Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Apprentice

Capillare ostruito?

Recommended Posts

Apprentice

Ciao a tutti,

mi sono capitati diversi guasti ultimamente, so che sempre qui sono stati ampiamente trattati gli impianti con compressore ermetico a capillare.

Ora parto per esempi, mi è capitato di vedere un impiantino piccolino a 200g di r134a con laminazione a capillare.

Arrivo e trovo che la sonda del banco leggeva 3’ ma effettivamente io i 3’ sul banchettino non li avevo (ma questa è un altra storia).

Attacco il manometro e il compressore inizia a pompare  1.6 bar sino a quando non va in vuoto, di primo acchito, manca gas, inizio a cercare la perdita, non trovo nulla, e mi domando se poteva essere il capillare.. non avendo presa di alta ho tirato giù la scheda tecnica del compressore in condensazione a 35’ deve assorbire 1,7 ampere di conseguenza pinzo la fase e mi asssorbe 1,9 (ha in parallelo una ventola condensatore).

 

Qui mi dico, se fosse scarico dovrebbe assorbirmi molto meno, è giusta questa osservazione? Quale accortezza aggiungereste alla diagnostica come capillare??? 

 

L’ideale sarebbe stato recuperare il gas e basarmi sul recupero ma era un banchettino han fatto prima a sostituirlo.

 

 

 

Edited by Alessio Menditto
Cambiato titolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessio Menditto

Se il capillare è ostruito va in vuoto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Apprentice

Ciao Alessio! Si l’ho pensato anche io, ma non avendo presa di alta non si è mai sicuri.

Allora, va in vuoto e spegnendo la macchina a manometro la pressione risale 0,5/1 bar /1,6 bar dopo mezz’ora.

- la prova più lenta sarebbe aspettare un paio d’ore e verificare se a pressioni equalizzate ottengo piu o meno la temperatura in ambiente.

es mi spiego:  nel locale ho 25’ dovrei trovare più o meno 5 bar per escludere il problema di carica. 

- La prova più veloce sarebbe attacco pinza amperometrica e vedo come lavora il compressore, secondo scheda tecnica (loro le prove sotto banco le fanno e a una prex di 7 bar dovrebbe assorbire 1.7 ampere... senza carico il compressore dovrebbe lavorare nettamente inferiore di amperaggio.

 

il mio approccio alla diagnosi è corretto o sono fuori rotta? 

 

Edited by Apprentice

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Eh non è così facile, anche se fosse quasi del tutto scarico la pressione sarebbe lo stesso di 5 bar, la pressione dipende solo e solamente dalla temperatura (e viceversa), quindi dalla pressione purtroppo non capisci se è carico o scarico.

Per gli assorbimenti il discorso è ancora più difficile perché dipendono da troppe variabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71
2 ore fa, Apprentice scrisse:

in vuoto e spegnendo la macchina a manometro la pressione risale 0,5/1 bar /1,6 bar dopo mezz’ora

mi sembra un pò troppo lento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Quando il capillare è  ostruito è normale  che faccia così .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Apprentice

Ciao a tutti buone vacanze.. il punto è che è intervenuta l’assistenza essendo in garanzia. 

 

Caricato gas gas e poi devono uscire per sostituire un componente (boh)

 

ad ogni modo con il capillare sono sempre un po’ in difficoltà, non essendoci l'attacco di alta si fa sempre fatica e per quanto mi riguarda questo era il mio primo capillare ostruito.. le altre volte mi è capitato anomalie a compressore, impianti scarici, problemi pago condensazione... ma a quanto pare non è così, eppure la temperatura di scarico inizialmente era alta e durante il cilclo di lavoro con compressore in vuoto avevo un assorbimento alto del compressore.

 

Voi quali accorgimenti adottate? 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Beh se era “scarico” pure quello tende a farlo andare “in vuoto”, diciamo che se il capillare è ostruito quasi del tutto, ti accorgi del punto perché sul capillare si forma il ghiaccio, se è ostruito del tutto il ghiaccio non si forma perché proprio non ne passa.

C’è da dire che un capillare non è che si stappa per magia solo se aggiungi gas, se è ostruito potrebbe succedere ma non è proprio quello il modo di procedere, se hanno aggiunto gas e adesso funziona probabilmente era solo scarico perché c’è una perdita, forse nel pezzo che devono tornare per sostituire.

Edited by Alessio Menditto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...