensili?

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente non ho ben capito dove hai trovato il posto per la spina. (mi sono fatto una vaga idea, nell'albero scanalato).

Per quanto ne so gli alberi scanalati vanno in accoppiamento con l'ingranaggio solo con tolleranze sulla costruzione dei pezzi. 

Per quanto riguarda il funzionamento, anche se usato per molto tempo per sverniciare, non sarebbe dovuto succedere nulla.

Io mi ero comprato all'eurospinn un trapano a 10€ pensando di usarlo per bucare dei forati per montare i lampadari di casa, ma l'ho usato per dei buchi da 12mm nel cemento armato per delle lunghe mensole nel box, e non a mai ceduto nella meccanica.

Mi ha abbandonato il tasto principale dopo circa 5 anni.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...