Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
lmaselli

Automatizzare apertura portone videocitofono Terraneo

Recommended Posts

lmaselli

Buongiorno, sono un nuovo utente del forum e come prima cosa saluto tutti e mi presento, sono un amante dell’automazione e sono un insegnante di Elettronica di un Ipsia che cerca sempre di far fare ai miei studenti cose pratiche e che potranno incuriosirli. Mi sono iscritto a questo forum perché ho notato che le discussioni sono di un alto livello tecnico e questo era quello che cercavo.

Vengo al problema che mi ha posto uno studente: abbiamo un vecchio videocitofono Terraneo montato intorno al 2001 in un condominio con circa 50 appartamenti. Dunque il problema è che vorremmo mettere in parallelo ai pulsanti di apertura portone dei contatti WIFI così da poter poi comandare l’apertura dal telefonino. È una cosa fattibile secondo voi? 

Un’altra domanda: questo impianto ha una apertura del portone di entrata, poi ai piani c’è un’altra porta che si può sbloccare solo dopo che qualcuno ha suonato al nostro appartamento, altrimenti non apre. Una vera scocciatura, considerando che la maggior parte delle persone non sa che deve suonare e aspetta davanti alla porta a vetri che qualcuno gli apra. A quel punto bisogna affacciarsi e chiedere di suonare al proprio appartamento, a quel punto si può aprire. Si può bypassare questa cosa in qualche modo? Grazie dell’aiuto che vorrete darmi. Queste sono alcune foto dell’impianto al nostro piano. 

FCEFCBBB-E7D4-4D8D-AF52-03B4F3444B50.jpeg

92F5B7B1-303A-4E98-B70E-C584E82D0624.jpeg

BFBC1B0F-7831-4EC6-82CD-323C7E19ECF6.jpeg

Edited by lmaselli
Inserimento foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maurizio Colombi

Buongiorno a te, Imaselli, benvenuto su PLCForum e grazie per i complimenti!

Posso solamente dire che il sistema che avete installato nel palazzo in oggetto è di una tipologia che la casa madre ha abbandonato, dedicandosi completamente al nuovo e più performante Sistema 2Fili.

Di questo sistema non si trova quasi più nulla, se non i ricambi dei prodotti essenziali. Molti dei componenti che ci hai mostrato nelle tue immagini non sono più a catalogo e non si trovano più nemmeno i sostituti.

Un vero "casino"! Soprattutto per un impianto esteso come il vostro, ed è proprio questa estensione che lo rende complicato e pieno di componenti (come puoi vedere). Forse (quasi sicuramente) questo progetto è stato abbandonato per questo motivo.

 

4 ore fa, lmaselli scrisse:

vorremmo mettere in parallelo ai pulsanti di apertura portone dei contatti WIFI così da poter poi comandare l’apertura dal telefonino.

Questo lo si può fare tranquillamente, tagliando la testa al toro e utilizzando un attuatore wi-fi esterno che agirà sul contatto di apertura locale dell'elettroserratura.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lmaselli

Grazie della risposta, posso prendere l’alimentazione direttamente dal citofono?

Quindi secondo te il bypass del suono dalla pulsantiera al piano per poter attivare l’apertura della porta sul corridoio degli appartamenti non è fattibile?

Edited by lmaselli

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
1 ora fa, lmaselli scrisse:

posso prendere l’alimentazione direttamente dal citofono?

Certo, il 336010 ha diverse uscite in bassissima tensione (credo anche a 24 Vac), ma non ricordo a memoria quali siano. Sul 336000 (che è l'alimentatore standard) trovi 12Vac ai morsetti 1 e 12 ad ai morsetti 22 e 24.

 

1 ora fa, lmaselli scrisse:

il bypass del suono dalla pulsantiera al piano per poter attivare l’apertura della porta sul corridoio degli appartamenti non è fattibile?

Non credo, se non con uno stravolgimento completo dell'impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lmaselli

Grazie dei consigli. Farò delle prove e poi farò sapere come è andata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lmaselli

Buonasera. Dunque ho risolto il problema, saldando due fili sul contatto del pulsante apertura portone, poi ho acquistato uno Shelly1 che può funzionare a 24 volt, ho preso l’alimentazione dal 336010 a 24 volt e ho collegato il contatto pulito ai due fili sul contatto del pulsante. Risultato: posso aprire il portone del palazzo dal cellulare. Ottimo, grazie dei consigli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...