Jump to content
PLC Forum


kamaleon

Valiant VCW non parte bruciatore

Recommended Posts

kamaleon

Ho una VCW non parte il bruciatore ho controllato i micro della tre vie ed è tutto fermo quando apro acs  l’asta che esce sembra bloccata. Se muovo il castelletto dei micro parte il bruciatore. Pompa riscaldamento gira

Allora ho revisionato la tre vie i premistoppa bloccavano l’astina forse gli or dentro deteriorati e bloccavano lo scorrimento. rimonto tutto con nuova membrana e tutto scorre bene

 

Rimonto il tutto ma i micro della tre vie non vengono mossi alla richiesta di acs tutto è come prima

 

Il gruppo acqua funziona bene e attiva il micro era stato revisionato da poco

 

cosa può essere? 

Ho pensato di aver montato male la membrana della tre vie ? 

 

Grazie per l’aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Dalmo

Esce poca acqua dalla fontana calda?

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

No mandata dal rubinetto acs normale come la fredda. Il micro della acs si inserisce 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

potrebbe essere otturato uno dei tre tubicini di rame...sempre che il rimontaggio sia stato fatto a dovere

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

Potrebbe essere il depressore commutatore idraulico, sopra al gruppo acqua?

 

dentro c'è una membrana?

se anche quì c'è un premistoppa, magari come gli altri premistoppa che ho cambiato  si è indurito l'or interno bloccando lo spillo del piattello, così da compromettere il funzionamento della tre vie

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Nel commutatore idraulico non ci sta nè una membrana nè un premistoppa, solo dei componenti in ceramica. Se alla richiesta di acqua calda il micro del commutatore idraulico viene premuto escludo che il problema possa essere nel commutatore.

All'apertura di un rubinetto acqua calda...se spingi la slitta della tre vie verso destra - lasciando così diseccitati i due micro - si accende il bruciatore con produzione di acqua calda?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

Si, parte bene e scalda la sanitaria.

 

Potrebbe essere aria dentro alla tre vie o nei tubetti di rame e ha bisogno di girare un pò la pompa, magri mettendo il riscaldamento?

 

domani faccio questa prova

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

Potrebbe essere aria dentro alla tre vie o nei tubetti di rame

 

in questo caso non partendo andrebbe in blocco

Share this post


Link to post
Share on other sites
yota_lj

 Ciao a tutti, 
mi aggancio a questa discussione per non aprirne una identica.
Ho una VCW 282-e che mi sono ritrovato nella casa che ho acquistato da meno di 6 mesi.
La casa prima è stata disabitata per diversi anni, quindi la caldaia è stata parecchio ferma, eppure appena riaccesa ha funzionato per qualche mese.
All'inizio andava sempre in blocco perchè l'impianto dei termo era vuoto, ma dopo aver chiuso mandata e ritorno dei termo e impostato 1,5bar di pressione ha funzionato regolarmente per la produzione di acqua calda.
Di colpo ha smesso di produrre acqua calda.
Quando apro il rubinetto il flussometro scatta e parte la ventola ma non parte il bruciatore, nè avviene la scintilla. Invece con il riscaldamento non avviene nulla.
Ho sostituito la scheda accensione pensando che avendola utilizzata senza il polmone in pressione, potesse essersi danneggiata ma nulla.
Ho anche provato a staccare il tubo in gomma attaccato dopo la ventola e ci ho soffiato forte dentro ma non parte lo stesso.

Potrebbe essersi bloccata la valvola 3 vie? come posso verificarlo?

Grazie mille a tutti

Marco
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
46 minuti fa, yota_lj scrisse:

per non aprirne una identica.

 

Yota DEVI APRIRNE una identica.

Fai un bel copia incolla con un bel titolo chiaro per favore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Anche perché se fosse identica non dovresti far altro che aspettare e leggere le risposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

Non ho ancora risolto del tutto il problema.

- come detto revisionato la tre vie membrana e premistoppa nuovi ( causa scaldava acs) 

- all'apertura dell'acqua calda sanitaria con una portata come da lavarsi le mani o poco di meno, si attiva giusto il micro del gruppo acqua e parte il bruciatore, ma la tre vie è ferma non si muove come dovrebbe verso fuori ( a DX) il castelletto dei micro, si scaldano i termosifoni ( interruttore estate/inverno ovviamente con riscaldamento spento) e ACS fredda.

 

in questa condizione, sempre con rubinetto ACS semiaperto se tocco poco la leva nera del micro sopra al gruppo acqua si riesce a far "smuovere" la tre vie e il castelletto esce ed inizia a scaldare l'ACS.

 

Se apro tutto di un colpo l'ACS tutto funziona regolarmente.

 

Sembrerebbe che la membrana del gruppo acqua non abbia sufficiente forza ( il piattello non esce abbastanza per quella portata) a far ruotare il commutatore idraulico, perchè con un aiutino riesce ad arrivare a finecorsa

 

Cosa potrebbe essere?

Ho revisionato da qualche anno anche il gruppo acqua con membrana e premistoppa.

 

 

Edited by kamaleon

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

potrebbe essere:

- eccessiva distanza tra lamella e micro

- molla allentata (spesso si risolve mettendo una doppia molla o si aggancia sulla staffa)

- commutatore idraulico internamente incrostato

- distanziale del commutatore (posto in corrispondenza dello stelo del piattello del gruppo acqua) da regolare

- tubicini di rame incrostati

questo sempre che il gruppo acqua sia in perfette condizioni e che l'acqua di rete esca a sufficiente  pressione (almeno 4 bar)

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

grazie della risposta.

 

i casi sono due:

- la membrana del gruppo acqua non ha abbastanza forza per spingere e ruotare il commutatore ( membrana rotta - premistoppa difettoso)

- il commutatore è incrostato ed è lui che offre la maggior resistenza al movimento

 

appena ho un attimo smonto il commutatore che dovrebbe avere anche lui un premistoppa ( dentro c'è acqua) e controllo se si muove bene, poi ti farò sapere

 

grazie per ora

 

Edited by kamaleon

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

e come fà tenuta l'astina del commutatore? forse c'è solo un OR?

Si riesce a smontare senza togliere il gruppo acqua sotto?

posto anche delle foto trovate in rete così anche altri capiscono meglio la cosa

commutatore-idraulico-vaillant-vcw-caldaia-depressore-012646-thermstore.jpg

commutatore-idraulico-vaillant-vcw-caldaia-depressore-012646-thermstore-01.jpg

commutatore-idraulico-vaillant-vcw-caldaia-depressore-012646-thermstore-02.jpg

Edited by kamaleon

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

e come fa tenuta l'astina del commutatore?

 

perchè dovrebbe fare tenuta? mica passa acqua da quelle parti...il distanziale si trova all'esterno del commutatore.

All'interno del commutatore invece ci sta acqua, che però non arriva dal gruppo acqua, bensì entra ed esce dai famosi tubicini di rame (quelli sì a tenuta, tramite OR)...chiaro?

 

Quote

Si riesce a smontare senza togliere il gruppo acqua sotto?

 

si, è possibile

 

mi correggo riguardo la prima ipotesi sopra citata:

- eccessiva distanza tra lamella del micro e nottolino nero

 

 

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

intendevo dire che se all'interno del commutatore c'è acqua e il commutatore è comandato da un alberino ( dove poi è agganciata la molla)  mi sembrava logico che ci fosse anche un elemento di tenuta per non far fuoriuscire acqua e nello stesso tempo permettere la rotazione dell'alberino.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

commutatore è comandato da un alberino

 

no, il commutatore se non ha il micro attivato  distribuisce l'acqua (attraverso i tubicini) in modalità riscaldamento. Se si attiva il suo micro (ma per azione solo meccanica, non fluido-meccanica) viene "commutato" in modalità acs con spostamento delle sue parti interne in ceramica e ridistribuzione dei flussi di acqua nei tubicini di rame, in modo che nella valvola a tre vie il flusso di acqua proveniente dai tubicini sposta la valvola a tre vie a destra.

Quindi se in modalità acs la valvola a tre vie non va a destra non è detto che sia colpa di quest'ultima ma del commutatore....chiaro?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon
Quote

Se si attiva il suo micro (ma per azione solo meccanica, non fluido-meccanica) viene "commutato" in modalità acs con spostamento delle sue parti interne in ceramica e ridistribuzione dei flussi di acqua nei tubicini di rame, in modo che nella valvola a tre vie il flusso di acqua proveniente dai tubicini sposta la valvola a tre vie a destra.

 

Allora vedi che l'alberino comanda anche qualcosa dentro, e se dentro c'è acqua ci dovrebbe essere una tenuta

commutatore-idraulico-vaillant-vcw-caldaia-depressore-012646-thermstore-03.jpg

Edited by kamaleon

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

il commutatore ha la funzione solo di sostenere quella mezzaluna che attiva il micro

 

oltre a questo, come ho già spiegato prima (ma forse male perchè devo ripeterlo), il commutatore ha il compito di dirigere i flussi di acqua al suo interno verso la valvola a tre vie, depressori, ecc attraverso i tubicini di rame.

 

Quote

Se fosse così allora hai ragione.

 

grazie

 

Quote

perchè quando si attiva il micro devo muovere ancora un pochino la mezzaluna e poi riesco a commutare la tre vie?

 

evidentemente il micro non è del tutto premuto...ma lo spostamento della slitta della tre vie tutta a destra poi avviene in automatico o la spingi tu a mano?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon
Quote

evidentemente il micro non è del tutto premuto...

il micro fà click.

 

Quote

lo spostamento della slitta della tre vie tutta a destra poi avviene in automatico o la spingi tu a mano?

avviene in automatico, ma devo aprire il rubinetto del acs al max, altrimenti per le mezze portate devo aiutare la lunetta nera del gruppo acqua che solitamente si ferma appena attivato il suo micro, ma di corsa ne avrebbe ancora un pò da fare, ed allora con il dito la sposto e funziona tutto regolare e la slitta della tre vie esce tutta

 

Edited by kamaleon

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Non basta fare click....le possibili  cause del tuo problema le ho già elencate vari post fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
kamaleon

esatto.

La lunetta nera dopo aver attivato il micro muove qualcosa dentro al selettore, vedrai che sarà quello incrostato che ne impedisce la completa rotazione alle basse portate

Spero solo che gli OR dei tubini si riescono a riutilizzare quando smonterò il deviatore per pulirlo dentro, perchè non so se sia facili travarli come ricambio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...